Scoprire le ville venete della Riviera del Brenta



Uno dei modi migliori per visitare le ville della  Riviera del Brenta è quello di soggiornare in una villa veneta. Camminare lungo corridoi affrescati o semplicemente riposarsi nel parco (tutte le ville venete ne hanno uno) significa fare un salto indietro nel tempo e rivivere i fasti degli antichi patrizi veneziani. Imponenti, eppure nascoste, le ville venete sono uno dei patrimoni culturali più vasti e meno conosciuti d’Italia. Quelle disegnate da Andrea Palladio, ora patrimonio Unesco, sono solo 24. Ma fra Treviso e Vicenza ce ne sono più di 4 mila. Attorno c'è un mondo inesplorato, da scoprire senza fretta, in bici o a piedi. 

villa pisani stra
Villa Pisani a Stra

Ho avuto il piacere di soggiornare presso l’hotel Villa Alberti, una delle oltre 100 ville venete costruite dall’aristocrazia veneziana lungo la Riviera del Brenta, per trascorrere le vacanze estive in un contesto unico, in un delicato equilibrio tra architettura e paesaggio.

ville visitabili riviera del brenta
Villa Alberti

ville visitabili riviera del brenta
colazione in giardino

Inizio la mia giornata alla scoperta delle ville del Brenta dal parco di Villa Alberti, con  la prima colazione all’aperto: la maniera perfetta per immergersi in una giornata di storia e natura.

LE VILLE VISITABILI
Ormai abbiamo capito che le ville venete sono l’attrazione principale della zona. Ma non tutte sono visitabili. Anzi, la maggior parte sono chiuse, altre private, altre visitabili solo su prenotazione, altre ancora visitabili grazie a conoscenze. Partiamo dalle ville principali:
Villa Pisani, Stra è il culmine decadente della cultura di villa sia per la grandiosità d’impianto sia per l’epoca tarda della costruzione. Consiglio di visitare sia gli interni che il parco. Gli interni sono un po’ spogli, ma il solo salone da ballo con il grandioso affresco del Tiepolo “Gloria di Casa Pisani” merita la visita. Il parco è famoso per la corsia-vasca fiancheggiata da statue e per il suo labirinto.  Mi raccomando non perdetevi.

ville visitabili riviera del brenta
capolavori del Tiepolo

ville visitabili riviera del brenta
Villa Pisani a Stra

Villa Foscarini Rossi, Stra. Oggi è un museo della calzatura, con 1.700 modelli di scarpe femminili di lusso e con una piccola raccolta di calzature veneziane.

Villa Widmann, Mira. Eretta nel 1719 assieme alla barchessa e all’oratorio deve il suo aspetto attuale alla ristrutturazione rococò di fine ‘700. Il salone ti lascia semplicemente senza fiato: cornici a stucco, ciclo di affreschi coevi con anche qui la Gloria della famiglia Widmann, un ambiente completamente affrescato con colori chiari che conferiscono luminosità all’ambiente. Visitabile anche il parco che si estende rigoglioso a nord della villa.

ville visitabili riviera del brenta
Villa Widmann

ville visitabili riviera del brenta
ciclo d'affreschi interno a villa Widmann

mira
sale interne di Villa Widmann
Sulla riva opposta si trovano le seicentesche barchesse di villa Valmarana, il cui corpo centrale venne demolito nel 1908, e visitabili su prenotazione.

Villa Malcontenta, Malcontenta. Edificata dal Palladio nel 1555, è uno dei simboli delle ville venete della Riviera del Brenta, con una facciata elegante e solenne sul canale costituita da una loggia su alto basamento. Controllare bene gli orari delle visite prima di partire.

ville visitabili riviera del brenta
villa Malcontenta
Grazie alla gentilezza di Giuseppe dell’hotel Villa Alberti sono riuscito a visitare alcune ville private che non sono sempre aperte al pubblico. Prima fra tutte Villa Tron Mioni, tra Mira e Dolo, con un bellissimo giardino con lago. Il proprietario è stato gentilissimo ad accogliermi e mi ha accompagnato lungo tutta la passeggiata che si snoda lungo il parco di 5 ettari in un ambiente davvero unico.

ville visitabili riviera del brenta
in visita a Villa Ca' Tron

ville visitabili riviera del brenta
il giardino di villa Ca' Tron

Un’altra villa sul Brenta visitabile è villa Brusoni Scalella, sulla riva destra del naviglio, sempre tra Mira e Dolo. Qui è possibile visitare il grande parco con angoli caratteristici come il laghetto, la casa del pescatore e la torre con la ghiacciaia.

ville visitabili riviera del brenta
la casa del pescatore

ville visitabili riviera del brenta
il laghetto di Villa Scalella
PARADISO DA SCOPRIRE IN BICI
Il modo migliore per scoprire le ville del Brenta è in bici. Grazie alle bici disponibili a Villa Alberti, mi sono spostato liberamente attraverso i paesi della Riviera. Vi avevo già parlato di tutto l’itinerario da fare in bici da  Malcontenta a Stra, volendo, lo stesso itinerario, si può spezzare in due, tenendo  come punto di partenza Mira, punto centrale della Riviera, e dividere in due tappe l’escursione.

