Tre escursioni trekking da fare sul lago di Como: ecco Brunate, Greenway e rifugio Bugone

Il lago di Como è un vero paradiso per gli amanti delle escursioni trekking e delle semplici passeggiate. Qui, più di ogni altro posto , il fattore panorama gioca un ruolo fondamentale durante le camminate: in ogni passeggiata, le viste sul lago di Como sono sempre diverse e uniche; il settimo cielo per gli amanti della fotografia.
Ma vediamo le cose con calma.
Lo scorso ottobre ho avuto modo di passare un weekend sul lago e di scoprire alcune delle escursioni tra le più panoramiche e frequentate del ramo di Como. La mia base è stata l'hotel Posta di Moltrasio, un ottimo hotel 3 stelle situato sulle rive del lago, a due passi dall'imbarcadero dei traghetti e in posizione perfetta per partire alla scoperta delle meraviglie di questa zona, sia a piedi che per acqua :)

trekking lago di como
vista su Como dal belvdere di  Brunate
Pronti a scoprire alcune delle escursioni trekking tra le più panoramiche del lago di Como? Si parte!

BRUNATE E LA STRADA DELLE BAITE
Per raggiungere Brunate utilizzo il servizio di navigazione che collega, frequentemente , Moltrasio a Como, liberandomi così del pensiero della macchina e del parcheggio. Da Como in pochi minuti a piedi si raggiunge la partenza della funicolare che, in un batter d'occhio, conduce ai 716 metri di Brunate. Da qui consiglio di fare una breve deviazione e seguire le indicazioni che portano al vicino belvedere per ammirare un panorama su tutta Como fino al Monte Rosa! Davvero magnifico.
Ritorno sui miei passi e arrivo alla piazzetta di Brunate. Qui vedo subito le indicazioni che mi servono: faro Voltiano e strada delle baite. Il sentiero inizia a salire ripidamente lungo delle stradine secondarie (consiglio di avere buone scarpe da trekking), fino a raggiungere la chiesetta di San Maurizio e la scalinata del faro. Pure da qui il panorama è maestoso, anche se, secondo me, è meglio quello del primo belvedere. 

brunate
verso il faro Voltiano e la strada delle baite


passeggiate brunate
ammirando il lago di Como dalle baite
Mi lascio alle spalle il faro e seguo i cartelli per le baite. A questo punto si lascia l'asfalto e ci si inoltra in un tracciato sterrato con sassi, salendo sempre più di quota. Dai 716 metri di Brunate raggiungiamo i 1000 metri dell'inizio della strada delle Baite: da questo in punto in poi la salita si fa più leggera e costantemente immersa nel bosco. 

trekking lago di como
lungo la strada delle Baite


strada delle baite brunate
baita Bondella
Ho passato con ordine la Capanna CAO, la Baita Carla e Baita Bondella, tutti indirizzi dove ci si può fermare e assaggiare le specialità della zona: specialità a base di piatti rustici, selvaggina, poleta, funghi e antichi sapori. Il sentiero continuerebbe volendo fino al Monte Boletto e, ancora più avanti, al Monte Bolettone.

trekking lago di como
un percorso immerso nel bosco

Io mi sono fermato a Baita Bondella, fatto le foto di rito, e sono tornato a Como sempre con la funicolare. In alternativa, per risparmiare sul prezzo della funicolare, si può scendere a Como seguendo il sentiero n.2 che parte proprio dal centro di Brunate

GREENWAY DEL LAGO DI COMO
Prima di partire per una delle escursioni più belle del lago di Como, ne approfitto per fare un carico di energie durante la prima colazione dell'Hotel Posta di Moltrasio, una prima colazione dove è presente proprio di tutto e l'ideale per affrontare una giornata di lunghe camminate.

hotel como
colazione all'Hotel Posta di Moltrasio

La Greenway del lago di Como è una passeggiata facile che si snoda da Colonno a Cadenabbia, lunga circa 10 km e che segue l'antica Strada Regina.

greenway lago di como
Colonno, punto di partenza della Greenway
Si parcheggia a Colonno e si segue le indicazioni per la Greenway, sempre presenti, sia con cartelli sia con segni sull'asfalto. Il primo tratto è quello più panoramico: ci si avvicina all'abitato di Sala Comacina, con una bellissima vista sull'isola, e poi si prosegue fino a Lenno, dove consiglio di fare una piccola deviazione nel parco di Villa Balbianello. Perchè? Prima della biglietteria, lungo il sentiero, è presente un punto panoramico sul lago davvero eccezionale:

escursioni lago di como
vista sul promontorio di Bellagio

escursioni lago di como
lungo la Greenway
Si passa il caratteristico paese di Lenno, con il suo porticciolo, e si abbandona il lungolago salendo verso l'abitato di Mezzegra con la chiesa di S. Abbondio dal cui sagrato si gode una splendida vista sul promontorio di Bellagio. Da qui si scende a Tremezzo, uno dei borghi più belli d'Italia e si costeggia il lago passando davanti al Grand Hotel Tremezzo e Villa Carlotta.

