mercoledì 24 agosto 2016

In bici da Punta Sabbioni Cavallino a Lio Piccolo, tra acque e barene sulla laguna

L'escursione in bici da Cavallino a Lio Piccolo è senza dubbio una delle gite più belle da fare per scoprire la parte meno conosciuta della laguna di Venezia, in un magico mondo fatto di acque e barene.
Si può partire direttamente dal centro di Venezia e scendere con il vaporetto a Treporti o Punta Sabbioni (linea 13 da Fondamenta Nuove / motonave da San Marco), oppure, come ho fatto io, arrivare in macchina a Punta Sabbioni e noleggiare la bici lì.
Per chi, inveve, parte da Cavalino o Jesolo, bisogna seguire le indicazioni per Treporti e unirsi poi alla strada che arriva da Punta Sabbioni in località Ca' Savio.

in bici cavallino lio piccolo
 acque e barene sulla laguna nord di Venezia


in bici cavallino lio piccolo
tantissimi ciclisti on the road
Noleggiata la bici per tutta la giornata partiamo seguendo le indicazioni Treporti Lio Piccolo. Il ponte di Ca' Savio che unisce la terraferma alle zone interne della laguna è un po' un arrivederci al mondo della movida di hotels e campeggi del litorale jesolano. In pochi minuti arriviamo al centro di Treporti e poi attraversiamo il ponte sul canale Saccagnana e prendiamo la destra costeggiando il canale Saccagnana e la valle omonima.
L'escursione in bici da Cavallino a Lio Piccolo è un paradiso per tutti gli amanti delle due ruote: fate attenzione però che l'itinerario si snoda su piccole strade aperte al traffico, è quindi possibile incontrare auto in entrambi i sensi di marcia, soprattutto in alta stagione.
Pedalando verso Lio Piccolo si incontrano giganteschi bilancioni per la pesca che penzolano sui canali, bellissime barene e anche qualche cason, la tipica abitazione di queste aree di pesca: sempre in legno e coperta da fitti strati di canna palustre.
Dopo circa un chilometro e mezzo dal centro di Treporti incontriamo un bivio: prendiamo a sinistra verso Lio Piccolo.


in bici cavallino lio piccolo
direzione giusta!

bici cavallino
un paradiso di flora e fauna

in bici cavallino lio piccolo

Improvvisamente, dopo una brusca curva a destra, la stretta strada si inoltra tra specchi d'acqua e barene, formazioni emergenti dal medio mare, formatesi nell'arco di circa ventimila anni.
Entrando nella valle di Saccagnana troviamo la piccola corte rurale di Prà, sulla quale si affacciano delle basse case coloniche, un'elegante villa rustica e un'antica chiesetta. Una piccola sosta per fare foto e per riposarsi un po' e via di nuovo in sella circondati da valli da pesca e barene. 


in bici cavallino lio piccolo
corte rurale di Pra

in bici cavallino lio piccolo
pedalando in una striscia di terra nel cuore della laguna nord

in bici cavallino lio piccolo
ogni scusa è buona per fermarsi e fare foto :))

Sulla destra abbiamo la Valle di Paleazza, tipica valle da pesca utilizzata da secoli per l'allevamento del pesce. Tutta l'area è un paradiso naturale dove garzette, cormorani e aironi si fanno notare timidamente, sempre intenti a catturare piccoli animali sul pelo dell'acqua, inoltre, la zona è nota per essere un'area di nidificazione del cavaliere d'Italia, dall'elegante piumaggio bianco e nero.
La nostra escursione in bici continua raggiungendo il centro di Lio Piccolo, un minuscolo borgo lagunare fuori dal tempo, poche case, una chiesetta e una piccola piazza con un palazzo del XVII secolo dove è stato allestito un piccolo bar ristoro e dove è possibile dare un'offerta per il sostegno della zona naturale di Lio Piccolo.