ville venete
seguitemi su Instagram: @pizzo_76

ville visitabili riviera del brenta
segnaletica lungo la strada

ville visitabili riviera del brenta
seguendo il Brenta

E’ bello pedalare lungo il fiume Brenta: gli argini verdeggianti appaiono costellati di salici piangenti e magnifiche ville. Attenzione però che non si tratta di una pista ciclabile vera e propria, ma di strade che, anche se poco trafficate, hanno sempre la presenza di auto.
Un altro itinerario da fare in bici con partenza dalla Riviera del Brenta è quello lungo la pista ciclabile sul canale Taglio. Da qui si raggiunge velocemente la cittadina di Mirano, ricca di ville venete tra cui la casa natale del Tiepolo, in località Zianigo, purtroppo visitabile solo su richiesta.

BORGHI CARATTERISTICI
Non solo ville venete ma anche antichi borghi e villaggi. Tra tutti i paesi della Riviera, Dolo è senza dubbio il più caratteristico. Del vecchio centro abitato restano i mulini e lo squero, il cantiere dove venivano costruite le barche, e una lunga passeggiata lungo il fiume tra cipressi e giardini.


ville visitabili riviera del brenta
il Brenta a Dolo


ville visitabili riviera del brenta
i mulini di Dolo

DORMIRE
La  giornata ideale tra ville venete e giardini non può che finire in una villa veneta. Dopo tutti i miei giri, ritrovo l’angolo di pace del parco dell’hotel  Villa Alberti, ideale per ascoltare il silenzio della campagna veneta in un bosco di alberi secolari con rose e vigne.

ville visitabili riviera del brenta
il parco di Villa Alberti
Non capita spesso di essere catapultati in un mondo antico della nobiltà veneziana, che riservava alle dimore rurali estive il proprio relax, fra feste, incontri mondani e passeggiate nel parco. Villa Alberti fu costruita nella prima metà del XVII secolo dagli eredi della famiglia Alberti e, dopo un accurato lavoro di restauro, è tornata allo splendore e magnificenza di un tempo.

ville visitabili riviera del brenta
il fascino del soggiorno in villa
Il mobilio è arricchito con preziosi oggetti d’arte con quadri, sculture, lampade, molte in stile Liberty e Art-Nuveau, risultato di una paziente ricerca che dura da 40 anni.

villa alberti
interni ricchi d'arte

ville visitabili riviera del brenta

Si soggiorna nella foresteria e nel corpo centrale. Tutte le camere sono diverse tra loro, ma in comune hanno il fascino antico delle ville venete con tutti i comfort della modernità.

villa alberti

ville brenta
un'oasi di verde sulle rive del Brenta
Ora Villa Alberti appassiona i turisti in cerca di emozioni ed esperienze: storia, architettura, natura. Sul parco, una grande terrazza belvedere. Sotto, la campagna veneta con il Brenta. Più bello che mai.
--------
NB. Villa Alberti appartiene alla rete Slow Venice, rete di imprese della filiera turistica locale per un turismo etico e sostenibile, nel pieno rispetto dell'ambiente.


Info Hotel: Hotel Villa Alberti


NB. Condizioni speciali per tutti i lettori del blog :) 
Per tariffe e offerte, potete pure inviarmi una mail a andreapizzato76@gmail.com , ormai ho una buona esperienza in tema di hotel in Veneto e sono felice di potervi aiutare :)



ALTRE COSE DA FARE IN PROVINCIA DI VENEZIA:

Commenti

  1. Risposte
    1. eh si :)) il modo migliore per visitare le ville

      Elimina
  2. ecco, questo è proprio uno dei viaggi che vorrei fare prima o poi! bellissime queste ville e i loro parchi...
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina
  3. Posti meravigliosi, Andrea! Li ricordo con tanta nostalgia...

    RispondiElimina
  4. stupende!!! una volta vidi un reportage molto interessante si queste ville e tu, con questo post, mi dai la conferma di questo incanto.
    buon weekend a presto

    RispondiElimina

  5. Wow! belle immagini, la stanza sembra regina, molto bello!
    scatti perfetti, grande giro!

    Baci

    RispondiElimina
  6. Ho visitato Villa Pisani, bellissima! *-* Così come meravigliose devono essere anche tutte le altre, sopratutto per me che amo la storia e l'architettura! Mi piacerebbe poterci tornare per visitarle tutte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora questo è il posto ideale per l'architettura :)

      Elimina
  7. meraviglia! le camere soprattutto sono il TOP
    nuovo look sul mio blog #RegaloSpeciale personalizzabile su Fotoregali
    buon inizio settimana, un bacione

    RispondiElimina
  8. Love it! Great post hun!

    BEAUTYEDITER.COM

    RispondiElimina

Posta un commento

Disclaimer

I contenuti presenti sul blog "Montagna di Viaggi" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2010 - 2015 Montagna di Viaggi by Andrea Pizzato . All rights reserved