Il rifugio Scarpa - Gurekian, assieme alla vetta del Col di Luna, ai piedi del monte Agner, è stato la meta di questa prima escursione di maggio.


Siamo nella zona sud dell'Agordino, in Provincia di Belluno, nelle Dolomiti meno famose, lontano dagli itinerari turistici più conosciuti, ma non per questo di minor bellezza. Il punto di partenza è Frassenè, negli anni '50 una promettente nuova Cortina d'Ampezzo, ma poi abbandonata a se stessa, con la sola seggiovia, ormai fuori servizio, rimasta a ricordare il glorioso passato.


Arrivare a Frassenè è stato molto semplice: Da Mestre siamo passati per Belluno, poi per Sedico, e abbiamo seguito la valle del Cordevole fino ad Agordo. Da qui abbiamo svoltato a sinistra e raggiunto Frassenè.


rifugio scarpa gurekian frassenè

La Tagliata del Ponale è uno dei gioielli da scoprire sul lago di Garda. Si tratta di una fortificazione austriaca interamente scavata all'interno della montagna, incredibile esempio di ingegneria militare.

Vi ho raccontato molte volte  nel blog che il Garda Trentino si trovava in Austria, esattamente sulla linea di confine tra impero austroungarico e Regno d'Italia  (prima Serenissima di Venezia).

Ecco quindi che Vienna, prevedendo un possibile attacco italiano, decise di fortificare in anticipo questo territorio in modo da essere pronta per una eventuale dichiarazione di guerra.

 

tagliata del ponale riva del garda

 

Quali sono le piscine termali di Abano Terme con ingresso giornaliero? Non tutti gli hotel di Abano aprono le loro porte agli ospiti esterni per un giorno in piscina, molti, infatti, non sono attrezzati per poterlo fare


Con il post di oggi voglio darvi qualche suggerimento su come passare una bella giornata alle piscine di Abano, abbinando relax, benessere e anche buona cucina.


Tra i vari hotel che offrono l'ingresso giornaliero alle piscine, vi posso consigliare l'hotel Harrys' Garden, un ottimo 4 stelle situato in centro paese.


Vi ho già descritto come si svolge una vacanza termale in questo hotel nel mio post dedicato a dove dormire ad Abano. Quasi tutti gli stessi servizi si possono usufruire anche con un ingresso giornaliero. 

 

piscine abano  ingresso giornaliero

 

L'escursione al lago della Selva - Waldnersee è una delle escursioni della ValleAurina tra le più panoramiche e conosciute. Si tratta di un giro ad anello di circa 6 ore (con un buon passo anche meno) e 800 metri di dislivello con partenza da Casere, il punto più estremo della valle.


Inizio la mia giornata dalla prima colazione dell'hotel Anabel, un ottimo 3 stelle S situato tra San Giovanni e Cadipietra, dove, in un grande buffet, si può fare un carico di energia e affrontare poi una giornata sui monti. 

In particolare ho apprezzato molto la parte dolce del buffet con torte fatte in casa, brioches, muffins, yogurt ma anche il salato con uova strapazzate e speck :)) 

 

 Insomma, volendo si può pure saltare il pranzo :)

  

lago della selva waldnersee valle aurina

La Val di Tires si sviluppa da Bolzano verso il Passo Nigra, che la collega verso il Passo Costalunga costeggiando il lato ovest dello Sciliar e del Catinaccio, per poi addentrarsi nel cuore del Latemar. Le cose da vedere in Val di Tires in estate sono molte: anche se piccola e appartatata, questa valle custodisce dei gioielli tra i più belli delle Dolomiti, assolutamente da visitare

Quello che mi è piaciuto della Val di Tires è che è riuscita a mantenere un aspetto ancora intatto e tradizionale nonostante sia circondata da località afflitte dal turismo di massa: Alpe di Siusi, Val d'Ega e Val di Fassa. Meglio così e speriamo non cambi. La fortuna penso sia stata nel non costruire piste da sci e impianti di risalita e puntare ad un turismo di nicchia ruspettoso dell'ambiente. Un po' come la Val di Funes.