in bici cavallino lio piccolo
arrivati a Lio Piccolo

in bici cavallino lio piccolo
il bar stile vintage :)

in bici cavallino lio piccolo
tipico stile veneziano
 
lio piccolo

Proseguiamo ancora lungo gli argini delle Valli Paleazza, Olivata e Liona e arriviamo alla fine della stretta striscia di terra. Peccato, sarebbe stato bello continuare ancora per un po', ma troviamo un cancello chiuso che delimita una zona privata. 


in bici cavallino lio piccolo
verso la fine della strada ciclabile

in bici cavallino lio piccolo
natura allo stato puro
Visto che ormai è quasi tempo per il pranzo, ne approfittiamo della presenza del vicinissimo ristorante Al Notturno e chiediamo se è possibile mangiare qualcosa di veloce. Gentilmente il cameriere ci prepara un piatto con pane ed affettati che consumiamo all'ombra di una bellissima pergola con vista laguna. Questo ristorante è molto richiesto e per la maggior parte delle volte è sempre prenotato; abbiamo avuto la fortuna di sederci solo perché siamo arrivati molto presto. Consiglio di prepararsi un pranzo a sacco da casa oppure di telefonare con anticipo a uno dei pochi agriturismi presenti lungo il percorso.

in bici cavallino lio piccolo
vendita fichi

in bici cavallino lio piccolo
pranzo all'ombra con vista barene e laguna
Tempo per il relax e via di nuovo in bici ritornando lungo la stretta strada fino a Punta Sabbioni. In andata abbiamo percorso circa 13 km e impiegato circa un'ora e quaranta con soste incluse, il ritorno lo stesso numero di km ma un po' più veloce.

in bici cavallino lio piccolo
seguitemi su instagram: pizzo_76
Lasciamo la bici al noleggio e dedichiamo le ultime ore del pomeriggio al relax presso la spiaggia di Punta Sabbioni, luogo ideale per riposarsi e mangiare un buon gelato all'amarena, il miglior premio per questa gita in bici a Lio Piccolo.


ALTRE COSE DA FARE IN PROVINCIA DI VENEZIA
Scopri anche il mio Veneto

23 commenti:

  1. eh.. il pranzo al sacco da casa dipende dove abiti :-) dai scherzo.. che belle immagini! (però ne manca una con te + un animaletto, ormai ci hai abituati) ma allora ti piace anche l'acqua! Non solo la roccia.. oppure ti piace (ovunque sia) arrivare dove sai di trovare salami e formaggi allettanti? :-) ciao Andrea grazie per averci coinvolto in questo tuo bel tour!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh il cuore e la mente sono sui monti.. la residenza in laguna :))

      Elimina
  2. Beautiful photos ❤️
    Have a lovely day!
    xxx
    www.travelera.es

    RispondiElimina
  3. Beautiful Andrea!
    You dont had problems with the terremoto ?
    Che tristeza, I saw the news :(

    RispondiElimina
  4. ma sai che era da tempo che volevo farla? grazie per le info

    RispondiElimina
  5. Such a wonderful post! Have a great weekend.

    STYLEFORMANKIND.COM
    Bloglovin

    RispondiElimina

  6. Caro Andrea ,
    meraviglioso viaggio, belle immagini. Un buon posto per vacanza e fare attività fisica.

    Buon fine settimana!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Che bel giretto in bici da fare!! Belle foto!
    Passa a trovarmi VeryFP

    RispondiElimina
  8. Anche in bici Andrea!!!! Bravissimo mi meravigli sempre con le spledide foto, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahha si, era da tantissimo che volevo farlo!!

      Elimina
  9. sempre stupendi i luoghi che visiti Andre
    buon inizio settimana
    <<< tr3ndygirl fashion & beauty blog >>>
    un bacione

    RispondiElimina
  10. Nice post! Thank you for sharing.

    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM
    INSTAGRAM @BEAUTYEDITER

    RispondiElimina
  11. Figs!!!! my fave summer fruit!



    Have a great start of the week :)
    beautyfollower.blogspot.gr

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...