domenica 13 ottobre 2013

Escursione trekking a Santorini: da Fira a Oia sul bordo del cratere

Tra le varie escursioni a Santorini, quella che attendevo di più era il trekking a piedi da Fira a Oia, la  più classica escursione di Santorini, che regala lungo i suoi 12 chilometri splendidi panorami sulla caldera e sul mar Egeo, il tutto in tre ore circa di cammino!
Decido di partire di mattina presto per evitare di camminare sotto il sole di mezzogiorno e, dopo una buona colazione in hotel, seguo il sentiero lungo il cratere che dal centro di Fira porta a  Firosterfani. Il sentiero si sviluppa attraverso le bellissime casette bianche dei due paesi e poi, salendo leggermente prosegue in una gola costeggiando il monastero di Agios Nikolaos fino ad arrivare a Imerovigli.


escursioni a santorini da fira a oia
si parte!

escursioni a santorini da fira a oia

Qui è molto facile perdersi a causa dei numerosi vicoli e stradine del paese. Un consiglio che posso dare è,  una volta raggiunto il ristorante Blue Note, di prendere sulla destra   una scalinata che sale al Rocka Bar Cafè e da lì, arrivare alla piccola piazza dove si trova l'hotel La Maltese con un piccolo monumento ai caduti. Subito dopo l'albergo bisogna girare a sinistra e poi di nuovo a sinistra fino ad arrivare agli appartamenti Vallais Villas. Si raggiunge così un parcheggio e un piccolo supermercato, uno degli ultimi riformineti del percorso. Qui trovo nuovamente il sentiero e proseguo con bellissime vedute sul vulcano, superando con ordine un mulino e un gruppo di alberghi di lusso. Dopo l'hotel Santorini My spa, il sentiero comincia a salire: nella parete di ceneri e lapilli sulla destra si riconoscono decine di strati rocciosi sovrapposti, diversi per colore e granulazione, che testimoniano di continue e numerose eruzioni vulcaniche.
Continuo lungo il sentiero, e faccio una breve sosta foto presso la cappella di Agios Markos, ombreggiata da cipressi, che si presterebbe benissimo anche a sosta picnic. Più avanti, proseguo lungo un breve tratto di strada asfaltata e arrivo alla  cappella di Profitis Ilias, sotto la cima del monte  Mikro Profitis Ilias, il Piccolo Profeta Elia, alto 316 m. Da qui si lascia ogni forma di abitazione e si continua immersi in una natura selvaggia sul'orlo del cratere in posizione sempre più panoramica.


escursioni a santorini da fira a oia
quasi tutti il percorso in una foto

escursioni a santorini da fira a oia
cappella Agios Markos

Scendo  poi ripidamente su un fondo di ghiaia lavica e pomice abbastanza scivoloso,  dove  è presente una recinzione in filo di ferro alla quale ci si può aggrappare in caso di emergenza, e arrivo  alla strada asfaltata che collega Fira a Oia. Dopo averla costeggiata per circa 100 metri, si raggiunge una roulotte che funge da bar con sedie e tavolini gestita da un anziano contadino. Subito accanto si vede il cartello con la scritta Oia e da qui si riprende il  sentiero che  sale questa volta ripidamente  per raggiungere dopo circa 30 minuti la chiesetta di Timios Stavros, a circa 270 m di altidudine.


escursioni a santorini da fira a oia

escursioni a santorini da fira a oia

escursioni a santorini da fira a oia
segnaletica

escursioni a santorini da fira a oia
chi non è troppo fiscale sull'igiene può assaggiare la torta fatta in casa

escursioni a santorini da fira a oia

Da qui si può ammirare tutto il percorso appena compiuto da Imerovigli! Quando si dice sono soddisfazioni! Oia ormai è già in vista, inizio la lieve discesa fino all'ultima cappella dell'escursione e raggiungo  le prime case della cittadina. Concludo così  questa incredibile camminata di 13 km con il mio "passo veneziano" in circa 2.45 ore contro le tre ore previste!

escursioni a santorini da fira a oia
chiesa di Tmios Stavros a 270 m d'altezza

escursioni a santorini da fira a oia
Oia in vista

escursioni a santorini da fira a oia

Una volta arrivato in paese scopro però che le fatiche non sono ancora finite: Oia è posizionata in lunghezza sul bordo del cratere, quindi ci vuole abbbastanza tempo per percorrela tutta.  Il centro è bellissimo, a mio parere un po' più caratteristico di quello di Fira, qui ci sono tante chiesette dalle cupole blu e delle viste  impressionanti su tutta la caldera. Ancora riesco a vedere la strada percosa da Fira! A Oia ho tempo per fermarmi in alcuni negozi di souvernis e visitare la fortezza veneziana, da dove il panorama sul paese è straordinario. Qui verrò questa sera per vedere il tramonto, si dice che sia il punto più bello di tutta Santorini.

