mercoledì 7 maggio 2014

Escursione in Cansiglio: casera Le Prese e malga Mezzomiglio

Il bosco del Cansiglio è la location ideale per la prima escursione estiva della stagione. Situato nelle Prealpi bellunesi, il vasto altopiano domina la pianura veneto-friulana e ospita a 1000 metri di altidudine uno dei più vasti, intatti e maestosi boschi italiani: quello del Cansiglio.
La nostra escursione inizia dal centro educazione ambientale di Vallorch, raggiungibile girando a sinistra non appena si arriva al pian del Cansiglio. Lasciamo la macchina nel comodo parcheggio, e iniziamo la nostra escursione in lieve salita, fino a raggiungere il villaggio cimbro di Vallorch.
E' possibile documentarsi attraverso i vari pannelli e disegni sulla vita e le abitudini di questa popolazione, giunta qui ai primi del 1800 e sempre vissuta in grande armonia con l'ambiente.

si parte!


villaggio cimbro di Vallorch

villaggio cimbro di Vallorch

Dopo il villaggio cerchiamo di trovare le indicazioni del sentiero F1 e, non trovandole, seguiamo l’unico sentiero visibile, l'antico Troi dei Cimbri. Purtroppo quando capiamo la nostra posizione ci rendiamo conto che abbiamo fatto tantissima strada per niente e impieghiamo quasi due ore per ritornare nel sentiero giusto, percorrendo anche un pezzo di strada asfaltata.
Raggiungiamo alla fine  il sentiero F1, attraverso la strada del Taffarel, e  iniziamo la corta ma ripidissima salita del sentiero F2. Qui si possiamo dire che fatica!!

escursione sul cansiglio a malga mezzomiglio
immersione nel bosco

escursione sul cansiglio a malga mezzomiglio
segnaletica della zona

escursione sul cansiglio a malga mezzomiglio

Alla fine del canalone giriamo a destra e imbocchiamo il sentiero H3 che prosegue immerso nel bosco di faggi tra dossi e doline. La segnaletica  è abbastanza scadente, i cartelli sono pochi, per orientarsi si fa affidamento alle scritte sugli alberi e sui sassi, quasi da far diventare l’escursione una caccia al tesoro. L'importante comunque è non perdere questi riferimenti. Facciamo una pausa per il pranzo a sacco e continuiamo sempre immersi nel bosco fino al Col de la Fada ( m1.442), ovviamente non segnalato! A questo punto  l’ambiente montano cambia completamente: lasciamo i faggi e diamo il benvenuto agli abeti! Ma non finisce qui, l’area più alpina fa si che lungo il percorso troviamo  neve che però non risulta essere un problema per il proseguo di questa escursione in Cansiglio. Questo tratto di sentiero H3 è molto lungo, dopo un'ora di cammino raggiungiamo un’area di riserva e, immersa nel bosco, una baracca, chiamata anche la mandria de Toni, che funge da luogo di riposo, dove all’interno c’è una piccola cucina e un bagno.


escursione sul cansiglio a malga mezzomiglio
prima neve sul sentiero

escursione sul cansiglio a malga mezzomiglio

escursione sul cansiglio a malga mezzomiglio
interno della mandria de Toni

Subito dopo la baracca, prendiamo a sinistra il sentiero che sale per una decina di metri ed arriva alla casera Le Prese a  m  1.344. Qui finalmente si lascia il bosco e si apre davanti ai nostri occhi un panorama da favola: tutte le montagne delle Prealpi venete in prima linea e alle spalle il monte Pelmo e le Pale di San Martino. Quando si dice la fatica ripaga!

escursione sul cansiglio a malga mezzomiglio

escursione sul cansiglio a malga mezzomiglio
panorama sulle Prealpi con il monte Pelmo


escursione sul cansiglio a malga mezzomiglio

Ormai la meta è vicinissima; dal punto di belvedere proseguiamo un po’ in discesa e arriviamo alla malga Mezzomiglio, dove ci fermiamo un po’ per una meritata sosta dessert. La scelta è ricaduta sullo strudel di mele! Il giudizio finale però è  così così… C'è stato di meglio.


