mercoledì 24 febbraio 2016

Con le ciaspole dal Passo San Pellegrino al rifugio Fuciade

Fuciade è un paradiso dolomitico poco distante dal Passo San Pellegrino. In una domenica che doveva essere dedicata all'iscrizione ad un corso di sci di fondo (alla fine non si è combinato niente), abbiamo trovato il tempo per raggiungere in macchina i 1.900 metri del Passo San Pellegrino e di fare una comoda passeggiata, immersi nella pace e nei silenzi della montagna.
In inverno si effettua questa escursione con le ciaspole, ma visto la poca neve presente, abbiamo preferito camminare con gli scarponi normali da trekking evitando così di portare peso inutile. 

ciaspolata a fuciade
partenza dal Passo San Pellegrino
Da Passo San Pellegrino seguiamo le indicazioni per l'hotel Miralago, lungo un sentiero ben battuto. Si segue interamente il percorso in lieve salita che si sviluppa su una pista larga e dove passa ogni tanto il gatto delle nevi che porta i clienti pigri al rifugio Fuciade (a mangiare). Dopo un breve tratto nel bosco si arriva in località Fuciade, conosciuta soprattutto per i suoi tabià, caratteristiche casette di legno dove vorresti rimanere per settimane senza avere più notizie dal mondo esterno.

ciaspolata a fuciade
i primi tabià

ciaspolata a fuciade
un percorso che passa attraverso antiche case di legno
Il panorama da qui è favoloso: in un colpo d'occhio si ammirano il Sass di Tasca, Sasso di Valfredda, Punta Zigolè e Cima Uomo. 

ciaspolata a fuciade
 splendida conca con vista sulle Dolomiti

ciaspolata a fuciade
ho scelto il mio tabià
 
trentino


D'inverno è un regno bianco ed azzurro, d'estate e in primavera, invece, una distesa verde invasa dai fiori. Questa passeggiata è adatta a tutti, da fare ammirando il panorama che ti circonda senza preoccuparsi troppo di dove si mettono i piedi
Da qui arrivare al Rifugio Fuchiade è solo questione di minuti. Oltre a fare parte del circuito Osteria Tipica Trentina, il rifugio Fuciade mette a disposizione una vera e propria cantina dove è quasi un obbligo assaggiare un bicchierino di grappa al pino mugo, prima di rimettersi sulla strada del ritorno.

ciaspolata a fuciade
pace per i sensi

ciaspolata a fuciade
ultimo saluto a Fuciade

E così facciamo noi. Visto il pochissimo tempo a disposizione, rimandiamo l'obiettivo Forca Rossa ad un'altra occasione, magari la prossima estate :)) La guardiamo per bene dal rifugio Fuciade prima di rientrare per la stessa strada dell'andata. Abbiamo tutto il tempo per smaltire il bicchierino di grappa e di rimetterci in macchina dando un arrivederci a questo paradiso scoperto quasi per caso.

NB. foto fatte con il cellulare Samsung S3

SCHEDA TECNICA:
Partenza: Passo San Pellegrino m. 1907
Arrivo: Rifugio Fuciade m. 1982
Tempo di percorrenza: 1H30 (andata)

ALTRE COSE DA FARE IN TRENTINO:

28 commenti:

  1. Wonderful scenery!
    The only thing I know with the name San Pellegrino, is teh still water lol :)

    Good morning!
    http://beautyfollower.blogspot.gr/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah yeah there are the drinks with this name too

      Elimina
  2. Fabulous photos!! I love the wooden houses with the white snow
    xxx
    www.travelera.es

    RispondiElimina
  3. Che bellissima sensazione perdersi anche solo con gli occhi in questi bellissimi panorami, c'è davvero tutto per ritrovare la quiete in noi stessi. Ciao Andrea, buona giornata Stefania

    RispondiElimina
  4. Ma che belle foto e che panoramica bella ti sei goduto. Buon proseguimento nel tuo percorso !

    RispondiElimina
  5. Peccato che ci fosse poca neve, ma quest'anno va così.
    Sono luoghi che non conosco, ma le tue foto mi hanno mostrato un panorama meraviglioso.
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già :( cmq negli ultimi giorni sta recuperando un po'

      Elimina
  6. posto magnifico, grazie per le dritte, lo annoto per la prossima escursione

    RispondiElimina
  7. È bellissimo il posto. Certamente, vorrei rimanare in quelle case di legno per un tempo.
    http://tarragonain.blogspot.com.es

    RispondiElimina
  8. Bravo, Andrea! Sempre puntuali e ricche di particolari le tue recensioni, senza contare la bellezza dei posti!

    RispondiElimina
  9. che meraviglia! quasi quasi programmo questa escursione per una giornata in cui siamo da quelle parti, però opterò per la primavera, non amo molto la neve!

    RispondiElimina
  10. Wow, trooooooooooooooooppo bello!

    RispondiElimina
  11. Peccati per la poca neve in certi posti, anche se non ci sono mai stata, sono sicura che sia bello camminare con le ciaspole ;)
    un abbraccio a presto

    RispondiElimina
  12. Fantastic photos!
    Have a nice week-end!
    Gil Zetbase
    http://gilzetbase.com/

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...