lunedì 21 novembre 2016

Visitare Hall in Tirol e il museo di Swarovski a Wattens in un giorno

Hall in Tirol è senza dubbio una delle cittadine che bisogna vedere se si è in vacanza in Tirolo: dista solo 10 km da Innsbruck, ma nel passato era molto più importante del capoluogo. Hall in Tirol vanta infatti il più grande centro storico della regione, e alle spalle una storia gloriosa testimoniata da eleganti palazzi e chiese.
Poche ore sono necessarie per vedere questa cittadina. La parte inferiore del centro storico è stretta tra la riva sinistra dell'Inn e la strada che corre ai piedi dell'Obere Stadt che s'allarga verso il centro abitato.

hall in tirol
la piazza principale di Hall in Tirol
Proprio nell'Unterstadt troviamo l'antica Zecca di Hall situata nel castello di Burg Hasegg. Consiglio di salire in cima alla torre Munzerturm, simbolo della città, e visitare anche il museo della zecca di Hall, dove venne coniato il primo tallero. Davvero interessante e interattivo.

hall in tirol
Munzerturm, la torre della zecca

hall in tirol
il cortile del castello Burg Hasegg
Dal museo della zecca raggiungiamo l'Obere Stadt, la parte superiore del centro, dove si concentra il nucleo medievale della città. Un centro storico che affascina con le sue case antiche, gli stretti vicoli, la chiesa parrocchiale di San Nicola in stile gotico, l'elegante Basilica del Sacro Cuore in stile rinascimentale e il Municipio, tutto da scoprire a piedi con calma.

hall in tirol
il centro storico di Hall in Tirol

hall in tirol
la chiesa dei Gesuiti e il convento del Sacro Cuore
tirolo
interno del convento di clausura del Sacro Cuore

Hall era il cuore economico del Tirolo grazie all'estrazione del sale e alla vicinanza con le miniere di Schwaz, ed era anche un importante crocevia per il commercio che avveniva lungo il fiume Inn.

hall in tirol
la parrocchiale di San Nicola

hall in tirol
atmosfera magica durante l'Avvento

Ma il territorio di Hall possiede un altro tesoro da scoprire nei suoi dintorni. Per raggiungerlo prendiamo la macchina e arriviamo nella località di Wattens, dove troviamo il mondo dei Cristalli Swarovski, vasta e popolarissima esposizione celebrativa della nota azienda austriaca che, in occasione del 120° anniversario, ha ampliato il suo scintillante parco delle meraviglie: nuova Camere delle Meraviglie, la nuova Torre dei Giochi, e opere d'arte di artisti di fama internazionale disseminate nei 7,5 ettari di giardino di cristallo. 

museo dei cristalli swarovski
l'ingresso al mondo dei cristalli di Swarovski

museo dei cristalli swarovski
interno del museo dei Cristalli
swarovski

Tra le installazioni più suggestive c'è la nuvola di Cristallo di Andy Cao: 1.400 mq e più di 800.000 cristalli Swarovski che fluttuano e si specchiano su una vasca nera. Il sito, il più visitato dell'Austria dopo l'Hofburg di Vienna, offre una panoramica completa sulla produzione Swarovski, che rivoluzionò il mondo della moda e della gioielleria. Se capitate durante i weekend, e soprattutto nelle date di ponte, mettete in preventivo di trovare tantissima gente!

museo dei cristalli swarovski
la nuvola di cristallo con 800.000 cristalli Swarovski

Da Wattens ci spostiamo con la macchina a Bad Haering, la prima cittadina termale de Tirolo. Circondata da corsi d'acqua e cascate, è un centro di cura rinomato in posizione perfetta per passare qualche giorno a contatto con la natura. Qui troviamo l'hotel Das Sieben, un nuovissimo wellness resort nella città delle terme, l'indirizzo ideale per rigenerare la mente e il fisico in ogni suo aspetto, circondati dalle vette del Tirolo.

hotel das sieben
relax a Bad Haering presso l'hotel Das Sieben

hotel das sieben
la piscina esterna collegata al centro wellness

ALTRE COSE DA FARE IN TIROLO:

16 commenti:

  1. Thank you for showing us another lovely city.
    Amazing museum!!!

    http://beautyfollower.blogspot.gr/

    RispondiElimina

  2. Museo stupefacente, l'architettura perfetta, tutto meraviglioso! Una ricchezza di distacco! Belle immagini!

    Baci

    RispondiElimina
  3. Ci sono stata un bel po' di anni fa, ma non in quel fantastico resort :( devo tornare!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Il museo m'interessa moltissimo ero li vicino ma non sono potuta andare grrrr. Grazie e buona serata

    RispondiElimina
  5. Che belle queste foto Andrea. Un'altra destinazione da segnare.
    Un bacione
    Maggie Dallospedale Fashion diary - Fashion blog

    RispondiElimina
  6. magico questo "mondo dei cristalli", devo assolutamente vederlo prima o poi!!
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...