Parco San Giuliano di Mestre: mappa e percorsi

Il Parco San Giuliano di Mestre, il più grande parco d’Europa, oltre ad essere un’area di recupero ambientale e paesaggistico, è anche un'ottima meta per praticare sport e attività culturali per il tempo libero, offrendo spazi ricreativi di ristoro in aree attrezzate, oltre ad una rete di sentieri pedonali e ciclabili inseriti all'interno del parco.


Prima di andare alla scoperta di questa zona verde del veneziano, è bene conoscere la sua storia particolare. Ci troviamo al margine di Mestre e Marghera, a contatto con la laguna di Venezia. La città della Serenissima è proprio di fronte.

 

parco san giuliano mestre

 

In passato era una discarica di rifiuti industriali e campo nomadi, ma in seguito ad un progetto di riqualificazione ambientale nel 2004, e ripristino dell’habitat faunistico e floristico locale, è diventato una meta privilegiata per lo svolgimento di attività sportive e culturali (io, ad esempio, sono stato al concerto di Alanis Morisette).


Realizzato grazie ad un contributo europeo, il Parco San Giuliano rappresenta un progetto ambizioso, essendo uno degli interventi di riconversione urbana e di bonifica ambientale più significativi in Italia per complessità e articolazione, oltre che per le sue caratteristiche dimensionali e territoriali. 

 

parco san giuliano mestre

Del piano complessivo del parco, ad oggi sono stati realizzati i primi due lotti, per una superficie di circa 74 ettari, comprendenti aree verdi e strutture: Infopoint con noleggio biciclette, area giochi per bambini, bar, pista di pattinaggio libera, campo da calcio, zone dove potersi allenare, fontanelle ed un ristorante provvisorio.


parco san giuliano mestre

Visitare il Parco  San Giuliano di Mestre richiede un paio di ore. 

Ci sono vari punti d'ingresso. Io consiglio di entrare da quello principale, la Porta Rossa (collegata a Mestre con una pista ciclabile), e da lì camminare lungo tutti i sentieri ( o quasi) del parco. 

 

Vi metto qui sotto la piantina così potete farvi un'idea. La Porta Rossa è vicino al numero 1.

A fine post vi lascio anche la traccia gpx della mia passeggiata.

 

parco san giuliano mestre

Vicino ai vari ingressi ci sono parcheggi a pagamento. Valutate voi se arrivare in bici oppure parcheggiare a Mestre e arrivare a poi a piedi.

 

parco san giuliano mestre

Bella la parte finale del parco che dà sulla laguna di Venezia. In progetto c'è anche una riqualificazione del tratto ciclabile pedonale che conduce a Campalto, in modo da creare un anello ciclabile che conduce alla scoperta dei forti attorno a Mestre ( circa 40 km).

 

parco san giuliano mestre

 

parco san giuliano mestre

Mi è piaciuto molto, inoltre, la grande attenzione ad alberi e piante con cartelli che indicano tipologia e varie informazioni.

 

parco san giuliano mestre

parco san giuliano mestre

 

Assieme al Bosco di Mestre, che vi ho già raccontato nel mio blog, il Parco di San Giuliano è una delle mete ideali in terraferma dove stare lontano dal cemento e dal traffico e passare momenti immersi nel verde.


Leggi:

Cosa vedere a Mestre

Cosavedere a Venezia in un giorno

PasseggiateLaguna di Venezia


VEDI ANCHE:

La sezione del blog dedicata a VENEZIA e al VENETO

 

 

0 commenti:

Posta un commento