Il castello di Linderhof e le case dipinte di Oberammergau

Una delle escursioni più belle da fare in Baviera è quella al villaggio di Oberammergau e al castello di Linderhof.
Siamo in una delle zone più caratteristiche e tipiche della Germania: paesi dalle case con le facciate dipinte e castelli immersi nel bosco, tutto come in un libro di fiabe. Ammetto che ho scelto la Baviera apposta per questo motivo:)
Non avendo la macchina ho effettuato questa escursione a Oberammergau e castello di Linderhof in autobus, affidandomi all'eccellente sistema dei mezzi pubblici tedeschi. Siamo in paesi di montagna quindi è da mettere in preventivo che le corse non sono molto frequenti, ma con calma si riesce a fare tutto.
Parto in autobus da Garmisch di primo mattino e scendo al capolinea di Oberammergau. Da qui prendo un altro autobus che conduce al castello di Linderhof. A bordo degli autobus tedeschi è presente uno schermo che indica il tragitto e le relative fermate, una volta che si sa dove si deve scendere è impossibile sbagliare.

castello di linderhof
il castello di Linderhof


castello di linderhof
il parco di Linderhof

castello di linderhof
in attesa di entrare all'interno
La visita al castello di Linderhof funziona un po' come in tutti gli altri castelli bavaresi: al momento dell'acquisto del biglietto viene comunicato l'orario di ingresso in base alla lingua prescelta. Noto così che dovrò aspettare più di un'ora per la visita in italiano: poco male, ho la possibilità di vedere con calma il bellissimo giardino, un capolavoro a vari dislivelli con fontane, cascatelle e tempietti dove spicca la cupola dorata del chiosco moresco.

castello di linderhof
dettagli del parco

castello di linderhof
Linderhof dall'alto della collina
Al primo impatto il castello è stato un po' una delusione. Ero già stato qui tantissimi anni fa e me lo ricordavo molto più grande; è risaputo però che l'occhio da bambino è diverso: sembra tutto più grande e maestoso.
Il castello di Linderhof è infatti il più piccolo dei palazzi di Ludwig, ma uno dei più sontuosi al suo interno, nonché l'unico a essere stato portato a termine prima della sua morte.
Purtroppo all'interno non si può fotografare, la visita consiste nell'ascoltare una registrazione in ogni stanza e di ammirare alcune delle sale colme di gioielli e di affreschi, monumento agli eccessi del re che portarono i suoi ministri a togliergli le redini del comando. Bellissima la camera da letto, tutta in oro e ceramiche, con un lampadario di cristallo con 108 candele che pesa 500 kg, e la sala da pranzo con un tavolo meccanico che sprofondava nel pavimento in modo che i servitori potessero apparecchiare senza essere visti.

castello di linderhof
l'unica foto che ho fatto dentro :((
Di nuovo all'esterno ne approfitto per visitare meglio il giardino con la grande fontana, che funziona una volta all'ora , e la grotta di Venere, una grotta artificiale ispirata a una scenografia per il Tannhauser di Wagner, dove una luce subacquea illumina in modo suggestivo le stalattiti. La fiabesca barca a forma di conchiglia è ancora nel centro del laghetto e forma un insieme davvero incantevole. L'ingresso alla grotta è ad orari prestabiliti e bisogna attendere fuori prima di entrare.

castello di linderhof
la fontana in funzione

castello di linderhof
la grotta di Venere

Ritorno alla fermata dell'autobus e attendo un bel po' prima di ripartire. In pochi minuti, comunque, sono di nuovo a Oberammergau ed ho abbastanza tempo per visitate il paese e, ancor meglio, per fermarmi a pranzare.
Mi fermo in una tipica Weinstube in centro, Zur Tini, molto tradizionale e in stile bavarese. La scelta è caduta su un classico, Schweinebraten mit Kartoffelsalat (c'è in tutti i ristoranti), brasato di maiale con insalata di patate, servito con una buona birra, davvero ottimo!