escursioni lago di como
paesi caratteristici

escursioni lago di como
scorcio di Lenno

escursioni lago di como
sosta a Tremezzo
Ormai manca poco alla fine della nostra escursione. Sempre grazie all'ottima segnaletica, si arriva dopo circa tre ore e trenta di cammino a Cadenabbia. Per il ritorno a Colonno consiglio di prendere l'autobus perchè in paese la navigazione laghi non si ferma.

escursioni lago di como
seguitemi anche su Instagram

RIFUGIO BUGONE
Purtroppo in questa escursione non ho avuto molta fortuna con il tempo. Un po' di nebbia e foschia non mi hanno permesso di godere a pieno del fantastico panorama che si godrebbe da qui, ma in ogni caso è stata una buona escursione in un ambiente ancora selvaggio e naturale.


escursioni lago di como
escursione al rifugio Bugone

Punto di partenza è l'Hotel Posta. Salendo la Scala Santa si raggiunge la chiesa parrocchiale di Moltrasio. Da qui si seguono i primi cartelli per Monte di Lenno e rifugio Bugone seguendo una mulattiera che sale ripidamente nel bosco. 


escursioni lago di como
le case della borgata Monte di Liscione
Si esce dal bosco nei pressi della frazione di Monte di Lenno, davvero caratteristica e con abitazioni tipiche in pietra, e si continua a salire costantemente tra tornanti fino a raggiungere la via dei Monti Lariani e da qui in pochi minuti il rifugio Bugone a 1.119 dall'altezza, per un totale di 900 metri di dislivello e due ore di camminata. Il panorama da quassù è stupendo, si ammira dall'alto, quasi a strapiombo, un bel tratto di lago. Peccato per la foschia. Panorami sul lago comunque che ho avuto modo di ammirare meglio scendendo per il sentiero per Monte di Liscione (un altro borgo caratteristico), effettuando, così, un giro ad anello con ritorno a Moltrasio, per un totale di 4 ore circa di cammino 

trekking como
panorama sul ramo di Como

RITORNO IN HOTEL
Di ritorno all'Hotel Posta, ho avuto modo di riposarmi in una delle camere vista lago, arredata elegantemente, spaziosa e luminosa, con tutti i comfort necessari per una vacanza all'insegna del relax.

hotel lago di como
camera dell'Hotel Posta


hotel lago di como
vista dalla camera dell'hotel
Ma una vacanza all'Hotel Posta di Moltrasio passa anche attraverso i sapori del lago, grazie allo storico ristorante “La Veranda”, riconosciuto come tra i migliori ristoranti tradizionali sul lago di Como.

hotel lago di como
interno del ristorante

un hotel tra i più storici del lago
Piatti della tradizione vengono serviti in tre ambienti diversi: La Veranda, luminosa e racchiusa da vetrate apribili e panoramiche, e le sale Della Carrozza e Degli Stucchi, in stile lombardo, eleganti e dai colori accoglienti. In estate, è possibile mangiare anche sulla terrazza esterna, sotto le frasche di tigli secolari, ammirando il lago di Como.
In ogni caso, si assaporerà un menu che rispetta le antiche tradizioni, privilegiando prodotti tipici locali, a km zero, seguendo il corso delle stagioni.

hotel lago di como
piatti della tradizione
hotel lago di como
terrazza esterna
E, non ultima, l'accoglienza gentile all'insegna della discrezione e della genuinità della famiglia Vanini – Taroni che dal 1932 gestisce l'hotel. Non è facile, infatti, trovare luoghi come l'hotel Posta in cui si entra ospiti e da cui si riparte amici.

Info Hotel:
Hotel Posta Moltrasio 
Piazza San Rocco 5
22010 MOLTRASIO (CO)
info@hotel-posta.it


Commenti

  1. adoro il lago di Como, lo ammiro ogni volta che vado in Francia in macchina, Bellaggio poi è stupenda. buon inizio settimana ;)

    RispondiElimina
  2. stupendo Andrea, complimenti per le foto

    RispondiElimina
  3. non sono mai stata sul lago di como ma queste escursioni sono davvero fantastiche!

    RispondiElimina
  4. Luoghi bellissimi che ho visitato anni fa.... Grazie del ricordo!

    RispondiElimina

Posta un commento

Disclaimer

I contenuti presenti sul blog "Montagna di Viaggi" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2010 - 2015 Montagna di Viaggi by Andrea Pizzato . All rights reserved P.I. 04452280276