sabato 12 novembre 2011

Escursione a Saint Paul de Vence da Nizza

Oggi è l'ultimo giorno di vacanza. Dopo la prima colazione prendo l'autobus n 400 nei pressi dei giardini Albert Premier a pochi minuti a piedi dall'hotel. Il costo è sempre di € 1,00 e il biglietto lo si acquista a bordo. Il tragitto per arrivare a Saint Paul è di circa un'ora e dopo essere passati per la zona industriale di Cagnes si arriva ai piedi della collina dov'è situato il paese, da qui la vista sullla cinta muraria è imponente.
Saint Paul è molto frequentato dai gruppi organizzati quindi durante le ore centrali della giornata può risultare  sovrafollato, per evitare tutto ciò ho preso uno dei primi autobus da Nizza e sono arrivato a Saint Paul di primo mattino con tempo a sufficienza per passeggiare tranquillamente lungo le bellissime strade del centro storico.

cosa vedere a saint paul de vence

cosa vedere a saint paul de vence

La fermata dell'autobus è vicino all'ingresso della città, c'è il solito campo dove si gioca alla petanque (a quest'ora del mattino però non c'è nessuno), e poi attraverso la porta d'ingresso medioevale si entra nel centro storico. Appena passata la porta ho seguito l'itinerario suggerito dall'ufficio informazioni, ho girato a destra costeggiando le mura e oltrepassati i possenti bastioni edificati sotto il regno di Francesco I sono arrivato al belvedere con una splendida vista sulle colline circostanti fino al Mediterraneo. Dal belvedere percorrendo  la via principale, la rue Grande, si entra nel cuore della città. E' incredibile come il paese sia conservato perfettamente e curato in ogni minimo dettaglio, a cominciare dalla cassetta della posta:

cosa vedere a saint paul de vence
cosa vedere a saint paul de vence

al tipico hotel della catena Relais & Chateaux,

cosa vedere a saint paul de vence
cosa vedere a saint paul de vence


la chiesa collegiale,

cosa vedere a saint paul de vence


e per finire con le tipiche viuzze dai mille scorci che ti farebbero scattare tantissime foto:

cosa vedere a saint paul de vence
cosa vedere a saint paul de vence
cosa vedere a saint paul de vence

Non c'è da stupirsi come personaggi del calibro di Chagall (sepolto nel cimitero del paese vicino al belvedere), Picasso e Modigliano abbiano scelto Saint Paul come località di soggiorno. Purtroppo non ho avuto modo di visitare la fondazione Maeght; visto che era l'ultimo giorno ho preferito riprendere l'autobus per Nizza e finire il pomeriggio nella bellissima spiaggia di Villefranche

come arrivare a  saint paul de vence

Per rientrare a Nizza prendo il treno, la stazione è vicinissima alla spiaggia e le corse sono frequenti. OK costa un po' di più ma è molto più vicina rspetto alla fermata dell'autobus sopra il paese.
Ceno per l'ultima volta nella brasserie, ormai la tipica insalata nicoise è un obbligo, e passo l'ultima serata a spasso per Nizza Vecchia con tutti i locali e ristoranti pieni di gente e la piazza della cattedrale illuminata a giorno:

come arrivare a  saint paul de vence
come arrivare a  saint paul de vence

 13 Settembre 2011


Vai all'ottavo giorno:   in treno da Nizza a Venezia

10 commenti:

  1. Ahhh quanto mi manca la Provenza! Ogni angolo è una scoperta! :)
    Per fortuna ci tornerò a settembre...

    RispondiElimina
  2. Stupende foto, bellissimi posti!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  3. fantasticooooooooooooooooooooo!! i posti sono eccezionali come le foto...a presto
    METAMORPHOSE CONCEPT

    RispondiElimina
  4. bellissimo, complimenti

    RispondiElimina
  5. Avevo trascorso a Saint Paul un weekend primaverile qualche anno fa e mi era piaciuta tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti la primavera è il periodo ideale :)

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...