sabato 6 agosto 2011

Cosa vedere a Pechino

Dopo un volo notturno da Amsterdam, atterriamo a Pechino di mattina presto.  Pechino o Beijing, capitale della Repubblica Popolare Cinese, è senza ombra di dubbio la più importante meta turistica e commerciale della Cina. Quello che colpisce a prima vista sono le sue dimensioni, si estende su una superficie di 16.800 kmq con una popolazione di oltre 11 milioni di abitanti, la terza città in Cina dopo Shanghai e Chongqing.
Si intuisce che si sta arrivando in citttà dalla vista dei primi grandissimi grattacieli che ormai sono una caratteristica dello skyline della città.
La nostra prima meta è il tempio dei Lama, il più grande tempio buddista della città e dedicato al culto del buddhismo tibetano.

cosa vedere a pechino

La visita prosegue poi con il tempio del Cielo, dove gli imperatori rendevano omaggio al cielo e pregavano per il buon raccolto. Per visitare il tempio si passa attraverso un bellissimo parco dove la gente si ritrova a praticare il tai ji quan oppure a fare ginnastica di gruppo, giocare a carte o a suonare. Il tempio è visitato da tantissimi turisti, soprattutto turismo interno cinese.


cosa vedere a pechino, tempio del cielo

cosa vedere a pechino, tempio del cielo

cosa vedere a pechino, tempio del cielo

cosa vedere a pechino, tempio del cielo

II GIORNO: Pechino - Tombe Ming -  Muraglia Cinese
Solo un'ora di strada separa la frenetica capitale cinese dal silenzioso luogo di riposo eterno dei 13 imperatori Ming. Le tombe sono il miglior esempio di architettura funebre cinese. Lungo la via degli Spiriti, si dipanava il corteo funebre imperiale; lunga ben 7 km  è fiancheggiata da statue militari, dignitari di corte e animali mitici.

cosa vedere a pechino, tombe ming

La torre degli Spiriti indica l'ingresso al sepolcro. Attraversata la porta ci si trova davanti a un tumulo di terra circondato da mura circolari, chiamato muro Prezioso. E' qui che venne sepolto l'imperatore Yonge con sua moglie, l'imperatrice Xiaoci oltre alle 16 concubine meritevoli di accompagnare il sovrano nel viaggio ultraterreno (queste però sono sepolte a 2 km dall'imperatore).

cosa vedere a pechino, tombe ming

cosa vedere a pechino, tombe ming

Dopo pranzo risaliamo la strada che porta a Badaling per visitare la grande muraglia. Già prima di arrivare a Badaling la si vede dominare la valle circostate, ma la sezione di Badaling offre una delle panoramiche più spetttacolari e anche tradizionali. Situata a 1000 metri d'altitudine, è la zona più frequentata per avvistare la maestosa presenza della muraglia. Ci sono centinaia di autobus turistici e addirittura una funivia che collega il parcheggio alla zona più alta e impervia da percorrere a piedi. Dichiarata patrimonio mondiale dell'umanità e considerata una delle meraviglie del mondo, è lunga più di 6000 km e per la sua costruzione presero parte oltre 300 mila uomini per un periodo che durò 10 anni.

cosa vedere a pechino, muraglia cinese

cosa vedere a pechino, muraglia cinese

cosa vedere a pechino, muraglia cinese

Rientriamo a Pechino per la cena in ristorante a base di anatra laccata, la specialità di Pechino. Da provare!


Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...