sabato 17 maggio 2014

Cosa vedere a Siviglia in due giorni

La mia settimana in Andalusia inizia da Siviglia, città simbolo del flamenco e della corrida. Due giorni purtroppo non sono molti per vedere tutta la città, ma sono sufficienti per avere un primo contatto con questa regione, dove sette secoli di dominazione araba e poi la reconquista hanno lasciato un mix di culture unico al mondo.  Vediamo però con ordine cosa vedere a Siviglia in due  giorni:

I GIORNO
Inizio la visita di Siviglia con la famosa cattedrale e il suo campanile, la Giralda, l'antico minareto ora simbolo della città. Eretta dove si trovava la grande moschea almohade, fu trasformata in chiesa e poi distrutta con l'intento di costruire una delle cattedrali più grandi del mondo. E sembra che ci siano davvero riusciti! Il volume è cosi grande da incutere un po’ di soggezione al primo impatto, solo per trovare la porta d'ingresso è davvero un'impresa: tantissime porte e porticine in ogni lato della cattedrale, ma solo una è quella valida! L'interno poi è imponente e maestoso; purtroppo la Capilla Mayor è in restauro, visito le altre cappelle laterali e  mi soffermo un po’ davanti alla famosa tomba di Cristoforo Colombo, cui sarcofago è sostenuto da figure che rappresentano i regni di Castiglia, Leon, Aragona e Navarra.

cosa vedere a siviglia in due giorni
la Giralda



cosa vedere a siviglia in due giorni
la tomba di Cristoforo Colombo

Esco dalla cattedrale e visito velocemente l’Archivo de las Indias, dove sono conservati i documenti relativi alle colonizzazione spagnola delle Americhe. L'ingresso qui è gratuito e non è da meravigliarsi: non si può consultare niente e tutti i volumi sono sigillati :(
Da qui proseguo la mia visita di Siviglia per le strette stradine del barrio di Santa Cruz, un vero labirinto di case bianche abbellite con fiori e patios. Qui c’è la vera essenza dell’Andalusia!

cosa vedere a siviglia in due giorni
barrio di Santa Cruz

cosa vedere a siviglia in due giorni
barrio di Santa Cruz


Grazie alla Siviglia Card entro gratuitamente al Hospital de los Venerables, ex residenza per preti anziani, con una bellissima chiesa barocca e mi fermo per la prima sosta pranzo, anzi tapas. Ebbene si, qui a Siviglia, come in tutta l’Andalusia, non si fa solo un pranzo, ma si mangia varie volte piccole razioni in diversi locali, il così chiamato tapear! La mia prima sosta è presso il cafè bar Las Teresas, molto caratteristico, dove prendo il classico pulpo manchego (polpo marinato).


cosa vedere a siviglia in due giorni
interno della chieda dell'Hospital de los Venerables

cosa vedere a siviglia in due giorni
tapas! pulpo manchego

cosa vedere a siviglia in due giorni
bar Las Teresas


Prossima tappa: il museo del flamenco! Ammetto che mi aspettavo molto di più. Il museo comprende due piani di esposizioni e filmati interattivi che si possono visitare tranquillamente in circa  mezz’ora, ma alla fine niente di speciale. Il fatto che non ho fatto nessuna foto la dice lunga :)
Continuo con il tapas tour e mi dirigo a piedi verso la zona della plaza de la Alfafa dove mi siedo sui tavolini all’aperto del bar Europa, consigliato dalla guida Lonely Planet per i sui numerosi premi e per le tapas alternative. Qui prendo croquetas de Jamòn, buonissime però no così sostanziose da potermi saziare.

Continuo la visita di Siviglia con il famoso Palazzo de Pilatos, palazzo del '400 del Siglo de Oro, nonché il più lussuoso di tutta Siviglia. Il prezzo del biglietto comprende la visita al piano terra con i bellissimi giardini. Se si vuole visitare il piano superiore bisogna pagare un supplemento ed attendere l’orario di visita con la guida, in genere una ogni ora.


cosa vedere a siviglia in due giorni
palazzo de Pilatos

cosa vedere a siviglia in due giorni
palazzo de Pilatos

Qui foto a manetta ammirando le magnifiche decorazioni in stile mudéjar, tipiche di Siviglia e dell’Andalusia e torno verso l’hotel, passando per il Metropol Parasol, una costruzione in legno bizzarra costruita per fare ombra durante i giorni più caldi.

