Ghiacciao Presena in estate: come arrivare e cosa vedere

Situato a 3.069 metri di altezza il Ghiacciaio Presena in estate è un paradiso per tutti gli amanti della natura, della Grande Guerra e dei scenari mozzafiato.


Ci troviamo al Passo del Tonale, in Val di Sole, Trentino. Arrivare al ghiacciaio Presena è molto semplice: con la cabinovia Paradiso direttamente dal passo, oppure, a piedi lungo la pista da sci che raggiunge in due ore il Passo Paradiso.


La stazione a valle della Cabinovia Paradiso si trova al Passo Tonale e raggiunge in soli 5 minuti l’omonimo Passo a quota 2.585.


Chi vuole arrivare fino in cima al ghiacciaio può salire poi con la vicina Cabinovia Presena in due tronconi.

Il primo troncone termina a quota 2.730 metri nei pressi della famosa Capanna Presena; continuando la salita è possibile invece raggiungere la sommità del ghiacciaio a ben 3.000 metri con un'ascesa complessiva di soli 7 minuti

 

ghiacciaio presena estate come arrivare

ASSIEME ALLE GUIDE EXPERIENCE VAL DI SOLE

Ma vediamo le cose con ordine. Ho avuto il piacere di partecipare ad un'escursione organizzata sul ghiacciaio Presena dalle guide di Experience Val di Sole, non proprio un'escursione trekking, ma una visita di 3 ore alla scoperta di questo fantastico ambiente, tra natura e storia.


Soggiornando in un Experience Hotel (gli hotel convenzionati con le guide Experience Val di Sole, nel mio caso l'hotel Arcangelo) si pagheranno le uscite solo 3 euro per attività. Per quanto riguarda la cabinovia, è inclusa (per il momento, 2021) nella Trentino Guest Card, e quindi gratuita.


GHIACCIAIO PRESENA

Incontriamo la nostra guida all'ingresso della cabinovia e partiamo direttamente verso la parte più alta, a quota 3000 metri.

Durante la salita in cabinovia abbiamo modo di ammirare dall'alto il ghiacciaio Presena, o almeno quello che rimane.

 

 ghiacciaio presena estate come arrivare

 

Infatti, a causa delle temperature globali in costante aumento, la superficie del ghiacciaio si sta riducendo di molto. Anni fa, in estate si poteva praticare lo sci estivo, con una stagione sciistica che durava da ottobre ad agosto. Oggi non è più possibile.

Per arginare questo problema è stato lanciato un progetto di preservazione che prevede l’impiego di enormi teli di tessuto geotessile, sotto i quali il ghiacciaio riposa tutta l’estate, evitando che il calore sciolga la neve scesa in inverno.

 

ghiacciaio presena

 

CIMA PRESENA

Appena usciti dalla cabinovia facciamo la foto alla scritta 3.000 metri e saliamo subito alla croce di vetta del Presena, situata a 3060 metri, con una camminata di circa 20 minuti.

 

 ghiacciaio presena estate come arrivare

 

ghiacciaio presena estate come arrivare

 

Dalla vetta bellissimo il panorama a 360 gradi verso le cime dell'Adamello, dove è presente il ghiacciaio più vasto d'Italia, un gigante bianco che è oggetto di studi da parte delle organizzazioni che monitorano lo scioglimento dei ghiacci nel mondo. 

 

adamello

 

ghiacciaio presena estate come arrivare


ghiacciaio presena estate come arrivare

 

GUERRA BIANCA

Oggi, proprio a causa del rapido assottigliamento dello spessore del ghiacciaio, l’Adamello sta restituendo i reperti della Prima Guerra Mondiale alla memoria collettiva: intere baracche, indumenti, armi e toccanti oggetti personali.

E' su queste montagne che fu combattuta la Guerra Bianca. Ci troviamo sull'antico confine tra Regno d'Italia e Impero Austroungarico e qui correva il fronte alle altitudini più alte in assoluto. 

Dalle vette oltre 3000 metri i soldati cercavano di contrastare l'avanzata nemica in una guerra che alla fine fu solo di posizione dove la maggior parte delle vittime furono a causa degli elementi meteo come il grande freddo e valanghe.