schweinebraten
Schweinebraten :)) un classico in tutta la Baviera e presente in tutti i ristoranti
Fatta la ricarica di energie inizio ad andare alla scoperta di Oberammergau, pittoresco villaggio situato in un'ampia vallata circondata da fitte foreste.
Oberammergau è famosa nel mondo per la Luftmalerei, un genere di pittura a trompe d'oeil con cui sono state affrescate le belle facciate delle case. Nella maggior parte dei casi i soggetti sono di ispirazione religiosa , ma a volte si possono osservare scene da birreria o soggetti ripresi dalle fiabe. E' bellissimo passeggiare e osservare casa per casa, ognuna con colori e dipinti differenti.


case dipinte oberammergau
le case dipinte di Oberammergau
La più bella però è Pilatushaus le cui colonne dipinte sembrano diventare quasi tridimensionali se ci si avvicina; all'interno c'è un piccolo museo che purtroppo non ho visitato visto che avevo già speso soldi per l'ingresso a Linderhof.


case dipinte oberammergau
la casa più bella  di Oberammergau, Pilatushaus

Oberammergau è anche famosa per la Passione di Cristo, una rappresentazione che si tiene ogni dieci anni come ringraziamento da parte degli abitanti per essere stati risparmiati dalla peste. Metà del villaggio partecipa alla rappresentazione, cucendo i costumi e facendosi crescere la barba e capelli per interpretare al meglio la propria parte. La Passione si tiene negli anni che finiscono con lo zero, quindi la prossima sarà nel 2020.

case dipinte oberammergau
case dipinte 

Finita la visita di Oberammergau prendo l'autobus per Garmisch e scendo pochi chilometri più avanti nella località di Ettal.
Qui ha sede un famoso monastero benedettino con una bellissima chiesa in stile rococò (tipico della Baviera) il cui interno è decorato con un immenso affresco.

ettal monastero
monastero di Ettal

monastero di ettal
l'immenso affresco di Ettal

monastero di ettal
il liquore prodotto dai monaci

Un altro motivo per visitare il monastero è la vicina distilleria dove i monaci producono un digestivo dolce a base di erbe. Da provare!
Ormai la giornata è agli sgoccioli. Di nuovo alla fermata dell'autobus e questa volta scendo a Garmisch dove alloggio in hotel.
Finisce una giornata che possiamo veramente definire da fiaba: castelli, boschi e case dipinte, il meglio che la Baviera possa offrire.


ALTRE COSE DA FARE IN BAVIERA:
Vedi la mia pagina dedicata alla Baviera

Commenti

  1. Sono stata a Monaco di Baviera per lavoro e no ho purtroppo girato. . Grazie delle immagini e resoconto. Buona fine settimana 😚

    RispondiElimina
  2. Questo è un vero spettacolo.
    Bellissime foto e posti meravigliose.
    Un bacione
    Maggie Dallospedale Fashion diary - Fashion blog

    RispondiElimina
  3. che meraviglia!!!

    RispondiElimina
  4. Non conosco affatto la Baviera, mi hai fatto venire voglia di andarci!

    RispondiElimina
  5. Semplicemente meraviglioso, immagini suggestive. Bellissimo castello, un giro perfetto!

    Baci, grande settimana!

    RispondiElimina
  6. Se non ricordo male ci son stata in quel castello :)

    RispondiElimina
  7. Bellissimo questo castello, l'ho visitato un po' di tempo fa. Le tue foto sono magnifiche, le mie un po' meno... piovigginava :( Un abbraccio a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehe con il tempo ci vuole fortuna purtroppo

      Elimina
  8. il castello di Linderhof è bellissimo e le case dipinte le adoro mi ricordano la Francia
    buona giornata e buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già davvero pittoresche! Grazie :))

      Elimina
  9. La Baviera altra meta a me tanto cara quando ho vissuto per parecchi anni in Germania..
    La regione dei castelli incantati, delle fate, delle fiabe, delle leggende, e il tuo post la dice tutta , basta vedere la grotta di Venere .. e poi der scheinebraten....
    Uhm..è quasi mezzogiorno...vado a pranzo..
    Baciionissimi e grazie Andrea!

    RispondiElimina
  10. Nice post! Thank you so so much for sharing.


    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM

    RispondiElimina
  11. Amazing! Happy holidays to you, friend!

    Bloglovin
    STYLEFORMANKIND.COM

    RispondiElimina
  12. Foto meravigliose per un posto splendido :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Disclaimer

I contenuti presenti sul blog "Montagna di Viaggi" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2010 - 2015 Montagna di Viaggi by Andrea Pizzato . All rights reserved