domenica 12 maggio 2013

Escursione a Phang Nga Bay e all'isola di James Bond

L'escursione al parco nazionale di  Phang Nga Bay era nella top list di questa  vacanza  a Phuket. Per evitare di commettere lo stesso errore della gita a Phi Phi Islands dove abbiamo trovato una marea di turisti, abbiamo prenotato un'escursione con partenza dopo pranzo vicino l'hotel e con rientro in tarda serata.
La mattinata quindi la passiamo tra tuffi in piscina e passeggiate sulla spiaggia di Karon Beach e, dopo pranzo, partiamo in autobus con destinazione Phang-Nga!
Lasciamo l'isola di Phuket e,  dopo circa un'ora di strada, arriviamo alla prima tappa della gita: il tempio di Suwankhuha.



Il santuario consiste in due grotte principali, la più grande delle quali contiene un Buddha disteso lungo 15 metri, mentre la più piccola presenta piccole teche e chedi tra stalattiti, stalagmiti e pipistrelli!! Consiglio di fare sempre attenzione al portafoglio e alle cose di valore dato che il tempio è popolato da scimmie ghiotte di cibarie e di qualsiasi cosa che sia a portata di "mano".

tempio Suwankhuha phuket

tempio Suwankhuha phuket

tempio Suwankhuha phuket

Ritornati in autobus partiamo con destinazione il molo di Tha Dan da dove partono le imbarcazioni per il parco nazionale di Phang Nga. Qui veniamo divisi nelle varie imbarcazioni tipiche thailandesi, le famose long tail boat e iniziamo l'escursione vera e propria nella baia di Phang Nga. Nessuna zona incarna bene lo splendore del paesaggio del sud della Thailandia quanto i 400 kmq di questa baia. La sua grandiosità deriva dai 40 e più faraglioni calcarei, alti fino a 350 metri, che si innalzano dalle acque basse e percorsi da gallerie e grotte. Queste colonne di roccia sono schegge di calcare erose dal mare dove  l'azione delle onde corrode la base delle scogliere di circa un metro ogni 5000 anni. Phangnga è ciò che rimane dei possenti monti Tenasserim, che ancor oggi formano una spina dorsale tra Thailandia e Cina.


Escursione a Phang Nga Bay

Escursione a Phang Nga Bay

Dopo circa mezz'ora di navigazione scendiamo per visitare il villaggio di Panyi, costruito su palafitte e dove vivono circa 120 famiglie musulmane. Qui si può passeggiare liberamente attraverso le abitazioni di legno con la piccola moschea e la cupola dorata, si può visitare il piccolo mercatino dove gli isolani vendono oggetti dell'artigianato locale, osservare il via e vai  della barche dal molo e rendersi  conto di quanto isolato sia questo posto dal resto del mondo! Mi chiedo inoltre come deve essere qui di notte quando tutti i turisti se ne sono andati....


villaggio musulmano  Panyi

villaggio musulmano  Panyi

villaggio musulmano  Panyi

villaggio musulmano  Panyi

Rimaniamo un po' sul molo ad attendere l'arrivo della nostra barca e ripartiamo costeggiando  faraglioni e grotte fino ad arrivare all'isola di James Bond, conosciuta anche come Ko Phing Kan, dove furono girate alcune scene del film 007 L'uomo dalla pistola d'oro. Questo film ha reso celebre l'immagine di questa piccola isola disabitata con il bellissimo faraglione vicino la spiaggia.
Arrivando nel  tardo pomeriggio possiamo passeggiare tranquillamente all'interno dell'isola:  la maggior parte dei turisti venuti in giornata se ne sono già andati e così possiamo  raggiungere alcune piccole spiagge e un paio di grotte con splendide viste sulla baia! Anche qui è presente un piccolo mercatino di coralli e conchiglie ma non perdiamo tempo a visitarlo, anzi rimaniamo estasiati dalla bellezza e dalla tranquillità del posto. 

come arrivare a Phang Nga Bay

come arrivare a Phang Nga Bay

come arrivare a Phang Nga Bay


escursione all'isola di james bond

escursione all'isola di james bond

Passato il nostro tempo libero a disposizione risaliamo in barca e iniziamo il ritorno verso l'autobus con il sole ormai al tramonto. La luce è l'ideale per le fotografie e il paesaggio a quest'ora della giornata è letteralmente magico. Navighiamo tra grandi canali formati dalle maree in un territorio ricoperto da mangrovie e faraglioni, un luogo incantato e perduto nel tempo dondolati dal movimento della barca.

escursione all'isola di james bond

Escursione Phang Nga Bay

Escursione Phang Nga Bay

Escursione Phang Nga Bay

Arriviamo in autobus praticamente con le ultime luci del giorno e partiamo per Phuket. Durante il tragitto l'autista ha avuto la brillante idea di farci vedere, nella TV presente in autobus, il film di 007 con le scene girate nell'isola di Ko Phing Kan appena visitata :)) 
Arriviamo in hotel in tarda serata, questa sera niente cena a Patong: rimaniamo a Karon Beach, in uno dei tanti ristorantini presenti vicino la spiaggia. Domani ultimo giorno intero di vacanza!



12 commenti:

  1. Che bella escursione!!! Dev'essere meraviglioso girare in quei luoghi in barca. Le foto poi sono fantastiche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! si merita proprio fare un bel giro se si è in zona Phuket o Krabi

      Elimina
  2. tranne le scimmie, mi piace tutto! bellissime le foto al tramonto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!! ehe le scimmie facevano parte della coreografia :)) cmq si è un luogo bellissimo

      Elimina
  3. Amo Phang-Nga e la sua baia, colori e emozioni che non posso scordare! Grazie per avermele ricordate... che nostalgia! :)

    RispondiElimina
  4. Posti in cui ritornare.. karon e kata sono dei posti meravigliosi un pò meno patong che mi sembrava di essere a rimini dalla confusione.. a novembre ritorniamo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già :)) cmq basta girare un po' per trovare spiagge ancora vergini. buone ferie allora!

      Elimina
  5. Ciao, a capodanno sarò a phuket, località kata. Certamente voglio fare questa bellissima escursione e l'idea di farla dopo pranzo, per evitare il sovraffollamento turistico, è a dir poco geniale! mi potresti dire, per favore, con chi hai fatto questo giro: ti sei affidato ad un'agenzia del luogo(e se sì, ti ricordi il nome?) o hai prenotato tramite l'albergo? Grazie

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...