Dormire a Bolzano nel fascino del Parkhotel Laurin

Dormire a Bolzano e scoprire i suoi musei, lo shopping e i suoi panorami, immersi nell'eleganza di un hotel che ha fatto la storia della città. E' stato questo il tema del mio soggiorno presso il Parkhotel Laurin, da sempre l'indirizzo giusto a Bolzano, in una cornice in stile liberty restaurata con tocchi di moderno design.
Arrivare qui è molto facile. Dalla stazione sono pochissimi minuti a piedi, mentre, in macchina, si può parcheggiare proprio di fronte all'hotel in un parcheggio convenzionato. E così ho fatto io. Uscito dall'autostrada di Bolzano sud, ho seguito le indicazioni per il centro e ho raggiunto l'ingresso dell'hotel in un batter d'occhio.

park hotel laurin
vista notturna, credits Parkhotel Laurin

dormire a bolzano hotel laurin
Park Hotel Laurin
UNA LUNGA TRADIZIONE
Ingresso dell'hotel che ha veramente una sua imponenza. Il Parkhotel Laurin venne costruito nel 1910 con lo scopo di essere il primo Grand Hotel della città. Da allora rimase sempre hotel e sempre di proprietà della famiglia Staffler. Una storia lunga più di un secolo che lo vide ospitare personaggi illustri dell’Impero Asburgico e dei principati tedeschi come l’erede al trono austriaco Francesco Ferdinando con la consorte Sophia Hohenburg e l’arciduca Karl. Successivamente anche Vittorio Emanuele III e Mussolini cedettero allo charme del Laurin, affascinati dall’ospitalità riservata, dalla classe e dalla professionalità che contraddistinguono questa favolosa dimora. Più avanti con gli anni il Dalai Lama, Angela Merkel e altri personaggi importanti ne varcarono la porta d'ingresso confermandone la fama di Grand Hotel per eccellenza.

dormire a bolzano hotel laurin
fascino di altri tempi
GRANDE FASCINO
In effetti, non appena si supera la scalinata d'ingresso, ci si rende conto che si sta per entrare in un mondo a sé. Un mondo che sembra essersi fermato ai tempi del Liberty e della Belle Epoque: una hall con gran uso di marmo e affreschi originali alle pareti, ma anche opere d'arte e di design moderne scelte dal padrone di casa, grande amante d'arte, e che si ritrovano dappertutto all'interno della struttura. La sua collezione di opere contiene circa 200 lavori su carta del ventesimo secolo, dall’acquarello al pastello fino alla xilografia e alla litografia. Possiamo trovare opere di artisti locali come Carl Moser, Hans-Josef Weber-Tyrol, Ignaz Stolz, Artur Nikodem, e opere di artisti internazionali come Alfred Kubin, Oskar Kokoschka e Carlo Carr.


dormire a bolzano hotel laurin
in centro a Bolzano
dormire a bolzano hotel laurin
un hotel ricco di opere d'arte
dormire a bolzano hotel laurin
hall
Non appena fatto il check in, ho deciso di prendere subito possesso della mia camera situata al secondo piano. Come? Ma con uno degli ascensori più antichi d'Italia e il primo ascensore ad essere presente in un hotel!! Ebbene si, il Parkhotel Laurin si è da sempre contraddistinto per essere uno degli hotels più tecnologici e all'avanguardia già dai primissimi anni della sua apertura. E per fortuna questo ascensore è arrivato fino ai nostri giorni!

CAMERE
Dietro le porte del Laurin, troviamo 100 camere, tutte luminose ed eleganti, tra arredi prestigiosi e opere d'arte moderna. Mi è piaciuto molto il bagno, in marmo di Carrara, e i mobili in legno, tutti costruiti dalla falegnameria dell'hotel, ognuno costruito ad hoc per ogni camera. 

dormire a bolzano hotel laurin
camere luminose
dormire a bolzano hotel laurin
letti fatti dalla falegnameria di famiglia
dormire a bolzano hotel laurin
bagno con marmo di Carrara
RISTORANTE
Visto l'orario, ho pensato di fermarmi a pranzo nel ristorante dell'hotel, aperto non solo per gli ospiti ma anche per gli abitanti della città e per gli amanti della buona cucina. Infatti, in pochi altri posti dell'Alto Adige si può trovare un mix unico tra sapori mediterranei e alpini.

