Cosa vedere a Noale in un pomeriggio

Noale è uno dei borghi più belli da vedere nel veneziano. 

Non inserito ingiustamente nella lista dei borghi più belli del Veneto e d'Italia, merita assolutamente una breve visita, anche solo per una passeggiata, un giro in bici, o per mangiare un gelato.

 

Infatti, Noale è vicinissima a casa mia e, il più delle volte, la raggiungo sempre in bici con tanto di sosta gelato nelle diverse gelaterie del centro storico. Un must in estate :)


noale cosa vedere

Questa volta, invece, in una calda giornata autunnale, ho deciso di raggiungere Noale in macchina e poi fare una bella camminata attorno alle sue mura.


STORIA DI NOALE

Prima di vedere Noale è bene conoscere però un po' della sua storia

Nel corso del XII secolo i vescovi della Marca di Treviso investirono la famiglia dei Tempesta dei diritti feudali sul territorio per avere una protezione contro l'avanzata dei padovani, permettendo così la fortificazione, lungo le sponde del fiume Marzenego, dell'abitato.

 

La zona era caratterizzata da due aree diverse: il castello e la rocca: quest'ultima si trovava sulla riva destra del torrente, la cui deviazione portò alla creazione di un fossato difensivo che cingeva le mura e le cinque torri che proteggevano il palazzo dei Tempesta.


Nel corso dei secoli la cittadina cadde prima in mano agli Ezzellini, quindi ai carraresi di Padova ed infine alla Serenissima di Venezia, arricchendosi negli anni di palazzi, chiese ed edifici giunti ai nostri giorni ancora in uno buono stato.


La visita di Noale non richiede molto tempo, in circa 40 minuti avrete visto tutto.


Una volta parcheggiata la macchina, inizio a visitare il borgo antico, caratterizzato da palazzi in gran parte decorati ed affrescati e da un canale che fa il giro delle mura.

 

noale cosa vedere

 

LE TORRI E IL BORGO DENTRO LE MURA

Il centro storico di Noale è organizzato lungo un asse principale che collega le due porte: la Torre delle Campane e la Torre dell'Orologio, oltre alla quale è il palazzo della Loggia, che ospita il Municipio.

 

noale cosa vedere

 

Dalla Torre dell'Orologio si entra in Piazza Castello con le vecchie case porticate, alcune del '400, con tracce di affreschi, le contrade coerenti con il carattere militare del Castello.


In piazza merita una visita la Chiesa Arcipetrale, edificata nel 1419, e poi si continua fino all'altra porta, con la Torre delle Campane.

 

noale cosa vedere


Il ponte, detto anche “delle Monache” o della “Bassata” fu ricostruito nel 1553 e costituisce uno degli angoli più suggestivi di Noale da fotografare.

 

noale cosa vedere

noale cosa vedere

Anche fuori da questa porta si coglie bene l'antica struttura di Noale, con il canale che prosegue fino a unirsi con le fosse che circondano la Rocca dei Tempesta.

 

noale cosa vedere
 

Da qui vi consiglio si andare a sinistra e costeggiare una parte del fossato, ora adibito a parco pubblico, dove si possono ammirare le rovine della Rocca e fare il giro dell'antico centro fortificato.

 

Qui si ha un'idea chiara della Noale medievale: l'acqua che la tinge tutt'attorno, le torri, gli spalti. 

 

noale cosa vedere

ROCCA DEI TEMPESTA

La Rocca, abbandonata nel '700, venne adibita a cimitero fino al 1996, ora invece è sede di manifestazioni ed eventi, come quello del Palio di Noale, che si tiene ogni anno nel mese di giugno.


noale cosa vedere

Le origini del Palio di Noale sono antichissime.

 

Si sa che già nel lontano 1347 la famiglia dei Tempesta organizzava competizioni e festeggiamenti in occasioni di vittorie su nemici e di scampate pestilenze. Dal 1996 questa manifestazione coinvolge tutta la cittadina con rievocazioni medievali, giochi e anche cucina medievale :))

 

noale cosa vedere

PALAZZO DELLA LOGGIA

Rientrati nei pressi della Torre dell'Orologio, si può ammirare da fuori il Palazzo della Loggia, sede del Municipio, con belle colonne e archi.

 

noale cosa vedere

noale cosa vedere

PIAZZA MAGGIORE

Attraversiamo la strada ed eccoci in Piazza Maggiore, caratterizzata da portici lunghi e comodi, con alcuni palazzi di notevole interesse, ora sede di negozi, bar e localini tipici.

 

noale cosa vedere

 

Fatto il mio giro alla scoperta di Noale, non potevo andare via senza aver preso, come sempre, un gelato, questa volta una coppa spaghetti! 

 

noale cosa vedere

 

Il modo migliore per concludere una visita a Noale!


VEDI ANCHE:

Passeggiate in Veneto

Piste ciclabili in Veneto

agriturismi dove dormire in Veneto

Cosa vedere in Veneto

La sezione del blog dedicata al VENETO


22 commenti:

  1. un paesino caratteristico e delizioso, uno di quei posti ove trascorre una bella giornata spensierata...mi piace!!!
    Vabbè, ma quel gelato è super :)
    buona domenica

    RispondiElimina
  2. Che belle foto, invogliano molto e vien voglia di visitare questi posti meravigliosi !

    RispondiElimina
  3. Che luogo incantevole e quella coppa spaghetti è da sogno!!!

    http://hungrycaramella.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. ma che bello questo paese! mai sentito nominare quindi grazie davvero caro Andrea (e gnam..la coppa....)

    RispondiElimina
  5. Un posto fantastico, da visitare!
    Baci,
    Marina
    http://www.maridress.it

    RispondiElimina
  6. hai proprio ragione, a volte vicino a casa ci sono delle vere chicche che ci regalano la sensazione di "viaggio" anche facendo poca strada!
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina
  7. stupendo questo posto, non lo conoscevo

    RispondiElimina
  8. Bravo Andrea, ottima anche questa scelta! Vedo con piacere che pure stavolta non ti sei fatto mancare la solita sosta degustativa! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah bisognava finire il giro in bici con qualcosa di dolce :))

      Elimina
  9. Lovely river, the city looks so cosy!

    http://beautyfollower.blogspot.gr/

    RispondiElimina