Ghiacciaio dello Stubai e cascata di Grawa in estate

Il ghiacciaio dello Stubai è uno dei ghiacciai più estesi sulle Alpi ed è di sicuro una delle attrazioni naturali più belle da vedere in Austria. Famoso per le sue piste da sci (si scia da ottobre a giugno) e per il suo snow park, in estate diventa un paradiso per gli amanti del trekking e per le escursioni all'aria aperta.
Arrivare sul ghiacciaio dello Stubai è molto semplice. Con l'autobus, che parte da Innsbruck e percorre tutta la Valle dello Stubai, si raggiunge il capolinea di Mutterbergalm, dove è presente la stazione a valle della funivia 3S Eisgrat.
Per i possessori della Stubai Super Card la corsa è gratuita, motivo per il quale consiglio di averla perchè, oltre a dare diritto alle corse illimitate sugli autobus, garantisce tantissime altre agevolazioni.
Eccoci allora pronti a scoprire questo paradiso di ghiacci, rocce e nevi eterne. Il viaggio in funivia è abbastanza veloce e supera un dislivello notevole.

ghiacciaio dello stubai estate


TOP OF TYROL
Il primo tratto della funivia fa sosta nella stazione intermedia di Fernau, dove non scendo e continuo fino alla stazione a monte di Eisagrat a 2900. 

ghiacciaio dello stubai estate

Da qui prendo una telecabina che conduce a 3210 metri di quota, dove è situata la piattaforma panoramica Top of Tyrol, nominata dalla rivista GEO una delle 10 piattaforme più panoramiche al mondo. E non è difficile credergli, Da qui si può ammirare un panorama mozzafiato a 360° sulle Alpi dello Stubai fino alle Dolomiti dove con giornate limpide si potrebbero vedere anche la Marmolada e le Pale di San Martino. Oggi, invece, è un po' nuvoloso, ma lo spettacolo rimane suggestivo lo stesso, con un mare di ghiaccio e neve e oltre 109 cime superiori ai 3.000 metri da ammirare attraverso il telescopio Viscope!

ghiacciaio dello stubai estate

ghiacciaio dello stubai estate


CAPPELLA SCHAUFELJOCH
Fatte le foto di rito, faccio una puntatina nella vicina cappella Schaufeljoch, ancorata nella pietra e nel ghiaccio, una cappella che invita a fermarsi un attimo e ammirare il ghiacciaio dello Stubai.


GROTTA DI GHIACCIO
Di nuovo in funivia, scendo alla stazione di Eisgrat. Qui consiglio a tutti di visitare la grotta di ghiaccio, un percorso lungo 200 metri profondamente nascosto all'interno del ghiaccio eterno, 30 metri sotto le piste da sci, dove si può scoprire uno mondo affascinante attraverso un itinerario con informazioni su morene e rocce arrotate dal ghiaccio, acqua di ablazione, singoli strati di ghiaccio, evoluzione e passaggio di un ghiacciaio e tecniche di protezione, il tutto con un sofisticato sistema di illuminazione.

ghiacciaio dello stubai estate

La temperatura è costante a zero gradi, quindi, in inverno può sembrare anche più mite rispetto alle temperature esterne (siamo a 3000 metri), mentre, in estate, è meglio avere una felpa e pantaloni.

ghiacciaio dello stubai estate

PRANZO IN RISTORANTE A 2900 METRI
Visto l'orario, decido di fermarmi a pranzo nel ristorante della stazione della funivia, il ristorante Eisgrat, con cucina tipica tirolese, grigliate e self service. Prendo un buonissimo Tiroler Grostl, patate, carne e uovo serviti in una padella e scendo con la funivia di nuovo a Mutterberg. Perchè? Ad attendermi c'è il trekking lungo il sentiero delle Acque Selvagge! In alternativa ci sarebbero altre escursioni da fare in zona ghiacciaio dello Stubai, come, ad esempio, l'anello del lago Mutterbger, oppure il sentiero del ghiacciaio Gletscherweg, ma preferisco scendere di quota e seguire questi corsi d'acqua dalla potenza impressionante. 

ghiacciaio dello stubai estate
 
ghiacciaio dello stubai estate

ghiacciaio dello stubai estate

ghiacciaio dello stubai estate

TREKKING ACQUE SELVAGGE
Il sentiero delle Acque Selvagge presenta diverse varianti, io faccio la più semplice e seguo il corso del torrente fino ad arrivare alla cascata di Grawa una delle cose da vedere assolutamente qui nella Valle dello Stubai. Cascata a gradini, getti fragorosi e spumeggianti: una bellezza della natura da ammirare dalle sdraio in legno nella nuovissima piattaforma d'osservazione in legno.

ghiacciaio dello stubai estate

ghiacciaio dello stubai estate

Dalla cascata di Grawa seguo i cartelli che indicano il sentiero delle Acque Selvagge e costeggio il corso del torrente che continua la sua corsa impetuoso passando nei pressi di malga Tschangelair alm e poi entro nel bosco fino a raggiungere la cascata di Langetaler Wassefall, da ammirare su un suggestivo ponticello sospeso.

ghiacciaio dello stubai estate

ghiacciaio dello stubai estate

ghiacciaio dello stubai estate

ghiacciaio dello stubai estate

Da qui, arrivare a piedi alla fermata degli autobus di Nurnbergehuette è solo questione di minuti.
Finisce così questa bellissima giornata alla scoperta del ghiacciaio dello Stubai, una giornata con tantissime cose da vedere e da fare, punto iniziale per poi visitare le altre bellezze della valle, vero e proprio gioiello del Tirolo.

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale del turismo della Valle dello Stubai.


1 commento:

  1. Caro Andrea, la chiarezza delle tue foto sono sempre stupende, grazie caro amico.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina