martedì 11 dicembre 2012

Tre giorni a Berlino

La mia proposta di passare tre giorni a Berlino a fine novembre è stata ben accolta dai miei amici e alla fine sono riuscito a raggruppare un bel gruppetto di sedici persone. Partiamo con volo Easyjet dall'aeroporto di Venezia e arriviamo a Berlino Schoenefeld nel primo pomeriggio. Subito in aeroporto abbiamo acquistato la Berlin Welcome Card, una tessera che permette di circolare in tutti i mezzi di trasporto per tre giorni e di avere sconti e riduzioni nei musei bar e ristoranti della città.

Dall'aeroporto di Schoenefeld prendiamo il treno che, ogni trenta minuti, porta in centro città. Scendiamo alla stazione di Friederichstrasse e da qui, con il metro, ci dirigiamo al nostro hotel per liberarci dei bagagli. A volte lavorare nel turismo ha qualche lato positivo, in questo caso ho avuto un super sconto presso l'hotel Berlin, un ottimo quattro stelle in posizione quasi centrale (eh Berlino è così grande che non si sa bene quale sia il centro...) e comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici.

Iniziamo il nostro giro per Berlino a Potsdamer Platz. Qui i migliori architetti del panorama internazionale hanno pensato di ricucire le ferite lasciate dalla storia rivalutando un'area che durante la guerra fredda era rimasta completamente abbandonata. Visitiamo il Sony Center, progettato da Murphy, una costruzione a piante semicircolare in vetro semitrasparente e acciaio e i vari palazzi, tra cui il grattacielo di forma triangolare progettato da Renzo Piano, sede di uffici e di attività commerciali, oggi uno dei più alti di Berlino.

Potsdamer Platz, sony center, berlino

Potsdamer Platz, sony center, berlino

Potsdamer Platz, sony center, berlino

Ammetto che Postdamer Platz mi ha un po' deluso, pensavo un po' meglio, sarà il fatto che posti così ce ne sono ovunque in tutte le città più grandi. Da Postdamer Platz proseguiamo a piedi fino al palazzo del Reichstag, sede del parlamento tedesco e incendiato dai nazisti nel 1933 perchè simbolo della repubblica di Weimar e oggi uno dei monumenti più visitati della capitale tedesca. Nonostante siano già le sei di sera facciamo un'ora di coda prima di riuscire ad entrare all'interno del palazzo. Dall'entrata prendiamo un'ascensore e saliamo fino all'ultimo piano dove a piedi si può visitare la famosa cupola di vetro dalla quale si può ammirare un bellissimo panorama su Berlino e sulla sottostante sala plenaria, la sala dove si riunisce il governo tedesco. Non è un caso che la cupola si trovi proprio sopra questa sala: è infatti una metafora del controllo che può avere la gente comune sul lavoro dei politici (qui si potrebbe aprire un dibattito infinito...)

cosa vedere tre giorni a berlino, Reichstag

cosa vedere tre giorni a berlino, Reichstag

cosa vedere tre giorni a berlino, Reichstag

cosa vedere tre giorni a berlino, Reichstag

cosa vedere tre giorni a berlino, Reichstag


Dopo il Reichstag abbiamo raggiunto a piedi la famosa porta di Brandeburgo il vero simbolo di Berlino. Durante la guerra fredda, quando il muro divideva in due la città, la porta si trovava nella così chiamata terra di nessuno, oggi invece è il luogo preferito dei turisti dove scattare le foto ricordo. Di sera la porta è tutta illuminata e l'atmosfera è molto suggestiva. 

porta di brandeburgo, berlino

porta di brandeburgo, berlino

porta di brandeburgo, berlino

Facciamo anche noi le classiche foto di rito e per cena raggiungiamo in metro la famosa Alexander Platz, icona della Berlino dell'Est e da dove svetta con i suoi 365 m di altezza la torre della televisione, la Fernseheturm che fu costruita con lo scopo di  mostrare al mondo la potenza della Germania Est. Poco distante spunta anche il World Time Clock, dello stesso anno della torre, un orologio che segna l'ora di tutte le città del mondo.

alexanderplatz, berlino

Qui stanchi morti dalla giornata (io venivo da una settimana di influenza) ci fermiamo per un veloce kebab e ritorniamo in hotel.


2 commenti:

  1. Quest'estate, nel mio viaggio verso lo Jutland (Danimarca) faccio tappa a Berlino quindi mi sono letta i tuoi ricchi post su questa città :)
    Anche a me piace molto viaggiare, se vuoi curiosare gli ultimi miei vaggi nella sezione "Viaggi" del mio blog trovi le foto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao grazie! Magari puoi anche andare al castello di sanssouci che è li vicino. io non sono risucito per mancanza di tempo :((

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...