Escursione trekking alla malga Naggler Alm dal lago Weissensee

Una delle escursioni trekking più interessanti e panoramiche da fare sul lago Weissensee è quella che conduce a malga Naggler Alm. Un'escursione che parte direttamente dal lago e che raggiunge le zone più alte delle montagne regalando viste davvero eccezionali.
NB. Per i più pigri c'è la possibilità di evitare tutto il dislivello (cca 500 metri) e prendere la seggiovia che sale nei pressi della malga.
Con il post di oggi, invece, volevo raccontarvi la mia esperienza: una lunga camminata a contatto tra lago, cielo e boschi, di circa 5 ore!
Pronti a scoprire il lago Weissensee in chiave trekking? Partiamo!
Il punto di partenza di questa escursione è il centro di Techendorf, mt 1000, la località principale del lago. Da qui attraverso il ponte e vedo subito le prime indicazioni: Naggl 50 minuti.







LUNGO IL WEISSENSEE
Costeggio il lago lungo la strada asfaltata che conduce al paese di Naggl (traffico quasi inesistente visto che la strada dopo il paese finisce), e ammiro il lago in tutta la sua bellezza. Sarebbe da fermarsi ad ogni angolo per scattare foto!



Arrivato a Naggl prendo il sentiero n. 26 che conduce al Vecchio Mulino, Alte Muhle, un antico mulino situato nel bosco. Qui ho la fortuna di capitare di giovedì quando viene organizzato un barbecue con patate e carne alla griglia, un modo unico per fare un pranzo nel bosco ascoltando lo scorrere del torrente. Il costo? Un'offerta!

 
VERSO MALGA NAGGLER ALM
Non mi fermo molto al mulino. La mia escursione riprende seguendo questa volta il sentiero 28 con destinazione malga Naggler Alm! Si sale per strada forestale con larghi tornanti ammirando splendide vedute sul lago. Da quassù si ha una buona idea della fisionomia di questo specchio d'acqua, quasi come fosse un fiordo!


La malga si raggiunge in circa 1H45 di cammino ed è situata a mt 1324! Qui faccio una sosta per assaggiare i famosi Kasnudel, ravioli tipici carinziani, davvero buonissimi, e mi riposo un po'. 

kasknudel

Per la discesa non prendo la seggiovia e nemmeno il sentiero che conduce direttamente a Techendorf (1H15). Visto che è ancora presto prendo il sentiero che sale prima al Mittagsnock e che poi scende a Techendorf in circa 2 ore.


MITTAGSNOCK
All'inizio si snoda su strada forestale e poi sale ripidamente in salita nel bosco che sembra non finire mai fino a spuntare ai 1473 metri del Mittagsnock. La punta più alta delle montagna non offre grandi panorami perchè è circondata da alberi. Peccato!




Firmo il libro di vetta e inizio la discesa verso il lago superando dei tratti in cresta, un po' esposti, ma con panorami via via sempre più grandiosi sul Weissensee, fino a riprendere il sentiero nel bosco che scende largo e con dolce pendenza regalando bellissime vedute. Fate sempre fede alla segnaletica sugli alberi per capire la giusta direzione!


ARRIVO A TECHENDORF
Arrivo a Techendorf davvero stanco ma entusiasta delle cose belle che ho visto! Questa lunghissima escursione sul lago Weissensee si può accorciare magari prendendo l'autobus per Naggl, oppure scendendo con la seggiovia. Resta davvero una bellissima zona per camminare ed effettuare escursioni trekking immersi da magici panorami.
E come ho finito il pomeriggio? Beh con un tuffo sul lago! Le acque sono davvero calde e limpide e nelle giornate di sole invitano a fare un bel tuffo rigenerante! Ci voleva proprio!

Per maggiori informazioni su escursioni trekking o attività outdoors, visita il sito ufficiale del lago Weissensee oppure quello dell'ente della Carinzia.


0 commenti:

Posta un commento