venerdì 18 novembre 2016

I benefici dei fanghi termali di Abano: più forti dell'aspirina ma senza effetti collaterali

I benefici dei fanghi di Abano Terme erano noti già ai tempi dei romani, una zona termale con più di 2000 anni di storia e frequentata, secondo gli ultimi ritrovamenti archeologici, fin dall'VIII secolo.
Le Terme Euganee sono la più grande stazione termale in Europa, riconosciuta internazionalmente per i trattamenti curativi e di prevenzione effettuati con le acque ipertermali e i fanghi di qualità certificata e brevettata.
Durante il mio soggiorno presso l'hotel Abano Ritz, ho avuto modo di approfondire la tematica del termalismo euganeo e dei benefici che ne derivano dal trattamento della fangoterapia.

abano ritz
piscina termale dell'hotel Abano Ritz
ACQUA
Per capire bene le proprietà del fango termale di Abano dobbiamo iniziare dalle sue acque. Le acque termali del bacino Euganeo giungono dalle Prealpi, in particolare dalla Lessinia, con un tragitto sotterraneo di circa 100 km (dura dai 25-30 anni) e si arricchiscono di sali minerali diversi, raggiungendo una temperatura di 70-90°C circa prima di salire in superficie.
Prima di iniziare la fangoterapia è obbligatoria la visita medica in hotel. Il medico mi spiega che gli elettroliti disciolti, come il sodio e il cloro, sono necessari alla cosiddetta fase di maturazione dei fanghi termali. Nell'arco di due settimane, la matrice argillosa diventa fango dalle superiori qualità anti-infiammatorie.

benefici fanghi di abano
vasche dove viene fatto maturare il fango  

benefici fanghi di abano
il percorso dell'acqua dalle Prealpi ai Colli Euganei
abano ritz
bagno notturno

TERRA
Il fango terapeutico è costituito da 2 elementi principali: l'argilla, che nel caso dell'hotel Abano Ritz è raccolta nei fondali di un laghetto di origine vulcanica sui Colli Euganei, e l'acqua termale.
Se si lascia il fango immerso in acqua termale ad una temperatura di circa 35-38°C nelle apposite vasche, dopo circa 60 giorni, si forma un aggregato complesso di microrganismi, un complesso di cianobatteri che colonizzano la superficie del fango producendo delle sostanze note come principi attivi, più potenti della normale aspirina, meno invasivi dell'Aulin, ma senza effetti collaterali. Inoltre i principi antinfiammatori del fango termale di Abano sono stati provati scientificamente da un Brevetto Europeo.

benefici fanghi di abano
i benefici di un ciclo di trattamenti termali dura molti mesi

benefici fanghi di abano


FANGOTERAPIA
La struttura termale e sanitaria dell'hotel Abano Ritz è stata classificata di livello superiore dal Ministero della Sanità, un centro termale con 12 camerini per fango-balneoterapia, ambulatorio di medicina antalgica e idrotermale, reparto terapie inalatorie e ambulatorio otorinolaringoiatra. In più, a disposizione degli ospiti, troviamo il centro wellneess SPAce e due grandi piscine termali: il posto migliore dove provare il trattamento della fango balneoterapia!
Il fango viene applicato direttamente sulla pelle ad una temperatura fra i 38°C per un periodo di 15 minuti. Ammetto che all'inizio è molto caldo e si suda molto, ma poi la temperatura scende e si sta molto meglio. Al termine dell'applicazione si fa prima una doccia per togliere il fango, e poi ci si immerge poi in una vasca con acqua termale alla temperatura di 36-38°C, sempre per 15 minuti. Asciugati con dei panni caldi, ci si rilassa per la reazione sudorale che completa gli effetti benefici della fangoterapia.

abano lusso
zona relax e piscine termali dell'hotel Abano Ritz

benefici fanghi di abano
ingresso al centro wellness SPAce

benefici fanghi di abano
saletta per la fangoterapia con vasca per il bagno termale

BENEFICI
L'applicazione del fango termale è particolarmente efficace nel ridurre l'infiammazione e nell'alleviare il dolore che coinvolge l'articolazione. Inoltre, la fangoterapia favorisce il riequilibrio del metabolismo del tessuto osseo, e la sua rimineralizzazione, intervenendo sia su meccanismi locali che sistemici. Tra le malattie che si possono curare con la fangoterapia troviamo l'osteoartrosi, tendinite, osteoporosi, periartrite e molte altre.

benefici fanghi di abano
perfetto dopo una fangoterapia
fanghi di abano
dettagli dell'hotel Abano Ritz, tempio del benessere

Inoltre, la comodità di avere un reparto cure all'interno dell'hotel è molto importante: si possono raggiungere le terme direttamente in accappatoio dalla camera! Nel mio caso, ho effettuato la fangoterapia di mattina, avendo poi tutto il pomeriggio libero per le attività fisiche e di relax da praticare sulle piscine termali, perfette per riconquistare il benessere psicofisico e ricaricare le energie prima di tornare alla normale routine quotidiana.

ALTRE COSE DA FARE SUI COLLI EUGANEI E IN PROVINCIA DI PADOVA

    Vedi anche la mia pagina dedicata al Veneto

    27 commenti:

    1. caro Andrea.. a me lascia solo un po' perplessa quelle strutture, cime questa, in cui la visita è resa obbligatoria (non gratuita immagino..) ovvero: se una persona, come me, ha già una patologia e magari (come me) un'invalidità. ha già tutta una serie di documentazione e decine e decine di visite specialistiche alle spalle, quindi perchè dover ancora effettuarne un'altra? il discorso è diverso per chi desidera una terapia senza avere una storia clinica, per così dire. Ne avrei proprio bisogno in questo periodo di usufruire di fanghi termali.. dovrei prendere in seria considerazione un bel ciclo rigenerante. Grazie per il post, molto utile! Buon fine settimana :-)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. eh immagino, però se si arriva con l'impegnativa del medico non si paga la visita medica :) Buon weekend , ciao Andrea

        Elimina
    2. il relax in un posto simile è uno dei miei sogni!!
      http://www.audreyinwonderland.it/

      RispondiElimina
    3. Deve essere stupendo!

      RispondiElimina
    4. mi ci vorrebbe proprio un bel weekend di relax qui
      buon venerdì, un bacione
      <<< tr3ndygirl fashion blog >>>

      RispondiElimina
    5. Grazie di questo post, buono a sapere, non si sa mai !

      RispondiElimina
    6. No vabbe che meraviglia!!! *_*
      Baci,
      Marina
      http://www.maridress.it

      RispondiElimina
    7. Risposte
      1. già :) è la località termale più antica e più conosciuta :)

        Elimina
    8. Non mi dispiacerebbe ma non ho patologie tanto urgenti per poterne usufruire vediamo più in la :D
      Buona domenica

      RispondiElimina
    9. Avevo sentito dei suoi benefici in una trasmissione in tv però non immaginavo tutto questo. Wooow che albergo, è stupendo e il bagno notturno? mi vien voglia di tuffarmi nello schermo :D
      buon weekend a presto

      RispondiElimina

    10. Post meraviglioso Andrea! Grandi scoperte, foto belle, tutto perfetto!

      Buona notte, buon fine settimana!
      Baci

      RispondiElimina
    11. Vedere e leggere questo post di lunedì è un suicidio!
      Ne avrei proprio bisogno!

      RispondiElimina
    12. Oh, i fanghi, che meraviglia! E in un albergo così... un sogno!

      RispondiElimina

    LinkWithin

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...