Consigli su come arrivare a Venezia: parcheggi, bus e treni

Come arrivare a Venezia è una delle domande più frequenti che ricevo da chi si avvicina alla Serenissima per la prima volta. E in effetti, devo ammettere, che le cose sono un po' complicate da spiegare.
In una città dove ci si sposta solo a piedi, e dove i mezzi pubblici e i parcheggi sono tra i più cari al mondo, trovare il modo giusto per raggiungerla è una cosa fondamentale.


Ma vediamo qui sotto le varie soluzioni su come raggiungere Venezia:

MACCHINA
Uno dei consigli che posso dare è quello di NON arrivare in macchina. Se abitate in località che non hanno collegamenti diretti alla Serenissima, consiglio di lasciare la macchina a Mestre o a Marghera e prendere poi l'autobus, il tram o il treno.
Se venite in giornata potete lasciarla in zona Marghera (dietro la stazione) e prendere il treno, oppure in zona San Giuliano (vicino viale San Marco, attenti alla ZTL) e utilizzare il tram.
Se invece dovete rimanere più notti, allora forse meglio lasciare la macchina in un parcheggio custodito nei pressi della stazione di Mestre.
Nel caso vogliate per forza arrivare a Venezia con la macchina, troverete i grandi parcheggi del Tronchetto (collegato con il People Mover a Piazzale Roma), oppure quelli comunali a Piazzale Roma.... Non chiedetemi il prezzo :(((

arrivare a venezia
AUTOBUS
Venezia è collegata alle principali città con una comoda rete di autobus di compagnie private. Un esempio è Flixbus che collega le principali città italiane con la Serenissima. Questa tipologia di trasporto risulta essere molto più economica di treno e aereo ed arriva direttamente in centro città (piazzale Roma).
Per verificare le migliori tariffe e linee su Venezia, vi consiglio di visitare il sito ComparaBUS, un comparatore di prezzi delle migliori compagnie bus, ma anche di treni e aerei, in Italia e in Europa.
Qui un piccolo esempio per la tratta Roma - Venezia:


Gli autobus ACTV, che collegano Mestre a Venezia, li sconsiglio perchè sono quasi sempre pieni e capita spesso di rimanere bloccati nel traffico. In questo caso sarebbe da lasciare la macchina in via Righi (poco prima il ponte della Libertà, in zona Fincantieri) e prendere qualsiasi autobus visto che è l'ultima fermata prima di Piazzale Roma.

arrivare a venezia
TRENO
Due sono le stazioni: Venezia Santa Lucia e Venezia Mestre. Tutti i treni si fermano in entrambe le stazioni e rappresentano la forma più comoda e veloce per arrivare a Venezia.


AEREO
Forse il mezzo più scomodo per raggiungere il centro storico. Come tutti gli aeroporti, anche il Marco Polo di Venezia (il terzo in Italia come traffico) è situato fuori città, con l'unica differenza che bisogna raggiungere una città sull'acqua e quindi i tempi di percorrenza si moltiplicano. 


Come fare: si può prendere l'Alilaguna, una servizio acqueo che collega l'aeroporto a Venezia, oppure gli autobus ACTV o ATVO (quello che va a Jesolo) che fanno la spola tra aeroporto, Mestre e Venezia. Anche se salirete su un mezzo ACTV, il solo fatto di salire o scendere in aeroporto vi costerà una maggiorazione e sarete su una linea tra le più frequentate dai pendolari. Fate attenzione negli orari di punta al traffico e agli autobus stracarichi di gente, oltre che di borseggiatori.
In alternativa c'è il taxi normale oppure il taxi acqueo, e qui conosciamo tutti le note dolenti dei prezzi.
Il secondo aeroporto della città è quello di Treviso. Da qui si può arrivare a Venezia solo in autobus ATVO o in taxi.

Queste sono le soluzioni per arrivare a Venezia. In sintesi consiglio sempre di lasciare la macchina a Marghera e prendere il treno, oppure il tram da San Giuliano.
Se invece si utilizzano i mezzi pubblici per arrivare da lontano in città, treno e bus sono le scelte migliori.
A breve uscirò con un post su come muoversi a Venezia! Stay tuned :)


ALTRE COSE DA FARE A VENEZIA

4 commenti:

  1. io a Venezia sempre in treno, zero problemi e seccature!

    RispondiElimina
  2. Regardless of how frequently I read it, it never gets old. You certainly hit the nail on the head on this one. This is something individuals need to think about. Your blog is really mind blowing and the design is really first class. Really, your blog is mind boggling. It’s important that they know how the structure of online blogs workout.

    RispondiElimina
  3. le informazioni molto utili,grazie.

    RispondiElimina