escursioni a santorini da fira a oia
arrivo a Oia

escursioni a santorini da fira a oia
Oia


Dalla fortezza veneziana scendo poi la ripida scalinata di 300 gradini che conduce al porticciolo di Ammoudi, circondato da taverne di pescatori e immerso in uno scenario da cartolina. I colori sono fortissimi e vanno dal bianco, al rosso scuro fino al blu del mare.

escursioni a santorini da fira a oia
Porto Ammoudi

escursioni a santorini da fira a oia
buoni da fare marinati

Pranzo con la tipica insalata greca in una delle tante taverne e poi raggiungo a piedi, in circa 15 minuti la spiaggia di Katharos. In altre zone della Grecia, questa spiaggia non sarebbe nemmeno definita spiaggia, dato che è ricoperta di massi e l'acqua è quasi subito profonda. Ne aproffitto però per rimanere al sole per qualche ora e riposarmi un po' dopo questa lunga camminata.

escursioni a santorini da fira a oia
spiaggia di Katharos

Arriva l'ora di tornare in centro a Oia per ammirare il tramonto. Prima di partire per Santorini avevo letto che bisogna arrivare in anticipo per prendere il posto migliore. Lascio la spiaggia abbastanza presto, e salgo in salita la strada che con qualche tornante arriva in centro a Oia. Un'ora  prima dell'orario del tramonto va più che bene e quindi, una volta trovato posto vicino alla fortezza veneziana, non mi resta che attendere e di ammirare questo spettacolo della natura in tutta la sua bellezza.  Inutile dire che non sono stato l'unico ad avere avuto questa idea :(

escursioni a santorini da fira a oia
attendendo il tramonto ad Oia

escursioni a santorini da fira a oia

escursioni a santorini da fira a oia

escursioni a santorini da fira a oia

Prima di rientrare a Fira  mi fermo in  un ristorante tipico per assaggiare i primi souvlaki di questa settimana a Santorini e poi mi dirigo al capolinea per prendere l'autobus per tornare in hotel. Il biglietto lo si acquista direttamente a bordo e bisogna avere a portata di mano  spiccioli, altrimenti il bigliettaio  fa storie per darti il resto. Finisce qui questa lunghissima giornata da Fira e Oia, uno spettacolo a cui nessuno può rinunciare nell'isola più alla moda dell'Egeo.

Vedi anche: cosa vedere in una settimana a santorini

52 commenti:

  1. Stupende foto che raccontano, complimenti

    RispondiElimina
  2. Le foto sono stupende, hanno dei colori incredibili! Complimenti anche per la camminata, dev'essere stata stancante ma direi che il paesaggio ricompensava alla grande :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si abbastanza lunga ma il panorama ha ripagato la "fatica" :))

      Elimina
    2. Fantastiche foto. E la tua descrizione dettagliata dei posti da l'impressione di aver fatto quel percorso. Fabrixfragile

      Elimina
  3. mamma mia che meravigliaaaaaa!!!! *.*
    certo che sono soddisfazioni e che soddisfazioni... ;)
    buona giornata e grazie per la passeggiata virtuale anche se adesso vorrei farla con le mie gambe

    RispondiElimina
  4. Bellissimo, veramente si deve andare. Una domanda, ¿come erano le casa nel interiore? Sono incuriosita ;)
    http://tarragonain.blogspot.com.es

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'entroterra è poco sviluppato, le poche case che ci sono sono piccole e bianche ma non a livello dei paesi situati sul vulcano. le due località di mare invece sono moderne

      Elimina
  5. adoro viaggiare e il tuo blog ne regala di viaggi!!!
    Santorini è uno dei luoghi che ho amato di più! e tu l'hai raccontata in maniera splendida!
    foto meravigliose!
    complimenti
    continuo il viaggio qui con i tuoi post ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! santorini è un posto che ti rimane impresso per molto tempo! buona giornata :)

      Elimina
  6. Che spettacolo!!
    Eh ma prima o poi ci capito anch'io! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si merita proprio un bel viaggio:)) grazie

      Elimina
  7. Ciao Andrè, grazie per questo sprazzo di piena estate e colori superbi (il bianco col celeste del cielo su tutti!), ottimo reportage come sempre!
    Poveri polpi, però... sono buonissimi, ma visti appesi in quel modo... ;__;

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahh si hai ragione, meglio vederli nel piatto pronti per essere mangiati! :))

      Elimina
  8. Con la Grecia anocra nel cuore, leggo con molto piacere della tua avventura e ammiro le foto: i bellissimi paesaggi sconfinati tipici delle isole greche.
    ps Chissà che buoni quei polipi!!!!!