dormire a bolzano hotel laurin
interno del ristorante
dormire a bolzano hotel laurin
la sala da pranzo dell'hotel
dormire a bolzano hotel laurin
pura eleganza

Complice di tutto questo è Manuel Astuto, chef giovanissimo, per metà siculo e per metà venostano. Dalla Sicilia ha certamente ereditato l’amore per la cucina "pratica", mentre, dalla Val Venosta, terra di artisti e pensatori, deriva senza dubbio la sua vena creativa. Ecco quindi un menu ricco di combinazioni perfette, con piatti semplici reinterpretati con le nuove tecnologie in cucina, ricette sudtirolesi maritate con profumi di Sicilia. Ottimo il ceviche di spigola con infuso freddo di finocchietto selvatico, i famosi Schluzkrapfem con spinaci, ricotta, burro di malga (sempre i miei preferiti) e l'Albero di noci dell'Etna, il dessert della casa, un vero capolavoro di gusti e sapori, bellissimo anche da vedere oltre che da mangiare :)

dormire a bolzano hotel laurin
lo stile non è cosa da tutti,. anche nel piatto
dormire a bolzano
una parte del ristorante più intima
dormire a bolzano hotel laurin
prima colazione
IN CENTRO A BOLZANO
Dormire a Bolzano significa anche scoprire il suo centro storico. Il Laurin è situato proprio dietro Piazza Walther, con tutte le principali attrattive della città raggiungibili in pochi minuti a piedi. Conosco bene questa città, ve ne avevo già parlato sul mio post cosa vedere in un giorno a Bolzano, ma è sempre bello tornarci e vedere cose nuove. Ho avuto occasione di ammirare un bellissimo tramonto su Piazza Walther, cosa ne dite?

bolzano
Piazza Walther
LAURIN BAR
Ma poi capita di accasarsi attratti dalla bellezza e dal fascino senza tempo del Parkhotel Laurin. Infatti, oltre al ristorante, l'hotel è frequentatissimo anche per il suo bar, vero capolavoro liberty e dove si ha la sensazione di essere catapultati direttamente in un'altra epoca. E' stato bello sentire lo scricchiolio dell'antico parquet, il fruscio dei giornali e sorseggiare un ottimo Hugo accanto al camino.

dormire a bolzano hotel laurin
Laurin Bar
dormire a bolzano hotel laurin
affreschi originali in stile Liberty
dormire a bolzano hotel laurin
punto d'incontro di lunga tradizione
SERATE JAZZ
Il Laurin Bar è anche lo scenario di bellissime serate jazz. La musica è stata sempre uno dei cardini della vita culturale del Parkhotel Laurin. "All that Music...!" è l'appuntamento fisso di ogni venerdì sera (da ottobre a maggio), ospitato in un'incomparabile cornice dove si esibiscono artisti di calibro internazionale e musicisti locali. Assistere a un concerto al Laurin Bar è come avere un’orchestra in casa, con i musicisti che suonano sui tappeti che riproducono le note musicali e sono stati disegnati su commissione per il Laurin Bar. Ah dimenticavo, vi consiglio di prenotare in anticipo il vostro posto, la serata del venerdì sera al Laurin Bar è tra le più richieste a Bolzano.


dormire a bolzano hotel laurin
ogni venerdì sera serate jazz
Un modo unico per finire una serata invernale a Bolzano tra musica, arte e atmosfere uniche. Ma perchè invernale? Perchè con la bella stagione gran parte delle attività del Laurin si spostano all'aperto nel grande parco con piscina. E qui si apre un altro capitolo di questo Grand Hotel che è capace di rinnovarsi e stupirti in ogni occasione.

INFO UTILI
PARKHOTEL LAURIN, 4*S
Via Laurin 4 - Bolzano
email:  info@laurin.it
Sito Web: Park Hotel Laurin

ALTRE COSE DA VEDERE A BOLZANO:

0 commenti:

Posta un commento