domenica 10 aprile 2016

Escursione al lago di Chiemsee da Monaco

Il lago di Chiemsee, insieme al castello di Herrenchiemsee e la Fraueninsel, rappresenta l'escursione ideale da fare in giornata da Monaco.
Durante la mia settimana alla scoperta dei castelli della Baviera ho preferito visitare Chiemsee prendendo il comodo treno da Monaco e tornare in serata, senza così muovermi con valigie e cambiare hotel.
La visita al lago di Chiemsee è un po' complicata. Prima di partire avevo cercato in internet informazioni utili che spiegassero le varie tipologie di biglietti per i traghetti e treno, ma il poco che c'era era poco chiaro.
Con questo post spero di spiegare per bene come si svolge la visita al castello di Herrenchiemsee e al lago Chiemsee con le diverse isole.


escursione al lago chiemsee
il lago Chiemsee con le sue isole
Dalla stazione di Monaco prendo il treno con destinazione Salisburgo e scendo alla stazione di Prien.
Per raggiungere il punto di imbarco dei traghetti si può prendere un trenino storico, costo € 2,70, oppure fare i 5 chilometri a piedi lungo la strada comunale che conduce al lago.
Visto il brutto tempo di oggi ho optato per l'andata con il trenino e il ritorno a piedi.
L'antico trenino a vapore si prende proprio dietro la stazione e raggiunge in pochi minuti il porto di Prien, dove è presente la biglietteria. Qui viene il bello. Ci sono varie tipologie di biglietto: il Grand Tour, il giro delle isole, i biglietti di un tratta sola etc etc.
Io consiglio di prendere il biglietto Inseltour che dà diritto alla visita dell'isola Herreninsel (dove c'è il castello), Fraueninsel e il paesino di Gstadt per il prezzo di € 8,70.
Purtroppo la giornata è quello che è: un po' di pioggia e nuvole basse non permettono di ammirare il panorama sulle Alpi e sulle isole del lago.
Pazienza, mi imbarco sul primo traghetto e dopo quindici minuti scendo a Herreinsel (l'isola degli uomini). Su quest'isola sorge la Versailles di Baviera, lo Schloss Herrenchiemsee. Questo castello non fu mai concepito come una residenza, ma piuttosto come un omaggio alla monarchia assoluta rappresentata dall'idolo di lUdwig, il Re Sole.


herrenchiemsee
le fontane del castello Herrenchiemsee

herrenchiemsee
il castello di Herrenchiemsee

Il biglietto per l'ingresso al castello si acquista alla biglietteria vicino all'imbarcadero; pure qui ci sono gli orari d'ingresso prestabiliti con le visite in base alla lingua. Per non attendere tempo prendo la visita in lingua inglese e percorro il sentiero che conduce al castello della durata di venti minuti.
Qui vengo accolto da un gioco di acque con fontane e statue (orari prestabiliti), tutto come a Parigi, anche se in dimensione più ridotta. L'interno lascia letteralmente senza fiato: oro ovunque, tra cui la Grande Sala degli Specchi (98 metri, vale a dire 10 metri in più di quella di Versailles)) con 52 candelabri e 33 lampadari in vetro con 700 candele, che richiedevano mezz'ora di lavoro a 70 servitori per essere accese.
Per il castello di Herrenchiemsee Ludwig sperperò più denaro che per Linderhof e Neuschwanstein messi insieme. Quando i fondi si esaurirono nel 1885, un anno prima della sua morte, restavano da completare 50 sale.
Un vero peccato non poter fare foto.... A dire la verità ci ho provato ma qui in Germania non si scherza... la guida mi ha fulminato con lo sguardo ed ho capito subito che la mia Nikon sarebbe rimasta nello zaino :((

escursione al lago chiemsee


escursione al lago chiemsee
una piccola Versailles

Ritorno all'imbarcadero e prendo il traghetto per Fraueninsel (l'isola delle donne). Quest'isola mi è davvero piaciuta: si può passeggiare liberamente sulle sue stradine costeggiate da case che sembrano uscite da un libro di fiabe (chi mi conosce sa quanto mi piacciono le case di montagna), con splendide vedute sul lago. Un terzo di quest'isola è occupato dall'Abtel Frauenwoerth, uno dei conventi femminili più antichi della Baviera. La chiesa del X secolo, con un campanile dalla caratteristica cupola a cipolla, merita davvero una visita.


escursione al lago chiemsee
il monastero di Fraueninsel

escursione al lago chiemsee

fraueninsel
case uscite da un libro di fiabe
In una delle tante panchine con vista lago faccio la pausa per il pranzo a sacco e mi godo un po' di riposo nella pace più assoluta.
L'escursione al lago Chiemsee non è finita qui. Fate attenzione in questo imbarcadero: le indicazioni non sono chiare e per sbaglio ho perso la corsa del traghetto. Risultato: un'ora di attesa per prendere quello successivo. Meglio chiedere sempre al personale in servizio sul molo.


