Escursione trekking a Saalbach: ecco il Panoramaweg

Il Panoramaweg è una delle escursioni, come dice già il nome, tra le più panoramiche, ma anche tra le più faticose e lunghe di tutta Saalbach. Ho avuto modo di effettuarlo durante un mio soggiorno nella famosa località austriaca, soggiornando presso l'hotel Eva Village, uno dei migliori della regione. Per la prenotazione mi sono affidato al sito di Austria per l'Italia un'associazione che riunisce più di 30 hotels, selezionati con cura, all'interno del territorio austriaco, tutti con personale parlante italiano, cosa non scontata durante le vacanze all'estero, anche nella vicina Austria.

escursione trekking saalbach
in cammino sui monti di Saalbach

Inizio la mia giornata di escursione con un'ottima prima colazione dove c'è proprio di tutto per fare un carico di energia e affrontare il lungo trekking del Panoramaweg. Si spazia dal dolce al salato, con uova e speck preparate al momento e finendo con un ottimo cappuccino preparato con particolare cura.
 
escursione trekking saalbach
hotel Eva Village
L'escursione trekking Panoramaweg di Saalbach inizia dalla stazione a valle della Zwoelferkogelbahn a Hinterglemm, facilmente raggiungibile sia in auto che con i mezzi pubblici. Già dalla salita in funivia si può godere di una vista bellissima. Arrivati a quasi 2000 metri di altitudine inizia la parte più faticosa dell'escursione:17 km con circa 940 metri di dislivello, per un totale di 7 ore di cammino.
La segnaletica è molto buona e bisogna seguire le indicazioni per “Panoramaweg Schattberg”

Da Zwoelferkogelbahn Sommertor
Inizio a seguire una strada sterrata verso l'Alto Penhab e dopo circa 700 metri giro a sinistra dietro la stazione a valle del Zehnerlift. Continuo lungo il sentiero e oltrepasso l'Hohe Penhab in direzione di Seekar. Dopo essere sceso a 1884 metri, risalgo ancora per un po', fino a raggiungere il muro di Schoenhofer. Questo è il punto più alto di tutta l'escursione (2116 metri).
Ad ovest c'è una meravigliosa vista della vetta del Geisstein. Che meraviglia! Continuo lungo il sentiero fino ad un bivio a circa 2010 metri d'altezza (Stoffennieder). Qui bisogna seguire le indicazioni per Sommertor. 

escursione trekking saalbach


escursione trekking saalbach


Da Sommertor ai laghi Hacklberger.
Il primo chilometro dopo Sommertor non presenta forti dislivelli, poi scende di 50 metri prima di risalire ai piedi del Medalkogels ad un'altezza di quasi 2000 metri. Ancora un po' di cammino e si arriva ai laghi Hacklbergher, il punto ideale per un po' di riposo. Sotto i laghi è possibile vedere la malga Hacklberger e il Polzalm.

escursione trekking saalbach

Dai laghi Hacklberger a Schattberger Ost.
Inizia la parte finale del Panoramaweg. All'altezza di Marxenscharte(2025 metri) tengo la destra e supero la cima Schattberg Ost. Ormai si inizia a vedere la meta in direzione Schattberg-Ost. Non appena raggiungo la strada sterrata, mi rendo conto che mancano solo poche centinaia di metri alla stazione a monte della Schattberg X-Press. Qui a seconda del tempo disponibile per l'ultima discesa in funivia, ci si può concedere una buona birra presso il rifugio Skyrest come premio finale dell'escursione
Finisce qui una bellissima e lunghissima escursione sulle montagne di Saalbach. Per tornare al parcheggio della funivia Zwoelferkogelbahn si può prendere il comodo servizio di autobus che collega il centro con gli impianti di risalita.

hiking saalbach
Panoramaweg
Relax presso l'hotel Eva Village
Dopo una giornata così lunga è stato bello tornare all'Eva Village e godere della sua bellissima spa, una zona ampia e moderna con piscina coperta e idromassaggi, bagno turco, sauna, piscina kneipp e zona relax con lettini all'aperto, davvero quello che ci voleva.

hotel eva village saalbach
piscina interna con idromassaggi
hotel eva village saalbach
sala relax
Ottime anche le camere, tutte arredate elegantemente, in stile moderno ma con quel pizzico di tipicità austriaca che non deve mancare mai.

hotel eva village saalbach


hotel eva village saalbach


Dopo una camminata così lunga, come quella di oggi, non nascondo che sono arrivato tra i primi a cena. Qui ad attendermi trovo una sala ristorante in tipico stile alpino, con molto legno alle pareti e la classica stube, regalando all'ambiente un'atmosfera unica. Come unica è stata la cena con un gran buffet di insalate e antipasti e un menù servito con quattro portate.
Per il dopo cena, invece, sono andato nel piccolo lounge bar dell'hotel, una piccola ricostruzione di una malga di montagna in centro a Saalbach, Eva Alm, il modo ideale per finire la mia giornata di escursioni ascoltando la musica tradizionale nel pieno spirito salisburghese.

NB. foto gentilmente concesse dall'ente del turismo di Saalbach

Informazioni:
Per informazioni sulle offerte e tariffe dell'hotel Eva Village, ma anche per cercare altri hotels in Austria, visitate il sito di Austria per l'Italia

Per informazioni su Saalbach e dintorni, visitate il sito dell'azienda di promozione turistica Saalbach Hinterglemm 




4 commenti: