martedì 19 agosto 2014

Escursione al rifugio Capanna Tondi sul monte Faloria

L'escursione al rifugio Capanna Tondi è probabilmente una delle escursioni più panoramiche di tutta la conca di Cortina d'Ampezzo e di tutto l’arco alpino. Abbiamo deciso di effettuare l'escursione al rifugio Tondi perchè, visto le previsioni del tempo deprimenti, ci consentiva di avere due possibili punti di appoggio  e, cosa non meno importante, di breve durata. Il meteo purtroppo dava nuvoloso già dalla mattina e temporali con grandine nel pomeriggio, questo però non ci ha intimorito nel partire presto da casa alla volta del Cadore, cercando di anticipare i tempi e di effettuare l'escursione per intero.
La nostra escursione al rifugio capanna Tondi e rifugio Faloria inizia quindi dal passo Tre Croci, m 1805, dove parcheggiamo la macchina (con qualche difficoltà di posto) e partiamo seguendo il sentiero 213, subito dietro l'hotel in ristrutturazione.

escursione al rifugio capanna tondi faloria
monte Cristallo tra le nuvole

escursione al rifugio capanna tondi faloria
si inizia!

escursione al rifugio capanna tondi faloria
il monte Cristallo alle nostre spalle

Osserviamo subito alle nostre spalle l'impressionante mole del monte Cristallo (m 3221) e la caratteristica forma del monte Pomagagnon, entrambi nostri compagni di viaggio durante questa escursione. Il sentiero 213 continua immerso nel bosco e in leggera salita fino ad arrivare ai piedi dei Tondi di Faloria e della cima Marcoira. Qui l’ambiente cambia velocemente, dall’ombra del bosco passiamo alla magia della roccia tipica delle dolomiti. Cambia anche la pendenza del sentiero, in alcuni tratti i polpacci sono messi a dura prova, mentre nel resto dell’itinerario la salita è facile e con pendenza costante.

escursione al rifugio capanna tondi faloria
monte Pomagagnon

escursione al rifugio capanna tondi faloria
in salita

escursione al rifugio capanna tondi faloria


Lungo il sentiero per il rifugio Tondi vediamo molte deviazioni per il rifugio Vandelli e lago Sorapiss, ricordi di estati fa, e che tralasciamo continuando dominati dalle possenti mura dolomitiche in un panorama da favola.


escursione al rifugio capanna tondi faloria


escursione al rifugio capanna tondi faloria

Passiamo poi attraverso un piccolo nevaio e di nuovo affrontiamo una ripida salita che raggiunge gli impianti di risalita delle seggiovie Vitelli. Da qui seguiamo sempre le indicazioni per il rifugio Tondi e, finalmente, si apre davanti ai nostri occhi un panorama unico su tutta la conca di Cortina d’Ampezzo: Tofane, Col Rosà, Pomagagnon e monte Cristallo tutte le montagne più famose di Cortina visibili a 360 gradi!
 escursione al rifugio capanna tondi faloria


escursione al rifugio tondi e rifugio faloria
panorama sulla conca di Cortina d'Ampezzo



A questo punto mancano davvero pochi metri per la nostra meta: il rifugio capanna Tondi. Le previsioni ci avevano scoraggiato per il pranzo a sacco e così ci fermiamo in rifugio per il pranzo. Ammetto che all’ingresso ho avuto un po’ di timore  di venire “spennato”, più che un rifugio mi è sembrato un ristorante in tipico stile alpino con all'interno dettagli in legno curatissimi. Alla fine invece i prezzi si sono rivelati solo un po’ più alti rispetto alla media, però, si sa, siamo a Cortina, un dettaglio che bisogna prendere sicuramente in considerazione. La scelta  è ricaduta  in un bel piatto di canederli, ottimo!


escursione al rifugio capanna tondi faloria
rifugio capanna Tondi

escursione al rifugio capanna tondi faloria
un balcone sulle dolomiti

escursione al rifugio capanna tondi faloria
canederli
Dopo esserci riposati un po’, iniziamo la strada del rientro verso il passo Tre Croci prendendo il sentiero 212 che conduce ripidamente al rifugio Faloria. 

escursione al rifugio capanna tondi faloria
vista sul rifugio Faloria

escursione al rifugio capanna tondi faloria
Cortina d'Ampezzo dall'alto

Non ci fermiamo al rifugio, scendiamo lungo la pista da sci, costeggiando i cannoni da neve immersi nel bosco con splendide vedute su tutta la conca ampezzana. Ritornano in prima linea il monte Cristallo con il vicino  monte Pomagagnon, e questa volta, con lo zoom, riesco anche a fotografare in lontananza il rifugio Lorenzi sul Cristallo a m 2900.

