Cosa fare a Monaco di Baviera con la pioggia

Monaco di Baviera è una città che ti invita a camminare senza sosta lungo i suoi parchi e giardini tra i più grandi d'Europa. Sappiamo tutti, però, che Monaco di Baviera non è conosciuta per il suo clima mediterraneo, pertanto, prima di partire per la capitale della Baviera, è bene avere in mente un piano alternativo in caso di pioggia.

monaco di baviera con la pioggia
panorama su Monaco di Baviera
Rispondere alla domanda cosa fare a Monaco se piove sarebbe semplicissimo: c'è un luogo a Monaco che risolverebbe subito il nostro dilemma. Sto parlando del Deutsches Museum, tra i più grandi musei scientifici del mondo, che occupa interamente l'isola su cui sorge. Qui si potrebbe rimanere una giornata intera percorrendo i 16 km dei percorsi che illustrano l'evoluzione della scienza e della tecnica grazie anche a numerosi modelli ed esperimenti interattivi; sono anche esposti modelli di miniere di carbone e di sale e interessantissime sezioni sull'astrologia, elettronica e pitture rupestri. Sta a voi decidere quanto rimanere dentro. Io ho preferito fare mezza giornata e poi dedicarmi al resto della città.

monaco di baviera con la pioggia
interno del Deutsches Museum

deutsches museum
un museo da visitare in 16 km di percorsi
Prossima tappa: Hofbrauhaus, la birreria più famosa della città e forse de mondo. Lo so, molti di voi diranno che è troppo turistica, ma per chi non c'è mai stato è di sicuro una delle attrattive da vedere. Visitata ogni anno da oltre 4 milioni di persone, fondata nel 1589 per la necessità di sopperire al fabbisogno della corte bavarese venne aperta al pubblico nella prima metà dell'800. Dopo tutto il camminare al Deutsches Museum, rappresenta un'ottima sosta per riposarsi e mangiare l'immancabile Schweinebraten (arrosto di maiale) :) In alternativa consiglio l'ottima Hofbraukeller a Wiener Platz.


monaco di baviera con la pioggia
interno della Hofbrauhaus, la birreria più famosa

monaco di baviera con la pioggia

monaco di baviera con la pioggia
Brezel, tipico di Monaco :)

Dalla birreria più famosa di Monaco passiamo al Funf Hofe, i cinque cortili, una serie di cortili ristrutturati e coperti nei pressi della Theatinerstrasse, ognuno con il proprio stile e che accolgono boutique e negozi, perfetti per ripararsi dalla pioggia in centro città.

monaco di baviera con la pioggia
passeggiando per il centro commerciale Funf Hofe

travel  blog
mai farsi sorprendere dal brutto tempo :((

A pochi passi merita una visita la famosa cattedrale Frauenkirche con le sue due cupole gemelle a forma di cipolla, che raggiungono l'altezza di 99 metri. Bombardata durante la seconda guerra mondiale, la cattedrale dedicata alla Nostra Signora fu ricostruita slanciata e luminosa, anche se all'interno è un po' spartana.

monaco di baviera con la pioggia
in visita alla cattedrale

frauenkirche
interno della Frauenkirche
Se usciamo dalla cattedrale e notiamo che fuori piove ancora, abbiamo due possibilità: visitare la Residenz, in centro città, oppure prendere la metro, Ubahn 3, e raggiungere il museo BMW. Dopo essere stati al Deutsches Museum penso sia meglio il BMW museum, almeno così si differenzia un po' la giornata e ci si può illuminare gli occhi da tante meraviglie. Il complesso è situato vicino all'Olympiapark ed è composto dal BMW Welt, con ingresso gratuito, una vetrina degli ultimi modelli prodotti dalla BMW, incluso uno showroom dell'azienda nel suo complesso. Il BMWelt è collegato da un ponte alla sede centrale, dove è stato istituito il BMW Museum nel quale si può compiere un viaggio nel tempo di oltre 100 anni scoprendo la storia dell'azienda e di tutti i suoi modelli.

