Dal Buffaure a Passo San Nicolò seguendo il sentiero Lino Pederiva

L'escursione che dal Buffare conduce al Passo San Nicolò attraverso il Sentiero Lino Pederiva è una delle camminate più suggestive e panoramiche da fare in Val di Fassa.


In questo post vi racconterò la mia esperienza con un itinerario ad anello di 15 km e 26mila passi, 1300 metri dislivello negativo e 350 metri dislivello positivo.

 

da bufffaure a passo san nicolò

Ma vediamo le cose con ordine!

 

Inizio la mia giornata con la splendida visione del Catinaccio dalla camera Cervo presso la Baita Cuz.

 

Sempre in baita, prima colazione a buffet, perfetta per fare un carico di energia e partire poi per un'escursione tra i sentieri della Val di Fassa! 

 

da bufffaure a passo san nicolò
 

E' proprio il caso di dire dalla camera ai sentieri trekking, visto che Baita Cuz è situata sul sentiero che bisogna percorrere per raggiungere Passo San Nicolò.


Il punto di partenza di questa escursione è in in genere la conca del Buffaure, raggiungibile da Pozza di Fassa con comoda telecabina, oppure il Col de Valvacin, raggiungibile dal Buffaure con una seggiovia.

 

da bufffaure a passo san nicolò

 

Valutate voi quale opzione è la migliore. Ricordate che dal Buffare al Col Valvacin ci si impiega un'ora di cammino e 350 mt dislivello in più.
 
NB. per orari e prezzi vi invito a visitare il sito: https://www.buffaure.it


COL VALVACIN

Io decido di prendere la seggiovia e raggiungere più rapidamente il Col de Valvacin, visto che oggi pomeriggio devo tornare a Mestre - Venezia.


Arrivato al Col de Valvacin vedo subito la segnaletica che mi interessa: Sella Brunech e Passo San Nicolò.

 

da bufffaure a passo san nicolò

 

Inizio a camminare puntando alla Sella Brunech, seguo le creste e in salita raggiungo subito il Sass d'Adam, primo punto panoramico della giornata.

 

da bufffaure a passo san nicolò

 

SELLA BRUNECH

Fatte le foto di rito, continuo la mia camminata su comodo sentiero e raggiungo la Sella Brunech punto in cui si ha una prima visione sulla Marmolada e sul Sella.

 

da bufffaure a passo san nicolò

da bufffaure a passo san nicolò

SENTIERO LINO PEDERIVA

A questo punto il nostro itinerario prosegue sulla destra e si immette nel sentiero attrezzato Lino Pederiva, un percorso su creste con diversi sali e scendi che, in circa 1h30, raggiunge il rifugio Passo San Nicolò.


Prima di partire avevo cercato in internet informazioni su questo sentiero, ma ho trovato tanta confusione. 

 

Si tratta di un percorso su cresta, dove in alcuni punti (verso la fine) è presente un cordino metallico che aiuta la progressione ( a volte nemmeno serve), e tratti esposti non ideali a chi soffre di vertigini o a chi non è abituato a camminare in montagna.

 

da bufffaure a passo san nicolò

 

Il sentiero comunque è sempre presente, ben battuto e facile da seguire. Vi metto qui sotto le foto che ho fatto così potete avere un'idea di com'è:


da bufffaure a passo san nicolò

da bufffaure a passo san nicolò

da bufffaure a passo san nicolò

da bufffaure a passo san nicolò

PASSO SAN NICOLO'

Arrivato al rifugio Passo San Nicolò, ho modo di riposarmi e di ammirare un panorama magnifico sul gruppo del Sella.

 

da bufffaure a passo san nicolò

da bufffaure a passo san nicolò

rifugio passo san nicolò

VALLE SAN NICOLO'

A questo punto inizia la lunga discesa che mi condurrà in Valle San Nicolò e Pozza di Fassa.

 

Il sentiero da seguire sarebbe il 608 che si snoda poco più avanti da dove sono sceso. Io decido però di prendere un sentiero non segnalato che parte nei pressi di questi cartelli vicino al rifugio...

 

da bufffaure a passo san nicolò

 

... e scende ripido tra sassi e pini mughi fino alla Baita Alle Cascate. 

 

da bufffaure a passo san nicolò

 

Ogni tanto la traccia sembra perdersi ma voi seguite sempre in discesa.

 

Ho scelto questo sentiero perchè il 608 arriverebbe oltre alla baita e quindi sarebbe da tornare indietro per visitarla.

 

da bufffaure a passo san nicolò


Presso la Baita alle Cascate trovo tantissima gente. Infatti, la baita è la parte finale della classica escursione in Valle San Nicolò, escursione che ora affronterò al contrario puntando alla località Sauch.

 

 da bufffaure a passo san nicolò


Faccio le foto alla cascata, quest'anno in sofferenza per la siccità, e mi incammino su strada sterrata in leggera discesa, passando per caratteristiche baite di legno, per Baita Ciampè e faccio una sosta presso la località Sauch, dove si trova il punto di partenza e di arrivo delle navette per e da Pozza di Fassa.

 

da bufffaure a passo san nicolò

NAVETTE PER POZZA O A PIEDI

Siccome è ancora presto, e non ho molta voglia di tornare a casa, decido di fare gli altri 5,5 km a piedi (1H40) e raggiungere Pozza di Fassa seguendo la strada asfaltata. 

 

da bufffaure a passo san nicolò

La valle è chiusa al traffico e quindi gli unici mezzi che si vedono sono le navette che passano circa ogni 30 minuti. Nessun problema quindi di respirare smog di auto e moto :))

Vedete voi come fare.


Finisce al parcheggio della telecabina di Pozza di Fassa questa bellissima camminata che mi ha portato dal Buffaure al Passo San Nicolò su sentiero Lino Pederiva e poi in discesa a Pozza di Fassa!

 

In totale sono state 6 ore di cammino e 26.000 passi di pura bellezza dolomitica!

 

 

 

 

VEDI ANCHE:

Cosa vedere in Val di Fassa

Escursioni trekking in Val di Fassa

Escursioni sulle Dolomiti

La sezione del blog dedicata al TREKKING e al TRENTINO


0 commenti:

Posta un commento