7 escursioni trekking e passeggiate da non perdere a Forni di Sopra

Forni di Sopra è un vero paradiso per gli amanti delle escursioni trekking. Le possibilità di escursioni e camminate sono davvero tante, il tutto immersi in panorami da favola della Montagna del Friuli, con le selvagge Dolomiti Friulane a fare da cornice.


Poco tempo fa ho avuto modo di soggiornare qualche giorno a Forni di Sopra e quindi di farmi una buona idea delle numerose camminate trekking presenti in zona, molte lunghe e impegnative, altre più semplici e adatte a tutti.


Vi ho già raccontato nel blog cosa vedere a Forni di Sopra in estate. Con il post di oggi, invece, mi concentrerò sulle escursioni da fare in questa località della Carnia. Pronti a camminare? Partiamo!

 

forni di sopra escursioni passeggiate

1. GIRO DELLE MALGHE

L'escursione più famosa di Forni di Sopra è il Giro delle Malghe. Il giro completo (partendo da Forni di Sopra) è un anello di circa 8 ore, ma si può accorciare a proprio piacimento sopratutto grazie alla seggiovia che dimezza quasi tutto il dislivello.

Io ho fatto così: sono partito a piedi da Forni di Sopra, ho raggiunto in 2 ore Malga Varmost, poi ho proseguito per malga Tartoi e sono sceso per un tratto lungo la strada forestale fino alla deviazione per malga Tragonia. 

Da Malga Tragonia sono sceso a Forni di Sopra su sentiero 209.

Calcolate per questo itinerario 25 km, 7 ore,  34.000 passi e un dislivello di 900 metri.

 

forni di sopra escursioni passeggiate

 

Ma ovviamente non tutti avranno voglia di camminare così tanto. Allora si può fare anche così: seggiovia da Forni di Sopra a Malga Varmost (in questo modo di evitano 2 ore di salita e tutto il dislivello), camminata su sentiero per Malga Tartoi, discesa su strada forestale a Forni di Sopra. 

Circa 4-5 ore di cammino.

Vedi: Giro delle malghe Forni di Sopra


2. TRUOI DAI SCLOPS

Splendida escursione che porta nel mondo delle Dolomiti Friulane. Il Truoi dai Sclops, sentiero delle Genzianelle, è un anello che parte dal centro di Forni di Sopra della durata di circa 8 ore e lungo più di 20 km.

Prima tappa è il rifugio Giaff, poi si sale per la Forcella Urtisiel e si scende alla Casera Valbino. 

In lieve salita si raggiunge la bellissima prateria alpina di Campuros e di nuovo in ripidisima salita fino alla Forcella dell'Inferno. Da qui il colpo d'occhio sulle Dolomiti è spettacolare.

 

forni di sopra escursioni passeggiate

 

Rimane ora la discesa al rifugio Pacherini su ghiaione e di nuovo in cammino fino al centro di Forni di Sopra.


Siccome l'itinerario è molto lungo, consiglio di pernottare il giorno prima presso uno dei due rifugi in modo da aver già fatto un buon dislivello e un tratto di avvicinamento al sentiero.

Vedi: Sentiero Truoi das Sclops

 

forni di sopra escursioni passeggiate


3. RIFUGIO GIAFF E ANELLO DEI BIANCHI

Dal parcheggio nel fondovalle verso il Passo Mauria, a 3 km dal centro paese, si raggiunge a piedi il rifugio Giaff in circa 40 minuti su sentiero 346.

Dal rifugio si segue la segnaletica 346 e 340 fino al punto panoramico che regala una vista stupenda sulla vallata. 

Si raggiunge poi il pianoro del Cason del Boschet e si scende lungo il versante che permette di ammirare splendidi scenari sulle Dolomiti

 

Si imbocca il sentiero 346 e si gira a sinistra, si attraversa la valle e si raggiunge il versante opposto. Sempre a sinistra su sentiero 354 si ritorna al rifugio Giaff e poi a Forni di Sopra.

 

forni di sopra escursioni passeggiate


4. GIRO DEI LAGHETTI E PINETA
Una facile passeggiata tra pinete, parco giochi e laghetti alpini nei pressi della chiesa di San Floriano.

 

forni di sopra escursioni passeggiate

 

5. ANELLO DI FORNI
Escursione perfetta per i primi giorni di vacanza per entrare in contatto con il territorio. L’itinerario, lungo 15 km, ripercorre in parte l’anello di sci di fondo di Forni di Sopra, tra le abetaie e le faggete montane che costeggiano il fiume Tagliamento, accompagnati da bei scenari di montagne alpine e picchi rocciosi.


forni di sopra escursioni passeggiate


6. RIFUGIO PACHERINI

Dal centro principale di Forni di Sopra (borgata Vico) si scende al ponte sul fiume Tagliamento da dove, nei pressi del centro sportivo (parcheggio, tabella segnaletica), parte una strada forestale chiusa al traffico che costeggia gli impianti da sci e raggiunge in 20 minuti la località Palas (slargo con tavoli). 

 

forni di sopra escursioni passeggiate

 

Da qui parte una mulattiera che risale dolcemente il bosco e poi su zona ghiaiosa con pini mughi, senza alcuna difficoltà, raggiunge il Rifugio a 1587 metri (ore 1.45 complessive a tratta).


forni di sopra escursioni passeggiate


7. MONTE CLAPSAVONF

Finisco il mio post sulle escursioni da fare a Forni di Sopra con l'escursione più impegnativa, quella che conduce alla vetta del Monte Clapsavonf.

Con la macchina ci si avvicina alla partenza del sentiero 210 ( un po' più sopra del paese) e si segue la segfnaletica in salita fino alle rovine della malga Montemaggiore, dove è presente un bivacco con vista panoramica. 

 

forni di sopra escursioni passeggiate

 

Dalla casera Montemaggiore, si segue il sentiero 210, ben marcato, che risale il versante orografico destro del rio di Ciana, da cui, per pascoli e prati, si arriva all’omonima forcella.  

Dal dosso si piega a destra su vallone ghiaioso e, raggiunto il costone, lo si percorre in maniera ripidissima fino alla cima. 

 

Dalla vetta il panorama è fantastico. L’occhio corre lungo tutta la scogliera delle Dolomiti Orientali, si spinge fino ai ghiacciai dei Tauri e, nelle giornate più limpide, raggiunge la pianura friulana e... il mare.


forni di sopra escursioni passeggiate

forni di sopra escursioni passeggiate


Queste sono le escursioni trekking e passeggiate che mi sento di consigliarvi di fare sui sentieri di Forni di Sopra. Se avrò modo di farne altre aggiornerò questo post, quindi, tornate a visitarmi!

 

Per maggiori informazioni sulle escursioni e itinerari di Forni di Sopra, visita il sito ufficiale di Forni di Sopra, la pagina Facebook e l'account Instagram!

 

VEDI ANCHE:

La sezione del blog dedicata al FRIULI VENEZIA GIULIA e al TREKKING


0 commenti:

Posta un commento