mercoledì 28 settembre 2011

Cosa vedere a Montecarlo in un giorno

Dopo la prima colazione in hotel, decido di dedicare la seconda giornata di vacanza alla visita di Monaco o meglio Montecarlo. Da Nizza si può raggiungere facilmente il principato con il treno oppure con l’autobus n. 100 che parte dal centro città ogni 15 minuti. Io decido per il treno e dopo circa mezz’ora di tragitto arrivo alla stazione di Monaco.


cosa vedere a montecarlo in un giorno

cosa vedere a montecarlo in un giorno

cosa vedere a montecarlo il palazzo principesco

Il centro di Monaco non è molto grande, si può tranquillamente girare a piedi. Per raggiungere il palazzo principesco bisogna salire una scalinata con una magnifica vista sul porto e sulla baia circostante. Il palazzo, di certo non paragonabile alla reggia di Versailles, è abbastanza interessante; ho visitato gli appartamenti interni (aperti al pubblico solo d’estate) e con un’audioguida compresa nel prezzo del biglietto si può ripercorrere la storia della famiglia Grimaldi cominciando dal cortile d’onore con la scalinata di marmo di Carara alla sala del trono.

cosa vedere a montecarlo il palazzo principesco

Alle 11.55 dI ogni giorno si svolge nella piazza del palazzo la cerimonia del cambio della guardia.

montecarlo cambio della guardia

La città vecchia è stata costruita su uno sperone roccioso detto Le Rocher, ed è costituita da strette viuzze medievali che collegano la piazza Saint Nicolas alla cappella della Misericordia. La cattedrale custodisce le tombe dell'ultima leggendaria coppia di regnanti monegaschi, la principessa Grace Kelly e il principe Ranieri; purtroppo quando sono arrivato la cattedrale era chiusa per restauro e si poteva vedere solo l'esterno. 

cosa vedere a montecarlo

cosa vedere a montecarlo

cosa vedere a montecarlo

Le Rocher ospita anche il famoso museo Oceanografico, piuttosto però che perdermi tra acquari e storia di biologia marina, ho preferito fare una breve passeggiata presso i giardini saint Martin (molto belli), per poi dirigermi verso il jardin exotique.
Il giardino è situato nella parte alta della città, grazie ai vari ascensori pubblici e gratuiti si può salire allo stesso livello del giardino evitando così inutile strada in salita. Pensavo fosse molto più semplice arrivarci, nonostante le varie indicazioni, ad un certo punto mi sono perso ed ho dovuto chiedere informazioni a più persone per raggiungere l'ingresso.
Devo ammettere che la ragione della mia visita al giardino non era dovuta ad un'interesse per piante grasse o cactus ma per il magnifico panorama che si gode dalla terrazza panoramica. 
In effetti la vista sul Rocher e su tutta Monaco è unica: 

cosa vedere a montecarlo

cosa vedere a montecarlo

Dopo aver visitato il giardino mi dirigo a piedi verso il centro di Montecarlo. La zona mi è abbastanza familiare, è in queste strade che si svolge il gran premio di formula uno. Volendo si può percorrere tutto il circuito lungo 3 km compreso il famoso tunnel e il strettissimo tornantino, la curca più lenta e stretta del mondiale. Vista l'ora mi fermo solamente nella parte della piazza del casino, costruito nel 1863, uno dei più famosi al mondo. Per essere ammessi al casinò, bisogna aver compiuto 18 anni, avere un abbigliamento formale e.. pagare il biglietto d'ingresso.

cosa vedere a montecarlo casinò

cosa vedere a montecarlo casinò

Di fronte al casinò c'è il famoso Hotel De Paris con qualche "modesta" autovettura parcheggiata all'entrata:

cosa vedere a montecarlo lusso

cosa vedere a montecarlo casinò

cosa vedere a montecarlo casinò

e la via dello shopping, ovviamente con alcune marche note:

cosa vedere a montecarlo lusso

montecarlo lusso

Rientrando verso la stazione dei treni ho dato un'occhiata anche alle piccole imbarcazioni presenti nel porto:

cosa vedere a montecarlo lusso

Dato il caldo inconsueto del periodo (metà settembre), prima di rientrare a Nizza ho fatto una sosta nel piccolo paese di Villefranche sur Mere, distante anni luce dalla mondanità e dal lusso di Monaco. La lunga  spiaggia di ghiaia è pubblica ed è stata la più bella che ho visto durante il mio soggiorno in Costa Azzurra.

spiaggia villefranche

Settembre 2011

Vai al terzo giorno:   Cannes e le isole Lerins 


5 commenti:

  1. panorami mozzafiato e foto bellissime grazie del reportage

    RispondiElimina
  2. Non conosco Montecarlo e la Costa Azzurra in genere ma Villefranche sur Mer si perchè un carissimo amico che vive li ogni anno mi manda i video più interessanti dle posto e naturalmente non manca anche ...i lussi tipo povere barchine....e macchinine...poereti... Belle le foto come sempre. Buona serata

    RispondiElimina
  3. A me piacciono gli acquari e il Museo Oceanografico è bellissimo!! Se ricapiti da quelle parti non te lo perdere, c'è una terrazza sul tetto da cui la vista su Montecarlo è spettacolare.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...