Escursione invernale alle malghe di Unterstalleralm e Oberstalleralm da Innervillgraten

Una delle escursioni invernali più belle in assoluto effettuate quest'anno è quella che mi ha condotto alle malghe Unterstalleralm e Oberstalleram in Villgratental, Austria,  una valle ancora incontaminata del Tirolo Orientale a pochi minuti dal confine italiano di San Candido.
Vi avevo già raccontato un po' della magia di questo posto nel mio articolo dedicato a Villgratental. Questa volta andrò più nello specifico e vi racconterò di un'escursione da fare con le ciaspole immergendosi in uno degli angoli più belli in assoluto.
Punto di partenza di questa escursione è il piccolo parcheggio situato nella località di Moscher: nei pressi dell'abitato di Matten, si gira a destra e si trova, poco più avanti, il parcheggio dove lasciare la macchina.
Da qui supero la sbarra che vieta il traffico alle auto (solo in inverno) e proseguo lungo una stradina che d'estate è asfaltata, ma che, con la neve, diventa un sentiero abbastanza battuto da poter fare anche senza ciaspole.

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno



unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

UNTERSTALLERALM
Questo tratto è piacevole da fare, all'inizio si è in un ambiente un po' chiuso a contatto con il bosco, poi la valle si apre sempre di più regalando  panorami sempre più grandi e soleggiati. Ad accompagnarmi c'è lo scorrere del torrente, a volte nascosto completamente dalla neve a volte davvero suggestivo con cascatelle e rapide.

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

Dopo circa un'ora di cammino e 6 km percorsi, arrivo alla fine della valle dove trovo il primo complesso di malghe e masi di Unterstalleralm. L'ambiente è davvero suggestivo: un gruppo di baite di legno in tipico stile tirolese, una chiesetta e un panorama mozzafiato. Spero che le foto qui sotto possano dare giustizia a tanta bellezza:

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

Ovviamente foto a manetta e continuo la mia escursione con destinazione Oberstalleralm.
Mi lascio alle spalle le casette di Unterstalleralm e proseguo lungo il sentiero per una decina di metri fino ad arrivare ad un ponticello. Non lo attraverso (anche se il sentiero battuto continuerebbe per di lì, ma poi si perde nel nulla) e seguo una traccia che sale tenendo il corso del torrente sulla sinistra. Vi metto la foto qui sotto così capite in quale punto siamo:

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

OBERSTALLERALM
Da qui servono le ciaspole. La neve è meno battuta e in certi punti di sprofonda. Anche la pendenza inizia ad essere maggiore. Dopo una serie di tornantini raggiungo la baita Rolleplatz e di nuovo, su sentiero largo, arrivo a Oberstalleralm.

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno


unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno



unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

Qui vengo accolto da un paesino fatto di malghe, baite, fienili e una chiesetta bianca immersi nella neve e nel silenzio più assoluto. Lontani sono i giorni estivi dove questo angolo di Tirolo è preso d'assalto dai turisti. E non è difficile capire il perchè. Oberstalleralm è un posto davvero unico, di sicuro uno dei più suggestivi delle Alpi e uno dei più belli che abbia mai visto. E con la neve lo è ancora di più! Inoltre, trovandomi completamente da solo, ha qualcosa in più di speciale!

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

unterstalleralm oberstalleralm escursione inverno

Calcolate 30 minuti da Unterstalleralm con 200 metri di dislivello! Per il ritorno potete seguire lo stesso sentiero dell'andata. 
E come poteva finire un'escursione sulla neve? Beh, ma con un kaiserschmarren naturalmente! Visto che in zona non ci sono rifugi aperti, con la macchina raggiungo Kalkstein e mi fermo presso il gasthof Badl Alm! Davvero ottimo e il modo ideale per concludere la mia escursione alle malghe di Oberstalleralm!

kasierschmarren

Questa è una delle tante uscite invernali che si possono fare sulla regione dell'Osttirol. Una regione che ha puntato molto sulle attività oltre lo sci e sulle ciaspole in particolare, con una serie di itinerari preparati e sentieri battuti con propria segnaletica invernale e una cartina dove sono presenti tutte le uscite da fare.
Vi avevo già raccontato tutto nel mio post dedicato all'Osttirol, non vi resta che scoprirlo di persona!

Per maggiori informazioni, escursioni e itinerari, visita il sito ufficiale di Osttirol

2 commenti:


  1. Ciao Andrea!
    Luoghi incredibili, buon cibo, bel calore in queste cabine per trascorrere l'inverno.

    Abbracci

    RispondiElimina
  2. Ciao Andrea!
    Luoghi incredibili, buon cibo, accoglienti capanne per trascorrere l'inverno. Tutto perfetto, belle foto!

    Un abbraccio

    RispondiElimina