Dimenticate quindi passeggiate per negozi, vetrine firmate e strusci serali: qui si viene per vivere una vacanza immersi nella natura, a ritmo lento!



val di tires estate cosa vedere

Il giro delle cascate di Vallesinella è una delle escursioni più classiche e belle da fare a Madonna di Campiglio.

Ci sono vari modi per vedere le cascate: con il post di oggi vi racconto il giro completo partendo direttamente dal centro paese, poi, alla fine, vi inserisco le varie alternative se non volete farla tutta a piedi.


Inizio la mia giornata dalla prima colazione dell'hotel Alpina, una prima colazione servita in un ricco buffet dove si può trovare davvero di tutto per fare un carico di energia e affrontare una lunga giornata di camminate.

Poi parto direttamente a piedi dall'hotel (in pieno centro), supero il laghetto e, alla rotonda, prendo via Vallesinella.

 

cascate di Mezzo, credits Visit Trentino

Il Museo della Guerra di Rovereto è uno dei principali musei dedicati alla Grande Guerra e ospita la più vasta raccolta esistente in Italia di oggetti, memorie e documenti relativi alla guerra 1915-18.


Il museo si trova all'interno del Castello di Rovereto, raggiungibile salendo una breve strada ripida in fondo a Via della Terra. Il maniero colpisce subito con il suo severo aspetto di fortezza.


A costruirlo nel '300 a controllo della Vallagarina e delle valli del Leno furono i Castelbarco, signori di Rovereto, riutilizzando una fortificazione del XII secolo, ma l'aspetto attuale, con l'impianto poligonale, il camminamento per l'artiglieria, i torrioni e lo sperone, si deve alla Serenissima di Venezia che ne entrò in possesso nel 1411.



museo della guerra rovereto

Vacanze estive in Trentino Alto Adige significa immergersi in paesaggi incantevoli dal verde intenso delle foreste in contrasto con l'azzurro del cielo, tra tradizione, storia e natura.


Tantissime sono le località presenti in Trentino Alto Adige che sceglierne una per le proprie vacanze è veramente difficile. Con il post di oggi volevo darvi qualche consiglio, cercando di descrivere brevemente le principali aree turistiche e quelle che sono le mie preferite.


Bisogna subito dire che questa regione offre strutture ricettive che spaziano dagli hotel extra lusso, tra i migliori d'Europa, ai piccoli alberghi a conduzione familiare, e ancora, ai numerosi agriturismi per una vacanza in sintonia con i ritmi della natura, dove gli ospiti si sentiranno accolti e coccolati.

Se siete alla ricerca di un hotel o un'idea per una vacanza estiva in Trentino Alto Adige, leggete anche Le più recenti offerte di Voyage Privé per il Trentino.

 

vacanze estive trentino alto adige

 

Vivere una vacanza trekking tra Corvara e Arabba soggiornando in un hotel di charme, con piscina, a 1800 metri d'altezza, nel silenzio della natura.


E' stato questo il tema del mio soggiorno presso l'HOTEL LAGUSCEI, un ottimo 3*S situato a Passo Campolongo, in posizione tranquilla e isolata, ma rimanendo allo stesso tempo a pochi minuti di macchina dai principali centri delle valli vicine.


Arrivare, infatti, è stato facilissimo: da Venezia si seguono le indicazioni per Belluno, Alleghe e, ad Arabba, si svolta a destra e si raggiunge in pochi minuti Passo Campolongo.

 

hotel laguscei passo campolongo corvara dove dormire

 

Un'escursione ad anello da Torbole che porta alla scoperta delle Marmitte dei Giganti, di Castel Penede e della Valletta di Santa Lucia, suoi luoghi di Goethe e della Serenissima di Venezia.


Punto di partenza è il centro di Torbole. Si prende Via St. Granda e si prosegue sempre dritto fino all'altezza dell'hotel Villa Stella.