Cosa vedere a Caorle: un itinerario tra mare e laguna a ritmo lento

Scoprire lagune, borghi suggestivi, case colorate, spiagge naturali e piste ciclabili immerse nella natura, in una delle località più famose d'Italia, Caorle.

 

Ebbene si, le cose da vedere a Caorle sono tantissime e non si limitano solo a spiaggia e ombrelloni.


Ho avuto modo di tornare in questo angolo di Veneto pochi giorni fa grazie al progetto "Veneto Waterways: le vie dell'acqua tra natura e cultura" che, assieme al brand Slow Flow - Veneto Waterways Experience, mira a promuovere il Veneto come destinazione navigabile e percorribile, attraverso la combinazione di proposte esperienziali e vacanze Slow&Green (itinerari ed escursioni fluviali e lagunari, pescaturismo, esperienze bike&boat, degustazioni in barca, ristoranti , cantine, casoni, ville e castelli lungo le vie navigabili, kayak, cicloturismo, etc.).

 

cosa vedere a caorle

Caorle è l'unica località balneare del Veneto che è riuscita a conservare ancora quel fascino antico da villaggio di pescatori.


Infatti, questa piccola cittadina, custodisce un centro storico davvero delizioso, fatto di case coloratissime, campielli e viuzze, e due arenili sabbiosi da cartolina con la doppia possibilità di fare due belle camminate sul lungomare, lungo la Riva di Ponente e la Riva di Levante.


Ma non finisce qui, perché tantissimi sono i giri in bicicletta, passeggiate a piedi e uscite in barca che si possono fare intorno alla sua laguna.


Con il post di oggi sul blog vi racconterò cosa vedere a Caorle approfondendo di più la parte outdoor e naturalistica della località, un tema che può essere vissuto tutto l'anno, non solo in estate.

Pronti? Partiamo!


1. CENTRO STORICO

La prima cosa che vi consiglio di fare è scoprire il centro storico.

 

Un tempo l'aspetto di Caorle era molto simile a quello di Venezia, ovvero era caratterizzata da canali interni, i quali furono progressivamente interrati. Ecco perchè quella che oggi è via Roma un tempo fu il Rio di Palazzo; ed ecco perchè il Rio Terrà era un tempo il Rio di Mezzo. 

 

cosa vedere a caorle

Per il resto, tutto convergeva in Calle Lunga, che era l'asse principale della cittadina e tuttora conserva la sua struttura originaria. 

 

Qui troverete la stragrande maggioranza di locali, bar, gelaterie e negozi. Consiglio di passeggiarci al mattino prima di andare al mare oppure di mangiare un gelato nel tardo pomeriggio o in serata per il classico struscio!


L'ufficio del turismo organizza regolarmente dei tour guidati alla scoperta del centro storico durante la bella stagione.

Vi consiglio di contattare info@caorle.eu per maggiori informazioni.

 

cosa vedere a caorle


2. DUOMO

In questa chiesa eretta nel 1038 e completata nel 1070 (a testimoniarlo l'epigrafe sulla soglia d'ingresso) è conservata la famosa Pala d'Oro, ubicata dietro l'altare centrale: un lavoro di cesello su argento dorato composto da sei riquadri risalenti a epoche diverse. 

 

L'interno custodisce altre opere d'arte che vengono descritte molto bene grazie alla presenza di cartelli esplicativi.

 

cosa vedere a caorle

 

3. CAMPANILE CILINDRICO

Il campanile è uno dei simboli di Caorle. E' caratterizzato dalla forma cilindrica, con una leggera pendenza di 25 cm circa. E' alto 48 metri, suddiviso in quattro sezioni e ricco di monofore, bifore e finestrelle cieche e aperte. 

 

cosa vedere a caorle

 

4. SANTUARIO MADONNA DELL'ANGELO

Lì, su un promontorio in riva al mare, fa davvero la sua figura questo edificio religioso, il più antico di Càorle, che pare risalga al VI-VII secolo. 

 

Il nome originale era San Michele Arcangelo, ma cambiò dopo che fu ritrovata dai pescatori una Madonna seduta su un piedistallo di marmo, galleggiante sulle acque del mare e avvolta in un raggio di luce (la vicenda è rappresentata in un affresco dipinto sul soffitto). 

 

Di sera il campanile di questo santuario diventa un faro. 

 

cosa vedere a caorle


5. DIGA DI CAORLE

Un'altra cosa da vedere a Caorle è la sua diga, situata vicino al Santuario della Madonna dell'Angelo. Fu costruita probabilmente nel Medioevo, a difesa dalle incursioni dei pirati e dei nemici, infiggendo una solida palizzata completata con un rialzo in pietra d'Istria nel punto in cui fino al 1660 si ergevano le antiche mura. 

 

La larga passeggiata a ridosso del mare è stata invece costruita nel corso degli ultimi 80 anni; percorretela facendo attenzione alle sculture realizzate in frammenti di roccia da artisti italiani e internazionali che ogni anno a giugno si danno appuntamento qui. 

 

caorle scogli

Queste sono le cose principali da vedere in centro a Caorle. Subito fuori rimane un mondo fatto di natura, borghi, panorami e storia che merita di essere scoperto a ritmo lento, a piedi, in bici o in barca!


6. CASONI

Arrivando verso la fine della Riva di Levante potete prendere Via dei Casoni e continuare a piedi o in bici su questa stradina che vi porterà a scoprire i casoni più tipici della laguna. 

 

Ce ne sono naturalmente alcuni molto antichi, che hanno conservato le caratteristiche originali, mentre altri nel corso della ristrutturazione hanno subito qualche modifica: la finestrella, per esempio, non è un elemento originale. 