cosa vedere a siviglia in due giorni
metropol parasol


Rimane un po’ di tempo per una sosta gelato presso la famosa gelateria pasticceria la Campana, e un po’ di riposo presso l’hotel America situato in plaza del Duque.
Per cena vale lo stesso discorso del pranzo: tapas! Le tapas sono presenti ovunque, dal semplice bar al più classico ristorante. Nel menu si può scegliere una semplice razione (piccola piccola…) oppure una razione intera che sarebbe l’equivalente di un piatto principale. Oggi faccio così e ceno presso una delle tante taverne nel barrio Santa Cruz con un bel piatto di calamari.

II GIORNO:
Arrivo di buon ora all’ingresso dell’Alcazar Reales di Siviglia, e scopro che, con un supplemento di  cinque euro, si può prendere parte ad una visita guidata in spagnolo del palazzo. Alla fine è stata un’ottima scelta: in circa due ore la guida ci ha spiegato con tanta passione, storie e segreti dei sovrani Almohadi e dei re cristiani. Con la sola audioguida non avrei mai capito così tante cose! L’interno inoltre è impressionante: bellissimi i dettagli delle colonne e dei patios, capolavori eseguiti da artigiani musulmani sotto il regno di re cristiani. Ammetto che per un momento mi è sembrato di tornare in Marocco durante il tour delle città imperiali.


cosa vedere a siviglia in due giorni
alcazar reales, il patio de las doncellas


cosa vedere a siviglia in due giorni
alcazar reales, cupola d'oro


Finita la visita rimane il tempo per ammirare (frettolosamente) i vastissimi giardini degli Alcazares e, attraverso un bellissimo vicolo, ritorno in piazza del Triunfo ai piedi della cattedrale.
Siviglia è perfetta da girare a piedi. Raggiungo in circa quindici  minuti la famosa plaza de  España, sede dell’expo del 1929 e considerata da molti una delle piazze più belle di Spagna. Ovviamente anche qui foto a raffica e continuo con una bella passeggiata all’ombra del parco Maria Luisa dove raggiungo il padiglione Mudéjar. Ebbene si, dico all'ombra perché nonostante siamo agli inizi di aprile, la temperatura raggiunge già i 30 gradi.

cosa vedere a siviglia in due giorni
parco Maria Luisa, padiglione mudéjar

cosa vedere a siviglia in due giorni
 plaza de  España

Ore 14.30 e tempo di andare a pranzo o meglio a tapear! Ritorno sempre a piedi in centro a Siviglia e mi dirigo verso il quartiere dell’Arenal, vicino al fiume Guadalquivir. Qui mi fermo presso il meson Serranito e prendo una porzione intera di jamòn serrano, il famoso prosciutto crudo dell’Andalusia! La specialità della casa sarebbe coda di toro, ma ho preferito evitare:))

cosa vedere a siviglia in due giorni
interno del meson Serranito, specialità coda di toro
 
Purtroppo non c’è tempo per riposare: prossima tappa la plaza de Toros de la Real Maestranza, sede di una delle arene da corrida tra le più importanti al mondo. La visita con guida dura circa quarantacinque minuti e si possono vedere l'interno dell'arena, i corridoi e gli spogliatoi dei toreri, oltre ad imparare trucchi e segreti dei “matadores”.


cosa vedere a siviglia in due giorni
plaza de Toros de la Maestranza


cosa vedere a siviglia in due giorni
plaza de Toros de la Maestranza

Attraversando la strada si arriva poi alla famosa torre del Oro, costruzione che fungeva da magazzino per le ricchezze importate in Spagna dai conquistadores. All’interno si trova un piccolo museo marittimo e un belvedere su Siviglia. Per fortuna l’ingresso era incluso nella Siviglia Card perché alla fine si è rivelato abbastanza deludente e il panorama su Siviglia non un granché.


cosa vedere a siviglia in due giorni
torre del Oro

 Dopo tutto questo camminare, finisco il pomeriggio prendendo il famoso autobus rosso, quello presente in ogni città , il Sevilla City Sightseeing. E’ la prima volta che lo prendo e ne approfitto per rilassarmi ammirando Siviglia dall’alto dei suoi due piani. Il percorso comprende anche i quartieri periferici e la zona della Macarena dove scendo per ammirare il famoso santuario con l’immagine della vergine più venerata di Siviglia. 