escursione al rifugio capanna tondi faloria
uno zoom verso il rifugio Lorenzi sul monte Cristallo

Il sentiero 212 continua in discesa fino ad arrivare in località Rio Gere, e da qui seguiamo le indicazioni per il passo Tre Croci dove arriviamo, un po’ in salita, giusto in tempo prima del temporale.
Visto che avanza ancora del tempo, prendiamo la macchina e facciamo una sosta al vicino lago di Misurina, magnifico come sempre  (nonostante i nuvoloni), e luogo perfetto dove poter dare l'arrivederci alle dolomiti!

escursione al rifugio capanna tondi faloria
lago di Misurina

SCHEDA TECNICA:
Passo Tre Croci m 1805 - Rifugio Capanna Tondi m. 2327. 2 ore 30
Rifugio Capanna Tondi m. 2327 - rifugio Faloria m. 2123 - Passo Tre Croci m. 1805, 2 ore
Dislivello:  m 522

Vedi anche tutte le mie escursioni in montagna



48 commenti:

  1. Come al solito le tue foto mi lasciano a bocca aperta, panorami e viste meravigliose come la punta del monte Cristallo che spunta tra le nubi :)
    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Foto meravigliose, certo ci vuole allenamento per quei percorsi ma la fatica la vale tutta! Caterina www.imieioutfit.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehe già :)) però questo girò è abbastanza semplice e corto :D

      Elimina
  3. che meraviglia! Ora posso dirlo: lì ci sono stata!!!! Il Monte Cristallo è fenomenale :)

    RispondiElimina
  4. Che bello!! I miei giorni in montagna purtroppo sono saltati ma conto di recuperare presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si te lo auguro :) speriamo settembre faccia belle giornate di sole!

      Elimina
  5. Sono stata al lago di Misurina qualche anno fa...che magnifici panorami in questi scatti!! Alla fine siete riusciti ad aggirare il maltempo :) che buoni i canederli!!!
    Buon pomeriggio e alla prossima avventura!
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si giusti in tempo! i canderli sempre il top :))

      Elimina
  6. Andre saresti il compagno di viaggio perfetto,conosci tanti bei posti
    bellissime foto
    http://tr3ndygirl.com
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Ciao Andrea, che magnifici posti! Ci sono stata una bel po' di anno fa ma li ricordo ancora bene e con nostalgia. Un abbraccio a presto

    RispondiElimina
  8. Che paesaggi mozzafiato Andrea!!!
    Le foto sono come sempre una più bella dell'altra, ma la mia preferita è la prima, quella del monte Cristallo avvolto dalle nuvole!!!
    Grazie mille per il tuo nuovo itinerario di viaggio!!!
    Un caro saluto e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!! le foto con le nuvole sono sempre le più suggestive :)

      Elimina
  9. Un vero classico di cortina. complimenti per le foto

    RispondiElimina
  10. che meraviglia...non conosco questa zona. grazieeeee!

    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/forza-delle-donne/
    grazie
    Mari

    RispondiElimina
  11. Io quest anno purtroppo niente montagna solo mare..mi mancano cert paesaggi!
    Bacio

    NEW OUTFIT

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
  12. Che paesaggi bellissimi! Molto belle anche le foto!

    RispondiElimina
  13. Grazie di condividere queste bellissime foto, posti fantastici!!!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao Andrea, buon weekend! Caterina www.imieioutfit.blogspot.com

    RispondiElimina
  15. Andrea caro come spero sempre di tornare in questi posti che io amo alla follia..
    Quando ero ragazzina, penso di avere fatto questa camminata che tu racconti così bene canederli compresi..!
    Che ricordi!!!
    Un bacio solare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si pure io da bambino l'ho fatta! bellissimi ricordi!

      Elimina
  16. Questi credo che siano gli unici posti che ho visto quell'unica volta che sono stata sulle Dolomiti. Quanto mi piacerebbe tornarci!

    RispondiElimina
  17. Che bella la prima foto Andrea, un sogno!
    Un abbraccio
    Eva e Valentina the anarCHIC

    RispondiElimina
  18. Paesaggi davvero suggestivi, buona serata Andrea!

    RispondiElimina
  19. Fantastico! Adoro questo tipo di escursioni...lasciano sempre molto soddisfatti. Ed il panorama merita davvero molto!

    RispondiElimina
  20. Un posto ed un escursione fantastici, io credo che sarei svenuta dopo 10 metri!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...