    RispondiElimina
  9. Meraviglia delle meraviglie... questa è sicuramente una delle mie prossime mete!! Belli i colori e l'atmosfera che arriva fin qui! Ciao e buona settimana :)

    RispondiElimina
  10. Santorini è da sempre nella mia Travel List e con questo post la voglia di vederla è aumentata a dismisura!
    Che foto Andrea, complimenti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! merita veramente una vacanza :))

      Elimina
  11. che foto fantastiche! santorini per me è sempre la meglio tra le cicladi! ciao Marta

    RispondiElimina
  12. Bellissimo direi forse anche non tanto freguentato dal grande turismo...meglio cosi è splendida. Grazie di questo viaggietto.....gratis.
    Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. durante le tre ore di "passeggiata" avrò visto al massimo dieci persone :)

      Elimina
  13. bellissimo come previsto ed orgogliosa di avere contribuito a farti scoprire il percorso, io ora mi sto dando al cicloturismo speriamo di continuare! kalinikta

    RispondiElimina
  14. ...che splendide sfumature d'azzurro e non solo, foto bellissime, complimenti!

    RispondiElimina
  15. ma che splendore di foto! vorrei tanto visitarla anche io Santorini
    mi farebbe piacere un tuo parere sul mio nuovo post
    ti aspetto ----> Tr3nDyGiRL Fashion Blog
    http://tr3ndygirl.com
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! certo con piacere darò un occhiata al tuo blog

      Elimina
  16. Ciao Andrea,
    che meraviglia!
    Che bello poter viaggiare e visitare luoghi così affascinanti. L'arrivarci con un percorso a piedi fa gustare ancor di più la bellezza del luogo.
    Grazie per il tuo commento e scusa il ritardo della mia risposta, ma ero senza connessione.
    Un caro saluto,
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si l'escursione a piedi ha un altro effetto:)) buona domenica

      Elimina
  17. Io arrivo corta da tutti, ma sono un po' presa. Le foto sono magnifiche ma che te lo dico a fare, tanto lo sai già. Certo che i polipi stesi come il bucato al sole mi hanno strappato una risata (oh santo cielo non starò diventando sadica?). Poi la penultima foto delle case con lo scorcio del tramonto è di un languore unico. Bravo, bravo, bravo. Ciao. Buona serata :). Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao grazie! tranquilla:)) la foto dei polipi è stata quella che più ha colpito:)) buoni comunque marinati!

      Elimina
  18. Con questo post ti sei superato! Le foto non sono spettacolari.. di più!
    E l'esperienza di trekking a Santorini dev'essere davvero splendida. Altro che mare mare mare.. Santorini è anche questo.. bella alternativa!
    D'altronde non potevo non aspettarmelo da te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!! non sarei riuscito a fare una settimana di solo mare :))

      Elimina
  19. Che belle foto! Questi panorami sono meravigliosi! Santorini manca nella mia lista ma è da un pò che conto di visitarla :) ciao Andrea!

    RispondiElimina
  20. che posto Andrea! io dovevo andare a Santorini anni fa col mio ragazzo dell'epoca ma poi ci siamo lasciati e addio vacanza, ma mi hai fatto venire voglia di andarci!! l'aggiungo alla wishlist ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! per le coppie è il posto ideale :))

      Elimina
  21. Molto interessante, come al solito!

    RispondiElimina
  22. Ciao Andrea, grazie del tuo commento nel mio blog, se vuoi possiamo seguirci a vicenda, io già ti seguo :) Caterina www.imieioutfit.blogspot.com

    RispondiElimina
  23. Ciao, complimenti per le bellissime foto. Ci sono stato l'anno scorso a Santorini, ma dato che ho trovato un'altra straordinaria offerta per il volo napoli santorini, ci ritorno......confermo che è bellissima. Non ho fatto il trekkking fira-oia....ma lo farò, grazie anche alla tua descrizione. Vorrei chiederti suggerimenti su qualche ristorante tipico a santorini. L'anno scorso sono rimasto un pò deluso del cibo....sembra un immenso mc donald......pensavo di pernottare 4 gg. a fira e 3 ad akrotiri. che ne pensi? ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao ciro, io mi sono trovato bene da nikolas in centro a Thira. per quanto riguarda l'hotel io rimarrei fermo a Thira o Imerovigli, da li puoi raggiungere facilmente le spiagge.

      Elimina
  24. Bel blog di viaggio..è tanto che giro per cercare informazioni per il mio prossimo tour (che non ho ancora deciso dove sarà :-) ) ma incappo sempre in muraglie di testi davvero difficoltosi da leggere e poco coinvolgenti..e poi sono finita qui! Bel lavoro! Se ti va di dare un'occhiata anche al mio blog: http://lgstudiophoto.wordpress.com

    RispondiElimina
  25. Caro Andrea, sento il dovere di ringraziarti perchè sono appena tornato da Santorini dove ho ampiamente utilizzato i tuoi consigli. Compresa la fantastica passeggiata da Fira ad Oia, nello zainetto avevo la stampa di questo tuo articolo, quindi mi sono reso conto in diretta della qualità delle tue descrizioni. A proposito, ho avuto coraggio ed ho assaggiato la torta fatta in casa nel chiosco- roulotte. E' buona, la consiglio ai prossimi viandanti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! grazie per il commento, fa davvero piacere! la prox volta proverò pure io ad assaggiarla!!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...