bmw welt
gli inizi  della BMW

bmw welt
BMW Welt

La nostra giornata è giunta al termine. Se siete stati veloci e vi avanza ancora tempo vi do un ultimo consiglio, un luogo che pochi a Monaco conoscono, forse perchè è un po' fuori dal centro. Parlo del castello di Blutenburg, il castello di caccia del duca Alberto III con accanto la cappella di St.Sigismund, famosa per le sue vetrate. Per arrivare bisogna scendere a Obermenzing e poi in pochi minuti in autobus fino a Jagdschloss, oppure direttamente a piedi. Dalla pace che regna in questo angolo di Monaco non sembra di essere in una grande città, bensì in una tranquilla area di campagna, immersa tra laghi e ruscelli. Un bellissimo posto per passeggiare e rilassarsi prima di rientrare in centro città in serata.

monaco di baviera con la pioggia
il castello di Blutenburg
A Monaco ho soggiornato presso una famiglia locale per imparare il tedesco, ma per chi è alla ricerca di sistemazioni economiche posso consigliare il sito Hundredrooms che permette di confrontare centinaia di tariffe di appartamenti filtrati in base a posizione e prezzo.

marienplatz
Marientplaz con la pioggia

monaco di baviera con la pioggia
le cupole a cipolla della cattedrale di sera


Ah dimenticavo, ovviamente ci sarebbero altre cose da vedere a Monaco di Baviera con la pioggia, ad esempio il castello di Nymphenburg e le varie pinacoteche, ma penso questo sia l'itinerario ideale per chi si avvicina alla città per la prima volta. E poi, se uscisse il sole, allora una bella passeggiata all'Ensglischer Garten ci sta proprio tutta, il parco urbano più grande del mondo e dove a breve vi racconterò un mio itinerario trekking!

ALTRE COSE DA FARE A MONACO DI BAVIERA

Baviera

Commenti

  1. Il castello mi incuriosisce molto!
    Baci,
    Marina
    http://www.maridress.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si davvero bello e poco frequentato dato che ce ne sono 3 famosissimi in zona :) cmq anche questo ha il suo fascino

      Elimina
  2. Molto bello come sempre. Sognare, Si, con i tuoi post mi fai sognare di vedere tante meraviglie. Grazie. Ciao Stefania
    Tra monti, mari e gravine

    RispondiElimina
  3. Beautiful ! I never see this before. Love it!

    RispondiElimina
  4. una bellissima città con qualsiasi condizione meteo. io l'ho vista anche con la neve

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si davvero :) con la neve mi manca però :(

      Elimina
  5. bellissima città!

    RispondiElimina
  6. Interessantissimo post, con tante suggestive foto. Mi ha riportato alla mente il mio soggiorno a Monaco di qualche anno fa. Ero ospite di gente che abitava in un quartiere dei primi del secolo, che mi è piaciuto molto. Vedo che usi la guida Lonely Planet: bravo!!! Sai, io sono editor per l'EDT, che pubblica le Lonely Planet italiane. Sulla scrivania qui accanto a me ne ho una mega-pila che aspetta le mie correzioncine... ;) A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahh ma dai :)) conoscerai tutto allora :)

      Elimina
  7. Marientplaz è bella pure con la pioggia, vero? Ci hai fatto venire una gran voglia di tornare a visitare questa bellissima città...il museo però non lo conoscevamo!
    Grazie per essere passato da noi :-)

    RispondiElimina
  8. al museo della bmw non riuscirebbero a portarmici nemmeno con la forza e nemmeno con il diluvio universale :)

    RispondiElimina

  9. Tutte le immagini meravigliose che ci fa sognare!
    Baci

    RispondiElimina
  10. Ciao Andrea, prima volta per me che spulcio il tuo blog :-) Bellissima Monaco, da togliere il fiato! La neve è affascinante, non sono abituata a viverla perchè ho vissuto sempre vicino il mare e nelle temperature miti della Sicilia... Anche se ogni tanto vado a trovare dei parenti in Valtellina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehh ma anche in Sicilia ci sono le montagne :))

      Elimina
    2. Sì sì, in Sicilia non ci facciamo mancare nulla!

      Elimina

Posta un commento

Disclaimer

I contenuti presenti sul blog "Montagna di Viaggi" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2010 - 2015 Montagna di Viaggi by Andrea Pizzato . All rights reserved