La mascherina La Sportiva Stratos Mask, in montagna in totale sicurezza

La voglia di tornare a camminare e godere di bei panorami è tanta! Finalmente lo possiamo fare, ma sarà importante iniziare la stagione trekking 2020 con un occhio rivolto alla sicurezza, seguendo le linee guida che permetteranno di convivere con il Covid 19.

Infatti, ogni appassionato di trekking e outdoor dovrà fare la sua parte per contribuire attivamente a vivere la montagna con buon senso e responsabilità.

Per farlo sarà importante mettere in atto dei comportamenti che riducano i rischi, a partire dalla necessità di mantenere il distanziamento fisico.

Tra le varie linee guida da seguire c'è anche l'obbligo di portare la mascherina nei luoghi chiusi o se si è a stretto contatto con qualcuno, soprattutto nel caso non si riesca a rispettare una certa distanza.

QUI puoi leggere tutte le info e le cose da sapere per quanto riguarda le vacanze sicure in Trentino.

Con il post di oggi volevo farvi conoscere alcune novità nate fra le Dolomiti  del Trentino e in particolare quella de La Sportiva, azienda fondata nel 1928 dal calzolaio di Tesero Narciso Delladio e ancora oggi al 100% di proprietà della stessa famiglia, con sede a Ziano, in Val di Fiemme



 

SOSTENIBILITA'
Pur avendo raggiunto fama internazionale, La Sportiva conserva solide radici sul territorio: le ricadute economiche locali quindi sono tra gli obiettivi prioritari del suo operato, sfidando gli ostacoli logistici e di spazio che questa scelta può presentare.

Il rispetto per l’ambiente permea ogni attività dell’azienda, a partire dalla fase di progettazione dei nuovi prodotti, impegnando l’area R&D nella ricerca di materie prime a basso impatto ambientale, eco-compatibili o riciclate, per poi estendersi a tutte le fasi del processo produttivo, con l’obiettivo di ridurre progressivamente emissioni di CO2 e produzione di rifiuti. L’impegno ambientale de La Sportiva è stato concretizzato sia con certificazioni di processo che di prodotto. Pensate che l’azienda sostiene anche la mobilità sostenibile dei propri dipendenti, offrendo incentivi al car pooling e impiega esclusivamente piatti, posate e bicchieri biodegradabili all’interno della sede e degli show room ma anche in occasione di eventi e fiere.



STRATOS MASK
La novità che vi accennavo prima si chiama Stratos Mask ed è la mascherina utilizzata per le attività sportive, ma anche per la vita di tutti i giorni.



 
All’interno della mascherina è inserito un filtro monostrato certificato facilmente sostituibile, capace di filtrare circa il 99% dei batteri e virus emessi dalla bocca, esattamente come richiesto per le mascherine chirurgiche secondo la norma EN ISO 14683:2019. Il filtro andrà poi sostituito giornalmente o con maggiore frequenza a seconda dell’intensità d’uso della maschera da parte dell’utente.

Stratos Mask è un prodotto sicuro, ergonomico e confortevole. Realizzata in tessuto traspirante 3D Mesh e morbida Lycra con trattamento anti-batterico Viraloff™ by Polygiene®, unisce proprietà igieniche ed elevata traspirabilità anche in condizioni aerobiche.

Come descritto prima, un aspetto fondamentale, che contraddistingue da sempre la politica de “La Sportiva”, è la sostenibilità: l’utilizzo di una mascherina lavabile e riutilizzabile rispetto a quelle mono-uso contribuisce di fatto alla salvaguardia dell’ambiente. La minore superficie del filtro rispetto a quella necessaria per produrre mascherine sanitarie contiene gli sprechi di materiale ed è quindi una soluzione maggiormente sostenibile.


DOVE ACQUISTARLA
Per l'acquisto della mascherina potete visitare il sito de La Sportiva, oppure la potete trovare anche nei negozi outdoor.




Rimane ora a noi seguire le accortezze da adottare quando ci si appresta a fare attività in quota, nel periodo in cui l'emergenza coronavirus e il pericolo contagio non è ancora scongiurato. Nel frattempo, buone camminate!

Per maggiori informazione sull'estate 2020 in Val di Fiemme, visita il sito ufficiale di Visit Fiemme

0 commenti:

Posta un commento