escursione sul cansiglio a malga mezzomiglio
strudel piccolo piccolo

malga mezzomiglio cansiglio
malga mezzomiglio
Rimaniamo pochi minuti a contemplare il panorama e ci rimettiamo velocemente in marcia per il ritorno, dato che siamo molto in ritardo sulla tabella di marcia.
Ritorniamo alla baracca dove siamo stati poco fa e prendiamo poco più avanti il sentiero E che entra nel bosco verso il Cansiglio. Qui in circa 20 minuti di leggera discesa raggiungiamo la strada Taffarel, segnata con la lettera F, e giriamo a destra. Seguiamo l’ampio sentiero per un bel po’, fino a vedere sulla sinistra il sentiero con la lettera R che ripidamente scende fino al Pian del Cansiglio. In pratica tutto il dislivello dell’escursione lo si fa in questo tratto. Povere le mia ginocchia!


escursione sul cansiglio a malga mezzomiglio

escursione sul cansiglio a malga mezzomiglio
si scende!

escursione sul bosco del cansiglio a malga mezzomiglio
tutta la magia del pian del Cansiglio in una foto

Arriviamo così ai margini del Pian del Cansiglio, dove prendiamo il sentiero che va a destra, segnato con la lettera S e che conduce, per fortuna in modo pianeggiante, al villaggio Cimbro di Vallorch. 
Finisce così questa lunghissima escursione immersi nella magica natura del bosco del Cansiglio, non prima però di visitare le grotte del Caglieron, una serie di forre e grotte percorse da un'ardita stradina nei pressi di Vittorio Veneto.  La visita ( mi sa ancora per poco) è gratuita! Cosa si vuole di più?

escursione sul bosco del cansiglio a malga mezzomiglio
grotte del Caglieron
SCHEDA TECNICA
Partenza: centro educazione ambientale Vallorch m. 1.118
Arrivo: Malga Mezzomiglio m. 1.275
Punto più alto: Col de la Feda m. 1.480
Dislivello: m. 450
tempo totale: 6H15  comprese le due ore di strada sbagliata

escursione sul bosco del cansiglio a malga mezzomiglio

Vedi anche tutte le mie escursioni in montagna
Vedi anche: my veneto

65 commenti:

  1. Lo strudel che avevi postato in un'altra occasione sembrava più buono infatti XD

    In ogni caso, una passeggiata con quella giornata limpida e primaverile è perfetta per cogliere al cento per cento tutti i colori della natura in questo periodo dell'anno.
    E che figata ritrovare la neve!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già c'è stato di meglio :)) giornate così sono da prendere al volo per fare le escursioni :)

      Elimina
  2. Ciao Andrea!!!!
    Che bella escursione!!!
    Buona serata!!!
    Passa a trovarmi VeryFP

    RispondiElimina
  3. un panorama mozzafiato dal pian,belle assai anche le grotte del Caglieron
    un bacione Andre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si le grotte sono molto belle, peccato siano sconosciute ai più

      Elimina
  4. Quel pezzo delle grotte assomigli un pò all'orrido dell'Aquatona di Sappada. Bella passeggiata. Buona serata.
    PS. Non vedo l'ora di tornare a nuotare mi sono dovuta fermare per preparativi del caravan prossima nuotata in lago Woerther penso a non + di 17 gradi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai che non conosco l'orrido dell'Acquatona di Sappada? grazie per la dritta, indagherò cm prox escursione :))

      Elimina
  5. Maestosi paesaggi e foto spettacolari (come sempre)
    Buon fine settimana Andrea
    Un bacione
    The Indian Savage Diary

    RispondiElimina
  6. come sempre foto spettacolari. Davvero complimenti… wow! :)

    RispondiElimina
  7. Quando passo da te e leggo e ammiro le foto delle tu escursioni ti invidio sempre un po' . Sei davvero fortunato, la bellezza della natura vista in questo modo è speciale oltre che salutare e secondo me fa bene anche all'anima ;)
    buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie :)) anche se la gita è fatta in una sola giornata ti permette di evadere dalla routine quotidiana e di ricaricare le pile :)) almeno io la vedo così

      Elimina
  8. Posti unici e scenari meravigliosi..e poi che sole fantastico a splendere!
    Un bacio

    NEW POST

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sii siamo stati super fortunati con il meteo!

      Elimina
  9. Come sempre foto e paesaggi meravigliosi!
    bacio
    http://www.milanotime.net

    RispondiElimina
  10. bellissimo anche il bus de la lum lì vicino, siete andati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ho visto anni fa, in questa escursione non abbiamo avuto tempo.