cosa vedere a siviglia in due giorni
basilica de la Macarena

cosa vedere a siviglia in due giorni
la Macarena


Rientro in hotel stanco morto e via di nuovo fuori per aperitivo e cena. Consiglio la terrazza panoramica del centro commerciale El Corte Ingles, in plaza del Duque, la vista su Siviglia è bellissima e l’ambiente molto elegante.
 
cosa vedere a siviglia in due giorni
Siviglia  e il Guadalquivir al tramonto visti da Triana


A piedi è facile poi raggiungere il quartiere gitano di Triana, dove sul lungofiume sono presenti tanti locali dove assaporare un buon vino tinto de verano e ottime tapas servite con una cerveza (birra). Finisce qui questa due giorni a Siviglia, un'ottima anteprima di tutto quello che l'Andalusia può offrire. 
Next stop: Cordoba!


79 commenti:

  1. E' tanto che voglio visitare Siviglia e l'Andalusia.. spero di riuscirci presto :)

    RispondiElimina
  2. Siviglia è una delle mie mete nel cassetto!
    Quindi salvo tutto... spero di poter utilizzare presto i tuoi consigli :)

    RispondiElimina
  3. Che bel post, Siviglia dev'essere incantevole! Spero di andarci presto! :)

    RispondiElimina
  4. La coda di toro non la asseggerei mai... ma foto stupende (as usual) e grande resoconto!!
    Un bel posto, senza dubbio :)

    Moz-

    RispondiElimina
  5. che meraviglia!!! Certo che in due giorni hai visto tantissimo, ci credo che eri stanco, però ne è valsa la pena, no?
    Buon week end :D

    RispondiElimina
  6. Bellissima, questa Siviglia che mi hai mostrato...ho avuto modo di vedere Madrid e Toledo..ma a Siviglia non sono mai stata..merita davvero una visita..
    Buon fine settimana Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! rispetto a madrid è più piccola però più caratteristica

      Elimina
  7. Quante belle cose i così pochi giorni! Fantastiche dritte (e ovviamente da non perdere le tapas :P)
    Complimenti per il log. Utilissimo e interessantissimo :) Ti seguo!

    xo

    RispondiElimina
  8. Nice pics. Thx for sharing.
    xx
    Near
    http://nearstyle.com

    RispondiElimina
  9. Belle immagini, mia figlia nipote e genero hanno fatto Pasqua a Barcellona con oltre 400 foto se non di più aspetto che le scarichi poi posto qualcuna. Anche di Minorca e alro della Spagna. Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao :)) minorca mi manca, deve essere bellissima :) buona domenica!

      Elimina
  10. Ciao!! bella Siviglia! la tomba di Colombo! imponente e le statue sembrano vive incredibile! l'unica cosa che non sarei andata a vedere è l'arena dei tori ma per boicottaggio :) non mi piace e vorrei fosse abolita. Per il resto un giro magnifico come le tue foto :) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già io sono andato per curiosità, lo spettacolo vero e proprio non so se sarei riuscito a vederlo

      Elimina
  11. Bello, non ci sono mai stata!!!
    Un saluto!!!
    Passa a trovarmi VeryFP

    RispondiElimina
  12. Bellissima città,foto stupende, ottima recensione. Ciao resta in contatto.

    Valentina.

    WWW.ZAGUFASHION.COM
    ZAGU FACEBOOK PAGE
    bloglovin follower

    RispondiElimina
  13. Bellissima città,
    la adoro.
    Complimenti per le foto
    Un bacione
    Maggie D.
    The Indian Savage Diary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ha un fascino tutto suo :)) tipicamente andaluso

      Elimina
  14. Ma tu sei magico Andrea mia!
    Io mi chiedo come si possa visitare una tale meraviglia come Siviglia e vedere le cose principali ( e ancora di più ) in soli due giorni...
    Acrobatico veramente!
    Che splendido luogo, che incanto le sue stradine, che luce stupenda( escludiamo la plaza de toros per me animalista convinta...sic...e le varie tapas, e le piazze e le chiese e i palazzi, da vedere assolutamente..
    Grazie per avermi riportato in questo posto stupendo!
    Bacio specialissimo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!! ho visitato l'arena de toros per pura curiosità, mi interessava la storia taurina e come si è evoluta negli anni. non so però se avrei assistito ad una corrida

      Elimina
  15. Bellissime le tue fotografie!!!! Devo tornare a Sevilla. L'ultima volta che ne sono andata ancora non c'era il metropol parasol. Questa è una città che mi piace tantissimo sopratutto a primavera. Congratulazione perche hai fatto una bella sintesi di quello che si puo vedere a Sevilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pure io ci tornerò dato che in due giorni ho visto solo un'anteprima :))

      Elimina
  16. che meraviglia! non ci sono mai stata ma mi ispira moltissimo, me la segno come meta futura!