escursione al lago chiemsee
orari dei traghetti

Il biglietto include anche una sosta al paesino di Gastdt, raggiungibile in soli dieci minuti di navigazione. Una volta sceso mi rendo conto che è davvero piccolissimo e dopo un centinaio di metri non c'è più niente. Mi consolo con una sosta in una delle poche pasticcerie e prendo una buonissima torta alle fragole!! Quando si dice una fetta di torta!!


escursione al lago chiemsee
torta alle fragole


escursione al lago chiemsee


escursione al lago chiemsee
vista da Gstadt
Uno sguardo veloce all'orologio ed è tempo di tornare all'imbarcadero e questa volta prendo il traghetto che mi condurrà direttamente a Prien in 35 minuti.
Da qui con una bella passeggiata di 40 minuti (volendo si poteva prendere il trenino) raggiungo la stazione e ritorno con il treno a Monaco in serata.

ALTRE COSE DA FARE IN BAVIERA


43 commenti:

  1. Amazing photos!
    Have a nice week-end!
    Gil Zetbase
    http://gilzetbase.com/

    RispondiElimina
  2. Che belle foto, sono stata anche io da quelle parte è una meraviglia !

    RispondiElimina
  3. Una bella proposta che meriterebbe una bella visita, luoghi molto romantici. Quando sono stata a Monaco ho visitato il castello di Nymphenburg, non sapevo dell'esistenza di questo, peccato. Ciao Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si questo è un po' fuori... merita comunque la visita

      Elimina
  4. bellissimi posticini!!!
    buon martedì Andre
    <<< tr3ndygirl fashion blog >>>
    un bacione

    RispondiElimina
  5. Bellissimo grazie . Buona giornata

    RispondiElimina
  6. Escursione perfetto, belle immagini, tutto meraviglioso!

    Baci

    RispondiElimina
  7. Sono stata diverse volte a Monaco, ma non ho mai visitato questo laghetto.. mi sa che dovrò tornarci :)

    The Lunch Girls

    Ottima anche la torta :D

    RispondiElimina
  8. un posto stupendo, ci sono stato due anni fa, ottime foto Paolo

    RispondiElimina
  9. Che bella escursione! Mi piacciono molto anche le foto :)
    Buona serata

    RispondiElimina
  10. Bellissime foto! Mangerei pure io una fetta di quella torta ;D
    Ti auguro un fantastico giovedì!
    un abbraccio
    Dili
    http://www.milanotime.net/sinhala-and-tamil-new-year/

    RispondiElimina
  11. io l'ho fatta lo scorso anno questa escursione! è davvero bellissimo il castello, ma organizzarla non è proprio semplice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già infatti.. non è spiegato bene nei siti

      Elimina
  12. Un altro luogo che non conoscevo... che meraviglia!

    RispondiElimina
  13. Ho moltissima voglia di tornare nella Germania i conoscere Monaco e altri posti. Grazie per le fotografie e buon divertimento :)
    http://tarragonain.blogspot.com.es

    RispondiElimina
  14. Meraviglia! Ci sono stata l'anno scorso, invece quest'anno ho prenotato un bellissimo soggiorno in Austria su www.vacanzeinaustria.com

    RispondiElimina
  15. Ma una stanzetta per me in quel 'castelletto' no, eh???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahha e pensare che è stato utilizzato solo per pochi giorni come residenza ...

      Elimina
  16. parlavo di questi posti proprio ieri sera con un'amica, pensando ad un futuro viaggetto... e poi trovo questo post! sarà destino che devo proprio andarci ?!
    www.audreyinwonderland.it

    RispondiElimina
  17. Wow che luogo meraviglioso! Devo andarci soprattutto per quella fetta di torta! :)))

    http://hungrycaramella.blogspot.it/

    RispondiElimina
  18. Quella fetta di torta è da mangiare con gli occhi *-* ! Il posto è bellissimo ma... niente, l'attenzione è ricaduta tutta sulle fragole XD ! Buona serata Andrea XD!
    #hofame

    RispondiElimina
  19. Che bel posticino, grazie per averlo condiviso, non lo conoscevo proprio e sarebbe stato un peccato perchè io adoro i laghi! :)

    http://julesonthemoon.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh allora la prossima volta a monaco!

      Elimina
  20. ho visitato più di una volta questo posto incantevole, le tue foto sono bellissime!
    buona serata
    Alice

    RispondiElimina
  21. Love it. Thanks for sharing!

    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM
    INSTAGRAM @BEAUTYEDITER

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...