Escursione con guida sul canyon del torrente Sorna

Vivere una giornata di adrenalina, trekking e storia nel Trentino più vicino a casa: Brentonico!
E' stato questo il tema della mia escursione di poco giorni fa nel canyon del torrente Sorna. Un'escursione con guida, organizzata da APT Rovereto e Vallagarina, davvero divertente e originale!
Ma vediamo le cose con ordine.
Per scoprire il canyon del torrente Sorna bisogna camminare all'interno delle sue acque; ecco quindi che la presenza di un accompagnatore è di fondamentale importanza. L'ufficio turistico organizza regolarmente questa uscita (è una delle più richieste), pertanto vi consiglio di visitare il sito ufficiale per visualizzare il calendario oppure di chiamare per telefono (alla fine del post vi metto tutti i contatti).

canyon torrente sorna
trekking sul torrente Sorna
Punto di ritrovo è la piazzetta di Corné. Qui incontriamo la nostra guida, Nicola Campostrini (assieme a lui avevo fatto anche il rifugio Altissimo e Val Parol), che ci illustra tutte le fasi dell'escursione. Un'escursione che prevede la visita di una miniera, l'esplorazione di una grotta e l'attraversamento del torrente. 

SI PARTE DA CORNE' 
Preparato zaino e scarponi iniziamo a scendere nel fondovalle immergendoci in una vegetazione rigogliosa.

canyon torrente sorna
si parte da Cornè
canyon torrente sorna
vegetazione all'interno del canyon, credits Visit Rovereto
canyon torrente sorna
le scale per scendere al canyon
Dopo pochi minuti raggiungiamo le prime cascatelle del torrente e percorriamo in discesa una lunga scalinata che conduce al fiume! In questo punto si ha una prima visuale del canyon!

canyon torrente sorna
vista sul canyon, credits Visit Rovereto
LA MINIERA
Costeggiamo il torrente sulla destra e scendiamo lungo una scala di ferro alta 5 metri fino all'ingresso della miniera.

canyon torrente sorna
la scala di 5 metri
Ovviamente senza una guida mai avrei immaginato che da qui si potesse entrare nelle viscere della montagna. Con il frontalino ci inoltriamo sempre di più all'interno della miniera fino ad osservare i punti in cui si estraeva il ferro e il carbone.
Lungo la valle della Sorna esistevano molte altre "attività' produttive", nel 1850 vi si contavano ben 17 stabilimenti adibiti a mulini, ferriere e segherie, il tutto azionato dall'energia fornita gratuitamente dal torrente.
Nelle pozze d'acqua, se avete fortuna, potrete ammirare anche il Proteus, un animaletto che vive in questi ambienti al buio!

torrente sorna
all'interno della miniera
LA GROTTA
Usciamo dalla miniera e proseguiamo il nostro trekking salendo tra la vegetazione fino a raggiungere una piccola grotta. Siamo di fronte a una cavità molto suggestiva, ricca d'acqua (da qui in poi inizierete a bagnarvi per bene) dove crescono piccole stalattiti e che si può visitare all'interno per una decina di metri. 

canyon torrente sorna
la nostra guida, Nicola, all'interno della grotta, credits Visit Rovereto

canyon torrente sorna
interno della grotta, credits Visit Rovereto

canyon torrente sorna
ambiente suggestivo

PRIMI TUFFI
Scendiamo di nuovo sul sentiero ed è il momento del primo approccio con l'acqua del Sorna.

canyon torrente sorna
momento dei tuffi
Per chi se la sente può provare l'ebrezza del tuffo sul torrente, altrimenti, ci si può calare più dolcemente, ed entrare nella stretta gola fino ad una piccola cascata. L'acqua è davvero gelida ma l'ambiente è davvero suggestivo!

canyon torrente sorna
primo contatto con l'acqua
canyon torrente sorna
camminare all'interno del canyon
Questo però è solo un piccolo assaggio di quello che andremo a fare dopo.
Riprendiamo zaino e vestiti e risaliamo tutti gli scalini fatti prima fino a raggiungere il ponte del Diavolo - Pont del Diaol.

canyon torrente sorna
pura adrenalina
ATTRAVERSAMENTO DEL CANYON 
Da qui seguiamo la nostra guida Nicola e scendiamo verso il corso del torrente. Inizia il tratto più atteso, l'attraversamento del torrente.
Ci inoltriamo all'interno del canyon e iniziamo a seguire la forza dell'acqua tra piccoli salti, rapide e tratti più tranquilli. A volte l'acqua arriva al collo, mentre a altre  volte solo alle ginocchia. Ci si appoggia sempre alle pareti della montagna in modo da avere un sostegno e si prosegue seguendo le rocce!

canyon torrente sorna
vista sul ponte del Diavolo, credits Visit Rovereto
canyon torrente sorna
si entra nel canyon!
L'acqua gelida è solo un lontano ricordo perché l'adrenalina è talmente alta che non te ne rendi conto!
Alla fine della gola, quando il torrente scorre ormai tranquillo, risaliamo sul bosco grazie ad una corda e raggiungiamo di nuovo il Ponte del Diavolo!
Ormai siamo agli sgoccioli di questa escursione trekking sul torrente Sorna. Prendiamo il sentiero che conduce a Cornè e arriviamo nella piazzetta nel pomeriggio.

cornè
rientro a Cornè
E come poteva finire questa giornata? Ma con una fresca birra in centro a Brentonico per festeggiare questa bellissima giornata di adrenalina, trekking e outdoor nel Trentino più puro!

Livello: medio/difficile
Dislivello: 250 metri
Tempo: 5 ore

Per maggiori informazioni su come si svolge l'escursione, per le date e per altri eventi outdoor a Brentonico, visita il sito ufficiale di VISIT ROVERETO, la sezione dedicata agli EVENTI, oppure chiama il numero: 0464.395149



Non perderti inoltre la sezione dedicata alle OFFERTE SPECIALI con una ricca selezione di proposte e esperienze in esclusiva per i lettori del blog, e quella dedicata a tutti gli HOTEL per organizzare al meglio la tua vacanza!

Vedi anche la sezione dedicata alle escursioni TREKKING e al TRENTINO

1 commento:

  1. This is a very well written post, my compliments. It has a lot of key elements that truly makes it work. Thanks for writing this in depth post. You covered every angle. The great thing is you can reference different parts. I love reading blogs. Good one, and keep it going.best essay writing service

    RispondiElimina