Escursione sul sentiero dei Grandi Alberi fino al rifugio Cesare Battisti

Il sentiero dei Grandi Alberi sull'altopiano delle Montagnole è una delle escursioni più belle e interessanti delle Prealpi Vicentine, e offre spunti di interesse sia dal punto di vista naturalistico che da quello etnografico. Si trova ai piedi delle Piccole Dolomiti, a 1000 metri d'altezza, è delimitato a ovest dalla Catena delle Tre Croci e a est dalla Valle dell'Agno, nella zona di Recoaro. Lungo l'intero percorso lo sguardo spazia sul gruppo del Carega, sulla Catena del Sengio Alto. Sul Monte Pasubio e sul Monte Novegno.
Decidiamo di effettuare l'escursione lungo il sentiero del Grandi Alberi in una calda domenica di ottobre, una domenica quasi estiva, il clima perfetto per ammirare il foliage e le cime delle Piccole Dolomiti.
Punto di partenza è Recoaro Mille e più precisamente la Trattoria La Gabiola. Qui è presente un grande parcheggio dove si può lasciare la macchina.
NB. Volendo si può partire anche dal centro di Recoaro Mille, aggiungendo un'ora a tratta e per lo più su strada asfaltata. 

sentiero dei grandi alberi recoaro


CASE ASNICAR
Proseguiamo per un centinaio di metri lungo la strada asfaltata e facciamo una breve deviazione per ammirare la piccola borgata di Case Asnicar, tra le più caratteristiche della valle. La particolarità di queste case è data dai tetti a falda molto spiovente con copertura in paglia, tipica dell'architettura cimbra. Purtroppo, però, negli ultimi anni questi tetti così particolari sono stati quasi tutti sostituiti con lamierini, pur essendo forse gli ultimi preziosi esemplari delle Prealpi vicentine.

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

Ritorniamo sulla strada asfaltata e iniziamo la nostra escursione prendendo una stradina che, costeggiando le pendici del monte Anghebe, porta a Malga Ofra. Da qui si vede la segnaletica che dobbiamo seguire: sentiero 120con destinazione Rifugio Cesare Battisti in colori celesti e bianchi! Cartelli non di ultima generazione ma l'importante è che ci siano!

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

sentiero dei grandi alberi recoaro mille


sentiero dei grandi alberi recoaro mille

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

LAGHETTO CREME
Dalla malga proseguiamo lungo una stradina che costeggia malghe e pozze d'alpeggio attraversando prati e boschi in un meraviglioso scenario alpino fino ad arrivare alla malga Podeme II. In questo punto c'è un piccolo sentiero, purtroppo non segnalato, che scende al suggestivo laghetto Sea Del Risso (chiamato anche Creme), uno piccolo specchio d'acqua immerso nel bosco e dominato dal gruppo del Zevola.

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

Ovviamente foto a manetta e ci rimettiamo in marcia sul nostro sentiero passando rispettivamente Malga Pace e Malga Rove.

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

 
sentiero dei grandi alberi recoaro mille

Da qui seguiamo il sentiero che si immerge nel bosco e troviamo una deviazione: da una parte il sentiero 120 “facile” per il rifugio Cesare Battisti, dall'altra, il sentiero di “media difficoltà” sempre per il rifugio Battisti.

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

RIFUGIO CESARE BATTISTI
Decidiamo di prendere quello medio e saliamo abbastanza ripidamente fino a raggiungere una sentiero che si snoda a quota più alta e che continua pianeggiante fino al rifugio traversando alcuni solchi ghiaiosi e un bosco di pino mugo. Purtroppo la zona è stata colpita da diverse frane e per questo ci sono più sentieri che portano al rifugio. Il sentiero più facile, invece, si snoda nel fondovalle e poi sale superando dei tratti franosi fino ad immettersi nel sentiero più alto nei pressi del caposaldo delle Grande Guerra.
Ormai è quasi fatta. Raggiungiamo una malga con pozza d'alpeggio dietro alla quale si trova il Rifugio Cesare Battisti, la meta della nostra escursione sul sentiero dei Grandi Alberi.

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

Qui facciamo la sosta per il nostro pranzo a sacco ammirando un panorama sublime,e ritorniamo alla macchina lungo lo stesso sentiero dell'andata!
Non poteva mancare una sosta presso la Trattoria La Gabbiola, famosa per l'ottima cucina che vi avevo parlato lo scorso anno nel post dedicato all'Anello delle Piccole Dolomiti, e dove prendiamo un'ottima Sacher con panna, il premio giusto dopo una lunga camminata sulle Prealpi vicentine!!

sentiero dei grandi alberi recoaro mille

SCHEDA TECNICA:
Case Asnicar mt. 1046 - Rifugio Cesare Battisti mt 1265
Dislivello metri 200
tempo 2 ore a tratta 

NB. foto fatte con il cellulare

0 commenti:

Posta un commento