      Elimina
  11. Ma veramente magica questa gita Andrea caro...
    Un bosco da favola, panorami mozzafiato, neve inattesa...un pochino scarso lo strudel, ma con tutta quella meraviglia intorno ..ci può stare...
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già con questi panorami lo strudel passa in secondo piano :))

      Elimina
  12. che paesaggi mozzafiato!! come sempre ottime foto :)

    RispondiElimina
  13. che paesaggi mozzafiato!! come sempre ottime foto :)

    RispondiElimina
  14. ma che meraviglia di posti... stupendi.. che pace la foto del bosco... mistica. Piacere di conoscerti
    Un abbraccio,
    Eva e Valentina The AnarCHIC

    RispondiElimina
  15. Che bei posti e che immagini meravigliose :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  16. belle foto e bei posti!!! e che relax!!! guardando queste e altre immagini del tuo blog mi ricordo di quanto è sempre stupenda la nostra Italia :) ripasserò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! in effetti non abbiamo niente da invidiare a nessuno.

      Elimina
  17. che bello questo posto!!!
    Nuovo post sul mio Blog ti aspetto ;)
    www.mrsnoone.it
    kiss

    RispondiElimina
  18. Adoro i boschi e questo è davvero bellissimo! Buona domenica!
    Marina
    http://www.maridress.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/maridressfashionblog

    RispondiElimina
  19. Ciao Andrea, che bello questo post! Grazie per queste informazioni e complimenti per le splendide foto :) A presto, buona serata! :)

    RispondiElimina
  20. È bellissimo. Una domanda, per fare l'escursione lo fatte voi da soli o avete del guida?
    http://tarragonain.blogspot.com.es

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! di solito facciamo noi da soli. faccio però anche delle uscite con il CAI dove sono presenti delle guide

      Elimina
  21. Andrew :) ripasso per augurati buon martedì
    un bacione

    RispondiElimina
  22. ripasso per un salutino ;)
    Nuovo post sul mio Blog ti aspetto ;)
    www.mrsnoone.it
    kiss

    RispondiElimina
  23. Great pics, dear!

    theprintedsea.blogspot.com

    RispondiElimina
  24. ciao Andrea, piacere di conoscerti e complimenti per il blog, sono un'appassionata di montagna, conosco bene la val pusteria e le valli vicine, non sono una gran camminatrice, ma davanti a un panorama con montagne non capisco più niente .... rimango basita! mi iscriverò volentieri ai tuoi lettori e tornerò presto! saluti! elena

    RispondiElimina
  25. Che meraviglia di posto! Le foto del bosco lasciano senza fiato!! Che invidia...quanti viaggi...complimenti per il blog davvero interessante! Da amanti dei viaggi passeremo spesso per prendere ispirazione :)
    Buon w.e.!

    RispondiElimina
  26. Bellissimo.
    Posto fantastico.
    Buono lo strudel, questo però non ha un bell'aspetto......sarà che ho in mente le fette grandi di strudel .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si pure io :(( una delusione tremenda quando l'ho visto :((

      Elimina
  27. I colori della vostra natura sono stupendi :D ho un'adorazione per questo tipo di paesaggi; sarà che la Sardegna è molto diversa, ma io sogno quando vedo foto così!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehhe già, però voi recuperate con le sfumature del vostro mare, due bellezze diverse a confronto :))

      Elimina
  28. Ciao a tutti!
    Vorrei segnalare che pure io quest'estate ho intrapreso questa escrusione. Sfortunatamente mi sono perso nella via del ritorno. Esattamente da malga mezzo miglio per tornare a vallorch tramite il sentiero E e R. La segnaletica in alcuni punti E' ERRATA, inoltre è facile perdere l'orientamento nel bosco. Sono riuscito a tornare a Vallorch tramite chiamata d'aiuto al soccorso alpino (persone veramente eccezionali) che grazie al GPS del telefono mi ha guidato nel bosco. Sconsiglio pertanto questa escursione a chi non è altamente preparato.
    Complimenti Andrea per il tuo sito, veramente eccezionale!
    Alessio da Treviso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie alessio! purtroppo me ne sono accorto pure io della segnaletica che oltre ad essere errata è anche scarsa:((

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...