mercoledì 26 ottobre 2011

Escursione a Eze Village

Anche oggi una bellissima giornata di sole. Mai avrei pensato di avere così tanta fortuna con il tempo; le temperature sono tipicamente estive e le previsioni per i prossimi giorni sono ottime. Per questa domenica ho programmato una visita a Eze Village, uno dei più famosi e fotografati villaggi medievali della costa azzurra.
Di domenica c'è solo un autobus che raggiunge il paese e siccome la vecchia stazione è stata demolita per costruirne una nuova, per raggiungere la fermata bisogna prendere il nuovissimo tram e scendere a Vauban dove si trova il nuovo capolinea. Insomma, già un viaggio prima di iniziare! Una cosa bella che ho notato è che la tariffa è sempre di un euro, qualsiasi sia la destinazione; anche quando sono andato a Saint Paul de Vence, che dista circa 40 chilometri da Nizza, ho pagato sempre un'euro. Il tragitto per arrivare a Eze dura circa 30 minuti. L'autobus, solo turisti a quest'ora di mattina, sale per la moyenne corniche (strada panoramica costruita negli anni 20) e il panorama che si può ammirare è stupendo! Peccato che non si possa scendere dall'autobus per fare delle foto!
La fermata di Eze è vicino al centro storico, si sale attraverso una ripida scalinata e si arriva alla porta di ingresso del paese: La Poterne.
cosa fare a Eze village in un giorno
cosa fare a Eze village in un giorno

Questo paesino abbarbicato su uno spettacolare picco roccioso è uno dei simboli della costa azzurra.
Tutto il centro storico è mantenuto perfettamente, la maggior parte delle case sono state restaurate e decorate con balconi fioriti, si può passeggiare attraverso le caratteristiche stradine medievali piene di negozi di souvenirs, mostre d'arte e caffè, alcune abitazioni sono state adibite ad hotel di lusso come il relais & chateaux de la chèvre d'or, un cinque stelle situato in una posizione imbattibile.

cosa fare a Eze village in un giorno
cosa fare a Eze village in un giorno

Seguendo la strada principale si arriva alla sommità del paese dove si trova l'ingresso al jardin exotique. Il giardino, un po' più piccolo rispetto a quello di Monaco, vanta centinaia di cactus dalle forme bizzarre, ma il motivo per il quale tutti vengono fino a qui è la terrazza panoramica a 429 metri d'altitudine da dove la vista spiazza dall'Italia fino a Saint Tropez:

giardino esotico eze village
giardino esotico eze village
giardino esotico eze village
Uscendo dal giardino faccio una breve sosta alla chiesetta del villaggio e al vicino cimitero.

cosa vedere a eze village
cosa vedere a eze village

La visita del villaggio si conclude qui, è abbastanza veloce viste le ridotte dimensioni del centro storico. La zona offre diverse possibilità di escursioni sulla Grande Corniche oppure attraverso un sentiero si può addirittura scendere in spiaggia. Devo dire che un po' ero tentato a fare la discesa a Eze sur Mer, ma pensando a tutto quello che avevo camminato ad Avignone il giorno prima, ho optato per prendere l'autobus per Nizza e poi prendere un altro autobus che mi ha portato a Cap Ferrat per visitare la Villa Ephrussi. Questa è una delle zone preferite dai miliardari che frequentano la costa azzura, qui il numero di mega ville, hotel di lusso e macchine (non di piccola cilindrata) si moltiplica. Lo si nota anche dal prezzo di ingresso della villa Ephrussi! Nonostante il prezzo, la villa e il suo parco meritano davvero una visita. Gli interni ispirati al rinascimento italiano offrono varie sale tra cui il patio:

visita alla villa ephrussi cap ferrat

il Grand Salon:

visita alla villa ephrussi cap ferrat

Il giardino è molto grande, ed è formato dai giardini alla francese situati di fronte alla villa con  giochi d'acqua e musica:

visita alla villa ephrussi cap ferrat
visita alla villa ephrussi cap ferrat

il giardino giapponese e spagnolo, entrambi con bellissime viste su Villefranche:

visita alla villa ephrussi cap ferrat
visita alla villa ephrussi cap ferrat
visita alla villa ephrussi cap ferrat

Uscito dalla villa prima di arrivare in centro decido di passare qualche ora in spiaggia. La spiaggia De Passable non è molto grande e non è di certo una delle più belle della riviera ma è la più vicina alla Villa Ephrussi. A quest'ora del pomeriggio brulica di gente, forse perchè è l'ultima domenica prima dell'inizio delle scuole, ma per rilassarsi per qualche ora va più che bene.

visita alla villa ephrussi cap ferrat

Per ritornare a Nizza prendo l'autobus n. 100, l'autobus che percorre tutta la riviera da Mentone a Nizza, e arrivo in tempo per la cena. Ad aspettarmi anche questa sera la solita Salade Nicoise, l'insalata nizzarda! Ormai l'ho mangiata in tutte le salse... Il dopo cena lo passo passeggiando per la promenade des anglais; domani con il treno di primissima mattina andrò a Grasse, la città dei profumi e poi ad Antibes.

11 settembre 2011

12 commenti:

  1. Conosco Eze Village, è favoloso! Così a picco sul mare regala degli scorci favolosi sulla costa, e le vie acciottolate sono stupende. Bel post e belle foto, mi hai fatto ritornare col pensiero a questi luoghi stupendi, grazie!

    RispondiElimina
  2. Grazie! hai ragione Eze è un posto magico. tutta la costa azzurra ne è piena però questo villaggio offre, secondo me, la vista più bella! hai visto altri villaggi?

    RispondiElimina
  3. che bella la costa azzurra. ho dei bellissimi ricordi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si merita proprio una belle vacanza :))

      Elimina
  4. Vedo ora il tuo blog...bellissimo e bellissimo questo post su Eze dove non sono mai stato ma mi hai fatto venire voglia di vedere :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, grazie! eh allora la prossima vacanza in costa azzurra!

      Elimina
  5. Bellissimo e ben fatto questo blog! La discesa da Eze non è molto impegnativa, (se la ho fatta io!) e offre notevoli scorci, belle le tue foto di villa Ephrussi. Aspetto di vedere quelle di Saint Paul de Vance. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! si sarebbe stato bello fare la discesa a piedi al mare ma con gli autobus era difficile combinare. magari in un prossimo viaggio!

      Elimina
  6. fatto lo scorso anno con la famiglia, eze village è stato il paese più bello e caratteristico, complimenti per le foto. claudia

    RispondiElimina
  7. conosco molto poco la costa azzurra. grave pecca!
    andrea ma come fai a fare sempre queste splendide escursioni ovunque vai? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh grazie! questa è l'escursione top della costa azzurra :))

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...