Escursione invernale alle cascate di Vallesinella e Malga Brenta Bassa con le ciaspole

Una delle escursioni invernali più belle da fare durante una settimana bianca a Madonna di Campiglio (e non solo) è quella che conduce alle cascate di Vallesinella e a malga Brenta Bassa. Si possono raggiungere con le ciaspole oppure senza, a seconda dalla quantità di neve presente. In genere il sentiero è battuto ma non bisogna darlo per scontato. Consiglio, prima di partire, di informarsi presso l'APT per le condizioni del manto nevoso.
Ma vediamo le cose con ordine.
La mia giornata inizia dal buffet della prima colazione dell'hotel Crozzon (info: https://www.hotelcrozzon.com) , un buffet dove si può trovare davvero di tutto, dal dolce al salato, con croissants caldi, marmellate, uova strapazzate, torte fatte in casa, succhi di frutta fresca e cappuccino! Il modo giusto per iniziare la giornata con energia!
Prima di uscire dall'hotel, alla reception mi hanno dato le giuste indicazioni su come affrontare l'escursione alle cascate di Vallesinella sulla neve. E devo dire che è non è stato difficile raggiungerle: dall'hotel Crozzon, situato a poche centinaia di metri dalla centrale Piazza Righi, il cuore pulsante di madonna di Campiglio, raggiungo il Piazzale Palù e da qui si proseguo per via Vallesinella.


cascate di vallesinella inverno neve ciaspole



cascate di vallesinella inverno neve ciaspole

cascate di vallesinella inverno neve ciaspole
 
VERSO LE CASCATE
Seguo le apposite indicazioni (estive) che portano ad uno slargo tra gli abeti, da dove il percorso continua imboccando il sentiero. 

cascate di vallesinella inverno neve ciaspole



cascate di vallesinella inverno neve ciaspole

cascate di vallesinella inverno neve ciaspole

Proseguo sempre in discesa, supero una presa per d'acqua fino ad arrivare ad un bivio: giro a sinistra e proseguo, sempre immerso nel bosco, su comodo sentiero fino alle cascate di Mezzo a 1392 (circa 45 minuti di cammino). Le cascate di Vallesinella d'inverno sono un vero spettacolo della natura, una cattedrale di ghiaccio che non ci stancherebbe mai di fotografare. Una vera meraviglia!

cascate di vallesinella inverno neve ciaspole

Nei presso del rifugio Cascate di Mezzo, trovo le indicazioni per Val Brenta, Malga Fratte e Pra de la Casa. La prossima meta è Malga Brenta Bassa. Prendo il sentiero che che scende sulla destra orografica del torrente e ad un certo punto giro a sinistra seguendo i cartelli per Malga Brenta Bassa. Per fortuna c'era la traccia sulla neve altrimenti non avrei saputo per dove andare.
Per questo è importante, prima di partire, chiedere alle persone che conoscono davvero bene il posto, nel mio caso l'hotel Crozzon, oppure alle guide alpine o chi vi ospita.

cascate di vallesinella inverno neve ciaspole


cascate di vallesinella inverno neve ciaspole

cascate di vallesinella inverno neve ciaspole

MALGA BRENTA BASSA
Malga Brenta Bassa mi accoglie con un panorama da favola, forse uno dei più belli che ho visto qui a Madonna di Campiglio. L'ideale sarebbe stato al tramonto, quando le Dolomiti di Brenta si infuocano di un rosso vivo, la famosa Enrosadira, ma non si può chiedere tutto :)
Qui faccio la mia sosta per il pranzo a sacco e inizio il rientro. Per tornare a Madonna di Campiglio ci sono due soluzioni: seguire il sentiero dell'andata, oppure, proseguire per Pra de la Casa fino a Sant'Antonio di Mavignola e prendere poi l'autobus. Io consiglio di tornare per lo stesso sentiero dell'andata!

dolomiti di brenta

cascate di vallesinella inverno neve ciaspole

cascate di vallesinella inverno neve ciaspole

Per questa escursione calcolate 1 ora per raggiungere le cascate di Vallesinella e poi un'altra ora abbondante per arrivare a Malga Brenta Bassa. Lo stesso per il ritorno!

RELAX IN HOTEL
Dopo tutto questo camminare è stato bello tornare in hotel e rilassarsi un po'. L'hotel Crozzon dispone di camere ristrutturate da pochissimo, tutte di gran fascino, con molto legno, ambienti caldi e un letto comodissimo!!
Fiore all'occhiello dell'hotel, però, è il suo centro benessere, un centro benessere con una grande piscina interna, lettini idromassaggio, saune e bagno turco. Davvero il modo ideale per recuperare energie dopo una giornata sulla neve.

hotel crozzon madonna di campiglio


Inoltre, per gli amanti del golf, è presente l'unico golf indoor d'Italia con tecnologia radar trackman4 situato all'interno di una struttura alberghiera.
Si può giocare in autonomia nei migliori campi del mondo o prenotare lezioni professionali per migliorare il proprio swing grazie al live-studio ed ai parametri radar. Una bella esperienza anche per chi si vuole avvicinare per la prima volta a questo sport!


hotel crozzon madonna di campiglio

Ottima anche la ristorazione in una sala elegante e dal tipico tocco alpino, un ristorante certificato AIC, l'associazione italiana Celiachia, specializzato nella cucina senza glutine. Ogni giorno c'è una serata a tema diversa, un grande buffet di insalate e un menu a scelta di 4 portate!

hotel crozzon madonna di campiglio

hotel crozzon madonna di campiglio

hotel crozzon madonna di campiglio

Per concludere con gusto una giornata di escursione invernale alle cascate di Vallesinella.

INFO UTILI:
Hotel Crozzon
Viale Dolomiti del Brenta, 96
Madonna di Campiglio (TN)
Tel. 0465.442222

2 commenti:

  1. Non conosco questo percorso ma grazie per averlo segnalato! Adoro perdermi tra la neve a ciaspolare d'inverno!

    RispondiElimina