 

ghiacciaio presena estate come arrivare


Dalla cima la nostra guida ci indica tutte le vette che si possono ammirare ad occhio nudo, in particolare la vicinissima Val Genova, ma anche quelle del Parco Nazionale dello Stelvio.


GALLERIA SUONI E VOCI DELLA GUERRA

Fatte le foto di rito ritorniamo in cabinovia e scendiamo a quota 2600 dove c'è l'arrivo della telecabina Paradiso.

A 50 metri troviamo l'ingresso della Galleria “Suoni e Voci della Guerra Bianca” un allestimento multimediale di una selezione di reperti bellici e con notizie sugli avvenimenti militari e sulle condizioni di vita dei soldati sul fronte dei ghiacciai durante la Grande Guerra.

 

ghiacciaio presena estate come arrivare

 

Si possono ascoltare i suoni e le voci della guerra con echi di combattimenti ed esplosioni, lamento di feriti, voci di profughi, ma anche momenti di allegria e cameratismo fra i soldati. 

 

ghiacciaio presena estate come arrivare

PASSO PARADISO

Usciti dalla galleria  iniziamo una breve camminata alla scoperta di trincee e postazioni della Grande Guerra partendo dall'arrivo della telecabina Paradiso. 

Un percorso che raggiunge il villaggio militare dei Monticelli e porta in cresta dove sono conservati tratti di trincea, piazzole per l’artiglieria e dove si trova una tavola di orientamento con i nomi delle vette circostanti che spaziano dall’Adamello alla Presanella ( la cima più alta del Trentino), all’Ortles Cevedale. 

 

ghiacciaio presena estate come arrivare

 

ghiacciaio presena estate come arrivare


Devo ammettere che della tavola di orientamento non ne abbiamo bisogno perchè la nostra guida conosce alla perfezione tutte le vette, la loro altezza e quello che è successo durante la guerra, un vero narratore che ci ha illuminato su cose che, se fossimo venuti da soli, avremmo di sicuro ignorato.


Il percorso scende ora ripidamente verso Passo Paradiso e, sempre con la nostra Val di Sole Card, passiamo i tornelli d'accesso, e ritorniamo al Passo Tonale.


Qui finisce la nostra visita in estate al ghiacciaio Presena con le guide di Experience Val di Sole.

Per conoscere tutte le altre esperienze e attività, vi consiglio di visitare il loro sito: EXPERIENCE VAL DI SOLE


RELAX IN HOTEL

E come poteva finire una giornata in montagna? Ma con il benessere alpino, ovviamente.

Qui in Val di Sole alloggio presso l'hotel Arcangelo, un ottimo 3* situato a Pellizzano.

Ad accogliermi tutto il calore del piccolo centro benessere, molto suggestivo e con interni simili a quelli di una baita di montagna con sauna finlandese, saletta relax, idromassaggio e piccola piscina.

 

hotel a pellizzano


hotel a pellizzano

hotel a pellizzano

hotel a pellizzano

Bellissime anche le nuove camere, piccoli nidi dove trascorrere momenti di relax, ideale per riposarsi dopo tante camminate. 

Ho avuto il piacere di dormire nella nuovissima camera Le Palanche, ricchissima di legno, e oggetti della tradizione sulle pareti come slitte, stoffe, cuori e renne!

Penso le foto qui sotto parlino da sole:

 

hotel a pellizzano

hotel a pellizzano

 

Per finire, una cena dai sapori tradizionali e tipici servita in un'elegante sala ristorante con un buffet di antipasti e verdure, seguito da un menu a 3 portate dalle porzioni abbondanti!

Il modo migliore per concludere con gusto una giornata tra le vette innevate del ghiacciaio Presena in estate!

 

INFO UTILI: 
HOTEL ARCANGELO 3*
Via Nazionale 18
Pelizzano (TN)
Tel. 0463.751650
 
VEDI ANCHE: 
 
La sezione del blog dedicata al TREKKING e al TRENTINO

 

2 commenti:

  1. Torno indietro di anni.....con la cabinovia primo troncone. Più in alto non sono mai andata ^_^
    Buona serata e grazie per i tuoi preziosi consigli.

    RispondiElimina