 

Vedi: Sentiero Casoni di Caorle

 

cosa vedere a caorle

7. CICLABILE CA' CORNIANI

A 3 chilometri da Caorle troviamo il borgo rurale di Ca' Corniani , il primo esempio di intervento di bonifica ad opera di privati nelle paludi venete, avvenuto nell’800.


Consiglio di fare una passeggiata per ammirare il borgo e poi noleggiare una bici presso la Ciclostazione, uno spazio funzionale, che ospita un noleggio di biciclette, officina e un’area di sosta, perfetta per chi vuole riposarsi e rinfrescarsi dopo una gita in bicicletta. Al suo interno sono disponibili anche spogliatoi e docce.

 

cosa vedere a caorle

Dalla ciclostazione parte un itinerario ciclabile di 32 km immerso in 3 ettari di bosco tra fiumi, campi, canali e testimonianze della bonifica, con segnaletica informativa e orientativa. 

 

Per il noleggio e tour guidati, potete scrivere al team di Bike & Go, con sede proprio nella Ciclostazione di Ca' Corniani.

Leggi anche: Piste ciclabili a Caorle

 

cosa vedere a caorle

 
cosa vedere a caorle

8. GITA IN BARCA E DEGUSTAZIONE

Un altro modo per visitare Caorle a ritmo lento è quello di scoprire la sua laguna in barca. 

 

Durante l'estate ci sono tantissime escursioni. Io ho partecipato ad un'uscita organizzata da Green Boat Rental: una mezza giornata con partenza dalla marina di Caorle alla scoperta delle vie navigabili attorno a Caorle.

 

Abbiamo costeggiato i casoni, ci siamo immersi negli spazi infiniti della laguna, osservato flora e fauna, e fatto una degustazione presso la cantina La Frassina. Come siamo arrivati in cantina? Con un breve viaggio in trattore!

Presto sul blog tutti i dettagli!

 

cosa vedere a caorle

cosa vedere a caorle


9. VALLECCHIA – BRUSSA

Da vedere assolutamente a Caorle c'è poi l'oasi di Vallevecchia

Questo pezzo di laguna, la cui magia è stata decantata da Ernest Hemingway nel suo romanzo “ Di là dal fiume tra gli alberi “è uno degli ambienti naturali più incontaminati dell'Alto Adriatico e incanta con la sua quiete, il silenzio, le voci degli animali che qui da secoli la fan da padroni, il profumo della macchia mediterranea e le tracce tuttora visibili dei primi edifici di Càorle, ossia gli spettacolari casoni dei pescatori. 

Da qualche anno, e per qualche periodo, qui fa sosta anche l'aquila di mare, una vera rarità in Italia.


Per arrivare bisogna prendere la macchina e raggiungere la località di Brussa e parcheggiare a fine strada. C'è un itinerario davvero interessante di 14 km da fare tra pineta, casoni e laguna. 

 

In estate è presente un servizio di battello che collega la zona dei casoni alla Brussa con la possibilità di salire con le bici.


Leggi nel mio blog: Escursione a piedi Vallevecchia - Brussa

 

cosa vedere a caorle


10. SAN GAETANO

Hemingway a Caorle alloggiò presso la villa della famiglia Franchetti a San Gaetano, famiglia fautrice, dal 1860, delle opere di bonifica di tutta l'area circostante. 

 

La villa purtroppo ora è abbandonata ma regala lo stesso un fascino particolare anche guardandola dall'esterno. A San Gaetano nel periodo compreso tra le due guerre mondiali furono costruite molte case, c'era, ad esempio, l'alloggio per il medico e l'ambulatorio, vennero installati anche un mulino elettrico, un essiccatoio e un caseificio.


Ho raggiunto San Gaetano con la mia bici a noleggio partendo da Caorle,  creando un bel giro ad anello. Presto verrà inaugurata una ciclabile che condurrà proprio in questa frazione. Vi terrò aggiornati.

 

cosa vedere a caorle


11. RELAX IN SPIAGGIA

E dopo tutte queste attività all'aria aperta ecco un meritato riposo in spiaggia con tanto di tuffo in mare. In totale ci sono 18 km di spiaggia comprese anche le località di Porto Santa Margherita, Duna Verde e Brussa.


cosa vedere a caorle


12. CENA A BASE DI PESCE

Tra le cose da non perdere a Caorle c'è anche la sua cucina con le ricette della tradizione. Immancabile quindi una cena a base di pesce nei vari localini tipici del centro!! 

 

cosa vedere a caorle

 

Il modo migliore per concludere con gusto una vacanza a Caorle!


INFO UTILI:

Dove dormire

Hotel Panoramic 4*

Hotel 4 stelle situato fronte mare sulla spiaggia di Levante, piscina esterna con lettini, camere luminose, colazione a bordo piscina, ospitalità cordiale e gentile.

 

cosa vedere a caorle

Hotel Marco Polo 3*

In pieno centro, arredato modernamente, roof con piscina e divanetti per aperitivo super panoramico!

 

hotel a caorle


Per altre informazioni, hotel, noleggi bici e tour guidati, vi consiglio di visitare il sito di Caorle.it


VEDI ANCHE:

Le più belle piste ciclabili del Veneto

Le passeggiate da non perdere in Veneto


La sezione del blog dedicata al VENETO

6 commenti:

  1. caro Andrea, sono passati molti anni che non vado più a Caorle e è stato bello vedere quei luoghi.
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Quanto tempo è con non ci vado.... Da fare un giretto questa estate!

    RispondiElimina
  3. Ci siamo stati in vacanza l'anno scorso ed è davvero un posto meraviglioso.

    RispondiElimina