lunedì 19 settembre 2016

Made in Malga, il festival delle malghe ad Asiago

Made in Malga è uno degli eventi più importanti dedicato ai migliori formaggi e prodotti di montagna provenienti da tutta Italia. E dove poteva tenersi un festival delle malghe se non ad Asiago? Pochi sanno che qui sull'altopiano dei 7 Comuni risiede la più alta concentrazione di malghe d'alpeggio d'Europa, il posto ideale quindi per ospitare un evento il cui scopo è la valorizzazione della montagna e dei suoi prodotti.
Made in Malga si tiene di solito nel primo weekend di settembre e ha la durata di quattro giorni, giorni in cui Asiago si trasforma e prende vita grazie alla presenza di più di 80 espositori, tra stand e laboratori vari, da scoprire camminando lungo le strade del centro.

made in malga asiago
il centro di Asiago diventa teatro di Made in Malga

Ma vediamo le cose con ordine.
Arrivo ad Asiago abbastanza presto il sabato mattina, in modo tale da gustarmi la manifestazione con calma e senza tutta la gente che dovrebbe arrivare nel pomeriggio. L'ingresso è libero e la prima cosa che faccio è prendere la guida cartacea dove ci sono tutte le informazioni sugli espositori e sui vari laboratori disponibili durante la giornata.

made in malga asiago
primi assaggi

made in malga asiago
decorazioni lungo le strade di Asiago
Da qui ha inizio un itinerario a tappe tra i negozi, wine bar, stand, dove è possibile assaggiare ed acquistare formaggi, salumi, confetture, infusi e dolci.
Consiglio di partire dalla strada principale di Asiago, Corso IV Novembre, dove si trova subito lo stand di Asiago DOP, il formaggio re dell'Altopiano, nato proprio nell'Altopiano dei 7 Comuni, conservato nella sua unicità dal lavoro millenario di allevatori e malgari, tramandato da padre e figlio da generazioni.
Dal corso IV Novembre ha inizio un'esperienza sensoriale itinerante, dove tra una via e l'altra, si è coinvolti in una specie di caccia al tesoro di assaggi e degustazioni. La formula di Made in Malga è l'abbinamento dei produttori ad una attività commerciale del centro di Asiago, un modo per valorizzare meglio la città e le sue vie dello shopping, creando in questo modo un vero “centro commerciale” all'aperto.

made in malga asiago
prodotti sinonimo di natura e tradizione

made in malga asiago
altri assaggi

made in malga asiago
bellezze trentine :)
Camminando lungo il circuito che si snoda attraverso il centro cittadino ho modo di degustare formaggi provenienti dalle principali malghe dell'altopiano, ma anche dal vicino Trentino, Alto Adige e da altre regioni: la scelta è vastissima, si va dalle tipologie di fresco, mezzano, vecchio con stagionature di diversi mesi a tantissimi altri.
made in malga
seguitemi su Instagram: pizzo_76
Formaggi di malga che rappresentano un motivo d'orgoglio per il territorio, che gli allevatori contribuiscono a custodire e salvaguardare, tutelando nello stesso tempo le produzioni tipiche.
Oltre ai formaggi, si possono trovare anche altre specialità della montagna come miele, salumi, marmellate, il tutto accompagnato da birre e vini locali.

made in malga asiago
miele

made in malga asiago
marmellate da abbinare ai formaggi

made in malga asiago
passeggiando lungo Corso IV Novembre
Con tutti questi assaggi si potrebbe direttamente saltare il pranzo, ma una volta arrivato in Piazza Carli scopro la presenza dell'Osteria di Montagna, uno spazio coperto dove si possono degustare i piatti tipici della malga: tosella, pastin, sopressa, gnocchi, malgaro burger con pastin (ottimo) e la torta Ortigara. Impossibile resistere!

made in malga asiago
l'Osteria di Montagna

made in malga asiago
uno dei tanti menu
Ricco il programma di iniziative e di escursioni che si svolgono durante questi quattro giorni. Molto interessanti, ad esempio, sono i laboratori che si svolgono nelle sale della Comunità Montana, in questo caso è meglio prenotare perchè i posti a disposizione non sono molti. Ho avuto modo di assistere al laboratorio sulle Strade dei Cimbri e le comuni origini del formaggio Asiago DOP e del monte Veronese DOP, un'occasione per scoprire l'antica storia di questi formaggi e di tutte le loro caratteristiche. Ad esempio ho scoperto che se la colorazione del formaggio è gialla significa che è un formaggio di malga. Il laboratorio finisce con una “prova” di degustazione, osservando le caratteristiche di ogni formaggio e cercando di capirne il sapore e la stagionatura.

made in malga asiago
degustazione durante il laboratorio del formaggio

altopiano dei 7 comuni
un arrivederci a presto all'Altopiano dei 7 Comuni
Dopo queste degustazioni sulle strade di Asiago durante il Made in Malga bisogna assolutamente prendere zainetto e bastoncini trekking e partire alla scoperta delle malghe dell'Altopiano dei 7 Comuni. Un giro tipico è quello che vi avevo anticipato lo scorso anno per le malghe di Gallio, ma volendo la scelta sarebbe vastissima. Io oggi mi accontento di passeggiare per le strade di Asiago, portandomi poi a casa un bel pezzo di Asiago DOP, ricordando così tradizioni e sapori di una malga di montagna anche dalla pianura.

ALTRE COSE DA FARE IN PROVINCIA DI VICENZA:
 ALTRE COSE DA FARE AD ASIAGO:
Scopri tutte le mie escursioni in montagna


28 commenti:

  1. Nice post! Have a great new day.

    STYLEFORMANKIND.COM
    Bloglovin

    RispondiElimina
  2. Che belle foto e che posto stupendo !

    RispondiElimina
  3. Che bello! Non lo conoscevo, grazie!

    RispondiElimina
  4. grazie non conoscevo questa manifestazione!

    RispondiElimina
  5. Ciao
    un posto stupendo. Bella festa.

    RispondiElimina
  6. Mi ricordo che quando a davo in momtagna il formaggio di malga era una delle cose piu buine che mangiavo.
    Chissa quanta scelta qui.
    Baci

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
  7. che bella manifestazione, ci faremo un pensierino per l'anno prossimo!

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia Andrea!
    Ricco, formaggio perfetto, mi piacerebbe assaggiare queste meraviglie!

    Baci

    RispondiElimina
  9. Se uno è interessato a queste bellissimi avvenimenti io credo possa girare tutto l'anno ed è bellissimo. Se fossi sola magari anche non più giovane di ora penso che farei i vari giri...ma maritozzo è pigro e poi questi avvenimenti non gli piacciono dice troppo caos...pazienza comunque almeno una buona parte in passato li abbiamo comunque fatti magari non tutte le manifestazioni ma almeno i luoghi si. Asiago è molto molto carina. Buona serata e proseguimento di settimana.

    RispondiElimina
  10. Oddio, a vedere queste foto mi viene fame!

    RispondiElimina
  11. Formaggi e miele per tutti i gusti :)
    Che posti magnifici!
    Buona serata

    RispondiElimina
  12. Qui ci rimarrei tutta la vita tra miele e formaggi immersa tra paesaggi mozzafiato.
    Un bacione
    Maggie Dallospedale Fashion diary - Fashion blog

    RispondiElimina
  13. Oddio, non conoscevo questo festival *-* !! Cibo, cibo, cibo *-* !!

    RispondiElimina
  14. Le mie papille sono già in fermento...a doro questo prodotti genuini!!!

    RispondiElimina
  15. I am a big cheese lover!

    https://beautyfollower.blogspot.gr/

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...