Escursione al rifugio Città di Carpi da Misurina

La zona del lago di Misurina è punto di partenza per la visita a diversi rifugi in splendida posizione. Il Rifugio Città di Carpi, che sorge nel Gruppo dei Cadini di Misurina, sulla Forcella Maraia, possiede un accesso di particolare bellezza, ossia a guisa di un'altra via che attraversa il pendio Sud-occidentale della Cima Cadin della neve.
La mia escursione al Rifugio Città di Carpi inizia proprio dal lago di Misurina e in particolare dalle seggiovia che sale al rifugio Col de Varda. Decido di farla a piedi e di non prendere la seggiovia, prendendo la strada forestale che sale a tornanti nel bosco fino a raggiungere sulla sinistra la deviazione che porta al Col de Varda.

rifugio città di carpi



rifugio città di carpi

rifugio città di carpi

Per il rifugio Città di Carpi, invece, si va sempre dritto. Consiglio però di fare un piccolo sforzo e salire sul balcone panoramico del rifugio Col de Varda: da qui si ha una visuale mozzafiato sulle Dolomiti.

rifugio città di carpi

rifugio città di carpi

Ritorno sui miei passi e prendo il sentiero che conduce al rifugio Città di Carpi. Vado sempre diritto (sentieri n.116 e 120) camminando intorno allo spigolo del Col de Varda, a sinistra nel fianco meridionale di Cima Cadini della Neve. 

rifugio città di carpi


rifugio città di carpi

rifugio città di carpi

Attraverso campi di rododendri, larici e cembri proseguo in direzione Sud-Est, scendendo lievemente alla direzione a destra del sentiero n.116 al punto più basso, 1940 mt, della traversata.

rifugio città di carpi

rifugio città di carpi

Prendo il sentiero n. 120, fra mughi e bosco, e salgo alla spalla prativa del Col de Viero. Sul lato sinistro della Conca Maraia, attraverso prati, radure boschive e fra enormi blocchi di roccia salgo alla Forcella Maraia, 2101mt, con il Rifugio Città di Carpi, 2110 mt, che sorge poco più in alto a sinistra. 

rifugio città di carpi

rifugio città di carpi

rifugio città di carpi
 
Qui l'occhio si sazia appena di guardare le rocce delle Marmarole e quelle del Gruppo Sorapiss a sud. Dal vivo verde dei prati di Maraia si gode poi una sorprendente veduta sul frastagliato nucleo dei Cadini. Qui mi fermo per fare il pranzo a sacco ammirando un panorama di sublime bellezza.


rifugio città di carpi

rifugio città di carpi

Il ritorno lo effettuo lungo lo stesso sentiero dell'andata.

SCHEDA TECNICA:
Stazione a Valle seggiovia Col de Varda 1752 metri
Rifugio Città di Carpi 2110 metri
Dislivello 358 metri
Tempo: 1H40 solo andata

ALTRE ESCURSIONI DA FARE IN ZONA:

1 commento:

  1. Il Lago di Misurina lo abbiamo visitato molti anni fa, ma conosciamo poco i suoi d'intorni! Grazie per questo interessantissimo post. Cristina

    RispondiElimina