Visitare Cibiana di Cadore, il paese dei murales

Cibiana di Cadore è considerato uno dei paesi più belli della provincia di Belluno.
Posizionato nel cuore delle Dolomiti bellunesi, le pietre e le pareti delle sue case raccontano attraverso una serie di dipinti la storia e le tradizioni secolari di questi luoghi. Con una popolazione di circa quattrocento abitanti e a soli venti chilometri dalla mondana Cortina d'Ampezzo, Cibiana è meglio conosciuta come “il paese dei murales”, grazie all'originale decisione di trasformare le facciate delle abitazioni in dipinti di artisti tanto italiani quanto stranieri. 

murales cibiana di cadore
panoramica su Cibiana di Cadore
Arrivare a Cibiana è molto più semplice di quel che si creda, accessibile brevemente dalla valle del Boite o da Forno di Zoldo, lungo il passo Cibiana.
Ho avuto modo di visitare questo paesino sulle Dolomiti durante una tranquilla giornata di sole di febbraio, una giornata ricca di neve e dal cielo azzurro, le condizioni perfette per effettuare una gita in montagna.
Inizio il mio percorso dei murales dalla frazione di Masariè raggiungendo in poco tempo Cibiana di Sotto; la frazione più caratteristica della zona: non si deve fare altro se non seguire un sentiero che dalle prime abitazioni entra nel cuore del borgo, dove molti murales si affacciano sulla piccola piazza. 


murales cibiana di cadore
i primi murales nelle abitazioni

murales cibiana di cadore

murales cibiana di cadore
la bottega
Un terzo gruppo di dipinti si può ammirare invece a Pianezze, una frazione situata poco più in alto. In questo caso le pitture sono inserite nel contesto di una architettura antica e tradizionale e ognuna racconta quale attività si svolgeva in passato nell'edificio che la ospita.

murales cibiana di cadore

murales cibiana di cadore

murales cibiana di cadore


Così, ho potuto riconoscere la casa del mugnaio, la dimora del carbonaio, la casa in cui vivevano il falegname e il fabbro, oltre ai luoghi dove si passava il tempo assieme come la taverna e le botteghe. In ogni caso, si sarà circondati da un panorama da favola con il Sassolungo di Cibiana a dominio su tutte le frazioni.


murales cibiana di cadore
 
Quella dei murales fu una decisione avvenuta nel 1980 grazie all'intuizione di Osvaldo Da Col e del noto pittore Vico Calabrò. L'idea fu quella di realizzare oltre cinquanta immagini spettacolari in grado di mantenere viva l'identità della gente del posto. 


murales cibiana di cadore

Oltre a essere quindi un'attrazione turistica, questa è anche una forma di resistenza culturale contro lo spopolamento dei piccoli centri di montagna: non a caso i soggetti dipinti ritraggono soprattutto scene di vita quotidiana, mestieri e figure della tradizione, tracciando un percorso umano, storico e artistico lungo i vicoli della bella cittadina. 


murales cibiana di cadore
una vista su tutte le frazioni di Cibiama
 
Calcolate circa un'ora e mezzo per percorrere tutto il percorso a piedi. Dopo tutto questo camminare è venuta una gran fame, decido, quindi, di fermarmi in zona per il pranzo. Ed ho fatto bene perchè ad attendermi, nella frazione di Masariè, trovo tutta la tradizione e i sapori genuini della cucina della Taulà dei Bos, un accogliente locale ricavato da un antico tabià e divenuto centro culturale con ristorante tipico.


 Taulà dei Bos
l'interno del ristorante Taulà dei Bos

 Taulà dei Bos
poker di canerderli

murales cibiana di cadore
vista su Cibiana dal ristorante

Assolutamente da non perdere il poker di canederli (ebbene si , mentre di solito si trova il tris, qui c'è il poker), ma anche da menzionare il tagliere di salumi e formaggi di malga, il piatto montano con il celebre pastin di Zoldo e il Dobbiaco in crosta di speck. Ottimo anche l'abbinamento con i vini locali del feltrino, e con le birre artigianali.


murales cibiana di cadore

 Taulà dei Bos


cibiana di cadore
la terrazza del Taulà dei Bos
A completare il tutto un ambiente di charme dal tipico stile alpino, con molto legno e oggetti della tradizione sulle pareti e grandi finestre dalle quali ammirare un bellissimo panorama sui boschi innevati. Consigliato!

 Taulà dei Bos

Il ristorante Taulà dei Bos è situato proprio in centro alla frazione di Masariè. Ne approfitto quindi per fare un giro per ammirare gli ultimi murales, murales che sono presenti quasi ovunque nelle abitazioni del paese.

murales cibiana
i murales nella frazione di Masariè
Infatti, dalle prime opere realizzate dagli artisti locali, questa attività divenne più internazionale, tanto che pittori da tutto il mondo hanno messo a disposizione il proprio talento al fine di arricchire l'album di Cibiana, arrivando fin qui dal Giappone, dal Messico o dalla Russia soltanto per poter offrire il proprio contributo.
Il percorso tra le frazioni si può scoprire anche in bici d'estate. Ma è tutta la zona che merita di essere scoperta, come ad esempio le bellissime escursioni trekking estive nei dintorni di Cibiana, sul monteRite, con il museo tra le nuvole e molti altri sentieri dai panorami da togliere il fiato sulle Dolomiti Patrimonio Unesco.
Un'occasione unica per abbinare la visita culturale di un borgo antico al benessere delle camminate trekking.

Info Utili:
Ristorante Taula dei Bos
Via Masariè, 51
32040 Cibiana di Cadore
Email: info@tauladeibos.it
Sito web: Taula dei Bos, ristorante tipico in Cadore

ALTRE COSE DA FARE IN CADORE:

Commenti


  1. Belle foto, ristorante accogliente, tutto perfetto per una vacanza.
    Buon weekend!
    abbracci

    RispondiElimina
  2. mi hai fatto venire voglia di correre a preparare la valigia! mi segno questi tuoi consigli e visiterò al più presto questo luogo!

    RispondiElimina
  3. Quanti posti non molto lontani non conosco! Bellissimo

    RispondiElimina

Posta un commento

Disclaimer

I contenuti presenti sul blog "Montagna di Viaggi" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2010 - 2015 Montagna di Viaggi by Andrea Pizzato . All rights reserved Partita Iva 04452280276