Equipaggiamento per il trail running


Conoscere il corretto equipaggiamento per il trail running torna utile a coloro che vogliono impegnarsi seriamente in questa attività. Sebbene ci siano alcune similitudini con l’abbigliamento e gli accessori da running, ci sono anche alcune precisazioni importanti da fare quando si pratica trail running.

Il consiglio generale, che dovrebbe guidare tutti coloro che si preparano a praticare trail running, è di avere con sé tutto il necessario, facendo però attenzione a non appesantirsi. Il motivo è che si potrebbe avere difficoltà a portare l’equipaggiamento in sentieri non asfaltati e difficili da percorrere, dunque è inutile avere anche ciò che non serve.

trail running


Zaino per trail running

Prima di tutto è utile acquistare uno zaino per trail running, all’interno del quale si possono mettere gli accessori e l’equipaggiamento che bisogna portare con sé. Ci sono diversi modelli in commercio, i quali differiscono sicuramente per le caratteristiche estetiche, ma anche per dei dettagli tecnici.

Nello specifico, il mio consiglio è di valutare il volume dello zaino, optando per un modello che consenta di portare comodamente tutto quello che serve. Il volume minore di solito è di 2 litri, ma ci sono anche zaini che arrivano ai 15 litri di capienza. Zaino più capienti sono pensati per percorsi più lunghi e per l’ultra trail, mentre per percorsi meno difficoltosi va benissimo un modello più compatto.

Oltre al volume, di solito guardo anche quante tasche sono disponibili e cosa è possibile riporre al loro interno, perché lo zaino deve avere le tasche adatte per l’equipaggiamento che porto con me.

Lampada frontale

Avere una lampada frontale a disposizione è necessario se si ha intenzione di spostarsi anche quando cala la sera. Sebbene di solito di notte ci si accampi – nel caso di percorsi che richiedono più giorni – può capitare di doversi spostare quando la luce del sole inizia a scarseggiare.

Se si è certi invece di spostarsi solo durante il giorno, si può anche escludere dall’equipaggiamento per il trail running, per risparmiare spazio e non portare del peso inutilmente.

Telo di sopravvivenza

Il telo di sopravvivenza non dovrebbe mai mancare all’appello, anche perché è leggerissimo e dunque non rallenta l’avanzamento del percorso. In molte gare viene addirittura richiesto obbligatoriamente per poter partecipare: nel caso in cui dovesse fare molto caldo o molto freddo, questo telo può tornare utilissimo.

Il mio consiglio è di acquistarne uno valido, anche se si fa trail running per passione e non si vuole partecipare a delle competizioni. Non praticando l’attività in maniera agonistica nessuno vi obbligherà ad avere il telo di sopravvivenza con voi, ma trattandosi di una dotazione di sicurezza è meglio non dimenticarlo a casa.

Giacca a vento

Nell’equipaggiamento per trail running non può mancare infine una giacca a vento. Questa si può utilizzare in caso di peggioramento delle condizioni metereologiche, sia se dovesse aumentare il vento, sia se dovesse iniziare a piovere.

Anche in questo caso – come si è visto per gli zaini – ci sono diversi modelli. Si consiglia di scegliere quello più adatto alla stagione, optando ad esempio per un modello altamente impermeabile in inverno o per un modello minimalista in estate.

Per essere sempre pronti ad indossare la giacca a vento, senza dover per forza interrompere l’avanzamento, è sufficiente riporre la giacca sullo zaino da trail running. In questo modo non appena ci sarà bisogna di indossarla potrà essere recuperata in pochissimi secondi.

trail running

Scarpe da trail running

Oltre all’equipaggiamento descritto, bisogna fare molta attenzione alle calzature che si indossano. Avere ai piedi un buon paio di scarpe aiuta a superare le difficoltà del percorso e garantisce che il piede non sia messo sotto sforzo durante il tragitto.

Non mi dilungherò a lungo sulle calzature, invitandovi a leggere il mio approfondimento sulle migliori scarpeda trail running che ho provato per voi e che ho descritto in maniera dettagliata.




0 commenti:

Posta un commento