La Valle dei Mocheni è una valle rimasta ancora incontaminata ed è situata in Trentino alle porte di Trento

 

Le cose da vedere sono molte, semplici e tradizionali, e devono essere scoperte a ritmo lento, a contatto con il territorio e con le persone che lo vivono: solo così si potrà cogliere la vera essenza di questa valle.


Porta d'entrata: Pergine Valsugana. Qui la strada prende pendenza e perde traffico. 

Ci si rende conto che la Valle dei Mocheni è una valle differente perchè lungo la strada per Palù del Fersina si incontrano di continuo cartelli stradali che indicano località dai nomi stranissimi (e non siamo in Alto Adige!): Fockn, Arede,Jackaler, Gaiger, Kourn, Joppern, Mèsser, Plètzn, Raichen, Markl, Kisereck.

 

La distanza tra un luogo e l'altro è minima, o a volte inesistente. 

 

valle dei mocheni cosa vedere

 

Dove dormire in baita in Trentino? Tra le montagne del Lagorai, Dolomiti e Adamello possiamo trovare appartamenti in chalet, villette nel bosco e antichi masi ristrutturati, da affittare per trascorrere vacanze da sogno: nella natura, in piena libertà, immersi nel bosco e spesso low cost.

 

Ma come si può trovare una baita in Trentino che si avvicina di più alle proprie esigenze? Ve lo svelo con il post di oggi sul blog.


Da poco ho scoperto l'Associazione Vacanze in Baita in Trentino ed ho avuto modo di soggiornare varie volte in alcune delle loro strutture.


Vacanze in Baita è un marchio assegnato dalla Provincia autonoma di Trento che evidenzia la qualità delle strutture specializzate in questa particolare forma di ospitalità per vacanze nella natura.

 

 

vacanze in baita in trentino

Sappada è una delle destinazioni alpine tra le più conosciute del Triveneto in estate. Ci troviamo tra le montagne del Friuli e questa località offre tantissime cose da vedere, non solo all'interno del suo territorio, ma anche nei vicini dintorni.


Inizio subito questo post raccontando che nel 2017 il Senato italiano diede seguito al pronunciamento popolare del 2008 con il quale gli abitanti di Sappada avevano deciso di passare dal Veneto al Friuli Venezia Giulia. Quindi ora non ci troviamo più in provincia di Belluno, bensì in quella di Udine.

 

cosa vedere a sappada estate

 

Una delle escursioni più conosciute da fare a Sappada, è quella che conduce ai laghi d'Olbe.


Ci sono vari sentieri per arrivare ai laghi d'Olbe. Con il post di oggi vi racconto la mia esperienza di poco tempo fa con una bella gita in giornata autunnale (da Venezia si può tranquillamente raggiungere Sappada in giornata senza dormire), immersi nei silenzi della bassa stagione.

 

laghi d'olbe

Una delle zone più suggestive del Delta del Po è il giardino botanico di Porto Caleri nei pressi di Rosolina Mare.

Per visitare Porto Caleri basta una semplice passeggiata che si snoda tra pineta, laguna e spiaggia.

 

La parte meridionale della penisola è una delle pochissime zone delle spiagge del Veneto,  e dell'Adriatico in generale (un'altra zona simile è l'oasi di Vallevecchia vicino a Caorle) , a non essere intaccata da insediamenti turistici e abitativi e da stabilimenti balneari. 

 

Le ultime dune e spiagge naturali, devono la loro esistenza al sottile equilibrio dinamico che si crea tra l'erosione della sabbia da parte del mare e l'apporto di nuova sabbia attraverso i fiumi.

 

porto caleri passeggiata

Cercate a Merano un hotel con spa e piscina coperta? Ho la soluzione che fa per voi e si chiama Hotel Hohenwart nel piccolo borgo di Scena.


Ebbene si, non solo spa e piscina, ma anche grande charme, proposte benessere, infinity pool, panorami e tradizione.


In un territorio, quello di Merano, dove il benessere raggiunge la qualità più elevata in Italia, la scelta di un wellness hotel deve essere fatta con particolare attenzione.


Presso l'hotel Hohenwart ho trovato una struttura di ottimo livello, ideale per abbinare le escursioni trekking con il piacere della spa. Infatti, l'hotel Hohenwart organizza  uscite trekking di vari livelli per i propri ospiti (due volte la settimana, ogni giorno navetta escursionistica) e, al ritorno, ci si può gustare la spa per riprendere forza!

 

hotel a merano con spa e piscina coperta

Tra le Dolomiti della Val di Fiemme, in Trentino, specie diverse condividono un’unica terrazza fiorita, fra torbiere, pascoli e cime gemelle, tanto vicine quanto diverse.


Fra le oltre 200 specie vegetali del biotopo c’è persino una pianta carnivora originaria del Sud Africa, la Drosera intermedia. Abita a quota 1780 metri nelle torbiere dell’Altopiano di Lavazé. Alta non più di venti centimetri, gli insetti non hanno scampo fra questi tentacoli appiccicosi. 

 

Lungo i pendii del Corno Nero e del Corno Bianco, due cime gemelle di diversa origine geologica, c’è un campionario di varietà: rododendro, stelle alpine, garofani e gigli.

 

settimana di fiori erbe val di fiemme

Quali sono le migliori spiagge del Veneto?  Nella mia regione si trovano alcune delle località balneari più famose d'Italia, molte delle quali nella top 10 delle destinazioni con più turisti in Italia.

 

Nonostante si continui a puntare sul modello turismo di massa, nelle spiagge del Veneto è anche possibile vivere una giornata o una vacanza a ritmo lento a contatto con la natura, lontano dai palazzi stile anni '60,  seguendo la filosofia del mio blog.

 

Ed è qui che volevo concentrarmi. Con il post di oggi voglio descrivervi le località presenti sulle spiagge venete, le mie preferite, le loro caratteristiche, e cosa si può fare lontano da ombrelloni e lettini. 

 

spiagge veneto

Scoprire lagune, borghi suggestivi, case colorate, spiagge naturali e piste ciclabili immerse nella natura, in una delle località più famose d'Italia, Caorle.

 

Ebbene si, le cose da vedere a Caorle sono tantissime e non si limitano solo a spiaggia e ombrelloni.


Ho avuto modo di tornare in questo angolo di Veneto pochi giorni fa grazie al progetto "Veneto Waterways: le vie dell'acqua tra natura e cultura" che, assieme al brand Slow Flow - Veneto Waterways Experience, mira a promuovere il Veneto come destinazione navigabile e percorribile, attraverso la combinazione di proposte esperienziali e vacanze Slow&Green (itinerari ed escursioni fluviali e lagunari, pescaturismo, esperienze bike&boat, degustazioni in barca, ristoranti , cantine, casoni, ville e castelli lungo le vie navigabili, kayak, cicloturismo, etc.).

 

cosa vedere a caorle

Quali sono le passeggiate più belle e facili da fare in Alto Adige?  

Le camminate semplici che vi descriverò in questo post sono ideali per le famiglie con bambini, per chi non è molto allenato e per chi ha voglia di ammirare magici panorami senza fare  fatica

Inoltre, sono perfette se si ha poco tempo a disposizione (eccomi) e quindi da prendere in considerazione il primo o ultimo giorno di vacanza in Alto Adige.


Ma vediamo le cose con ordine. L'Alto Adige offre tantissime zone turistiche, tutte diverse tra loro.

Proverò a descrivervi quelle che sono piaciute di più a me, cercando di essere d'aiuto alle famiglie per  creare qualcosa di costruttivo durante il loro soggiorno ( e quindi non solo parchi giochi e luna park). 

Per questo leggete il mio post dedicato a Dove andare in montagna con i bambini.


facili passeggiate alto adige