Come scegliere le scarpe da trekking ideali per andare in montagna

In vista della stagione escursionistica sui sentieri di montagna è bene adottarsi di buone scarpe da trekking in modo tale da non avere brutte sorprese durante le camminate.


In molti mi avete chiesto consigli su come scegliere le scarpe da trekking ideali. Con il post di oggi sul blog cercherò di darvi dei suggerimenti utili all'acquisto delle scarpe da montagna, soffermandomi nei punti più importanti della scelta.


come scegliere le scarpe da trekking


Le scarpe da trekking sono un prodotto con un rilevante contenuto tecnico.

Secondo me è bene affidarsi ad un negozio specializzato per l'acquisto. Il personale, che in teoria dovrebbe essere competente, è in grado di guidare verso la scelta giusta all'interno di un vasto assortimento.


Per l'acquisto delle scarpe da trekking è importante dedicare tutto il tempo e l'attenzione necessari, soffermandosi anche su dettagli che possono fare la differenza. 

 

La vera convenienza è infatti data dal rapporto tra il prezzo ed il reale valore qualitativo del prodotto; per capire se esiste questa corrispondenza non è possibile agire d'impulso.


come scegliere le scarpe da trekking


Confrontate quindi sempre calzature di marche diverse, avendo cura che si tratti di modelli concepiti per lo stesso tipo di utilizzo. Cosa fondamentale è scegliere in base alla reale attività che si vuole praticare: passeggiate su stradina forestale, trekking di più giorni, sentieri su roccia e ghiaioni ecc ecc


TAGLIA GIUSTA

Vi consiglio di provare le scarpe da trekking utilizzando una calza specifica per l'outdoor, in modo tale da ottenere una giusta sensazione di calzata e quindi la giusta taglia.


Importantissimo: ricordate che quando provate una scarpa da trekking ci deve essere un po' di spazio vuoto fra le dita dei piedi e il puntale dello scarpone.

Io di solito prendo un numero in più rispetto alle scarpe tradizionali, oppure quando le prove calcolo uno spazio di un dito nella parte del tallone.


come scegliere le scarpe da trekking


I MATERIALI

Impermeabilità, traspirazione, stabilità sono obiettivi fondamentali per una buona scarpa da trekking. 

 

La tecnologia Goretex permette di offrire il meglio in fatto di comfort climatico, mentre, la tecnologia Vibram nelle suole è una componente essenziale per la sicurezza e la prestazione tecnica del prodotto per quanto riguarda l'impermeabilità. Le riconoscete dalla classica membrana gialla sulla suola.

 

come scegliere le scarpe da trekking


Il battistrada deve presentare scanalature, tasselli e tacchetti concepiti per garantire un’ottima presa (attrito) su rocce e ghiaioni, nonché una trazione ottimale su fango ed erba. 

 

La disposizione delle scanalature influisce sulla bontà della performance della scarpa. Scanalature corte e larghe tendono a funzionare meglio su terreni facili, come le lastre di calcare o granito, grazie alla maggiore superficie tra la suola e la roccia.


Le scanalature più profonde, in particolar modo nelle suole con scanalature esterne dentellate, mordono di più il fondo e garantiscono una maggiore trazione su fondi più mobili come ghiaioni, terreni più morbidi o neve. 

 

come scegliere le scarpe da trekking

 

DOVE UTILIZZARE LE SCARPE DA TREKKING

3 sono i vari tipi di scarpe trekking da tenere in considerazioni in base al differente utilizzo:


Mountaineering

Calzature robuste e confortevoli per alpinismo professionale e trekking ad altitudini elevate. Ottima tenuta su tutti i tipi di terreno e notevole resistenza agli urti e alle variazioni termiche e compatibili per l'utilizzo con ramponi.


Backpacking

Calzature comode e resistenti con un ottimo grado di aderenza su qualsiasi superficie. Studiate per supportare pesi anche notevoli in escursioni di lunga e media durata


Trekking

Calzature leggere e sicure, ideali per il trekking ad altitudini medie. Estremamente confortevoli e pratiche, si prestano all'utilizzo su terreni rocciosi e misti, sia asciutti che bagnati.


Hiking

Poi ci sono le scarpe per le passeggiate da fare in giornata con carichi leggeri, escursioni su sentieri sterrati e strade forestali di montagna.


come scegliere le scarpe da trekking


Anche se oggi esiste una forte contaminazione fra gli stili di vita e le abitudini di utilizzo dei prodotti, sarebbe un errore confrontare una calzatura da trekking con una da multiterrain o lifestyle, cioè scarpe espressamente riservate ad un'attività sportiva leggera o ad un utilizzo cittadino.


Per quanto riguarda la differenza tra l'altezza della scarpa, una scarpa più alta sostiene meglio la caviglia, mentre, una scarpa bassa, consente alla caviglia di muoversi più liberamente. La scelta quindi dipende dall'utilizzo che ne farete.


Questi sono i miei consigli su come scegliere le scarpe da trekking. E voi, ne avete altri da aggiungere?


VEDI ANCHE:

La sezione dedicata al TREKKING  e quella dei MATERIALI del mio blog


2 commenti:

  1. Un articolo utilissimo che tutti dovrebbero leggere! Ho visto gente andare in montagna con i sandaletti del mare ad esempio!

    Credo che la scelta di una adeguata calzatura in montagna, possa essere assimilata ad un presidio per la salute e la sopravvivenza, talune volte! La montagna è bellissima da vivere, ma occorre farlo con consapevolezza, iniziando proprio da quello che mettiamo ai piedi!

    Grazie Andrea ...

    RispondiElimina