    RispondiElimina
  17. belle foto! ho ricordi bellissimi di siviglia! ci tornerei volentieri

    RispondiElimina
  18. In soli 2 giorni sei riuscito a vedere un sacco di cose ... e a fare belle fotografie che mi sono molto godute! Un'altra bella città che non conosco e che dovrò visitare. Ciao, a presto

    RispondiElimina
  19. molto interessante conto di andare questa estate a Siviglia ;)
    www.mrsnoone.it
    kiss

    RispondiElimina
  20. Que espetáculo de imagens amei todas lindas
    Blog: http://arrasandonobatomvermelho.blogspot.com.br
    Canal de youtube: http://www.youtube.com/NekitaReis

    RispondiElimina
  21. Ciao Andrea, grazie per essere passato da me, ricambio con piacere! La tua visita mi ha dato l'opportunità di conoscere il tuo bel blog!! Sai, io con la mente sarei un'autentica globetrotter, ma per una serie di motivi, al momento non riesco a girare quanto vorrei. Il tuo blog mi da l'occasione di conoscere il mondo attraverso le tue foto e i tuoi post...ti seguirò con interesse!! A presto, Mary di UnAmericanatragliOrsi

    RispondiElimina
  22. qui ci voglio proprio andare Andre! che belle foto
    un bacione

    RispondiElimina
  23. Ah che bello il tuo blog!
    Solo che mi viene voglia di viaggiare ancora di più :)

    Fantastica questa recensione, in Spagna in generale non sono mai stata, potrei iniziare da qui ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh si questa è la spagna più tradizionale:))

      Elimina
  24. Wow, ci è venuta voglia di prenotare un biglietto aereo!
    Un abbraccio
    Eva e Valentina the anarCHIC

    RispondiElimina
  25. Ho sempre sognato di andarci.. ma non ho ancora capito perchè non ci son riuscita!!!! è una delle mie future mete.. Dalle foto e per quello che so..è bellissima!!! Buon w.e. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie :)) si merita davvero! buon weekend :)

      Elimina
  26. Ottima recensione mi sembrava essere sul posto e verede queste meraviglie. Ciao resta in contatto.

    Valentina.

    WWW.ZAGUFASHION.COM
    ZAGU FACEBOOK PAGE
    bloglovin follower

    RispondiElimina
  27. Ciao Andre,passo per augurarti buon fine settimana
    un abbraccio

    RispondiElimina
  28. grazie!! buon weekend anche a te!

    RispondiElimina
  29. such awesome architecture! checking out your blog is always a joy.

    halfwhiteboy

    RispondiElimina
  30. buon week end!
    www.mrsnoone.it
    kiss

    RispondiElimina
  31. Siviglia è una delle mete sulla mia lista, spero di riuscire ad organizzarmi presto per andarci! E che dire delle tapas, è da quando sono ritornata da Barcellona che sogno di rimangiarle! :-)

    RispondiElimina
  32. Complimenti per la tua recensione. Senz'altro utile. Prenderò spunto, visto che andrò con mio marito a Siviglia in novembre.
    Grazie

    RispondiElimina
  33. Gorgeous photos!

    www.hisfashionhighness.com

    RispondiElimina
  34. Wow un percorso davvero dettagliato... Sto scrivendo anche io la mia esperienza su Siviglia :)

    RispondiElimina
  35. Siviglia è una città meravigliosa, la feria di siviglia poi mi lascia sempre senza parole, un mix di passione e tradizione unico al mondo!

    RispondiElimina
  36. Siviglia è una città meravigliosa, la feria di siviglia poi mi lascia sempre senza parole, un mix di passione e tradizione unico al mondo!

    RispondiElimina
  37. mi pare una città molto interessante e non avevo dubbi! Hai 'tapeato' per bene mi sembra! :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...