Cosa vedere a Brunico e dintorni in un giorno

Ai piedi del Plan de Corones, Brunico, che conserva ancora l'antico nucleo e fascino medievale, è uno dei centri maggiori dell'Alto Adige per dotazione di impianti sciistici. Una vacanza in questo territorio significa anche visitare il centro storico di Brunico, vero gioiello immerso nei verdi boschi della Val Pusteria.

cosa vedere a brunico
partenza dall'antico abitato di Teodone
Per vedere il centro di Brunico si può calcolare una mezza giornata. Nel caso si volesse visitare anche i vari musei, allora un giornata intera è indispensabile. E così ho fatto io :) Partendo dal B&B Niedermairhof, con una passeggiata di soli dieci minuti, arrivo in centro città. Punto iniziale del mio itinerario per Brunico è la chiesa delle Orsoline, eretta agli inizi del XV secolo in stile gotico e addossata alle mura della città: il campanile stesso faceva parte delle strutture difensive. A fianco del complesso troviamo la porta dell Orsoline, vero varco d'ingresso alla cittadina medievale che conduce alla Via Centrale/Stadtgasse.

cosa vedere a brunico
la chiesa delle Orsoline
Nel 1252 Brunico nacque come borgo fortificato circondato da un fossato e da mura ai piedi di un castello. E' ancora riconoscibile l'impianto medievale, con l'accesso da quattro porte e asse principale sulla via Centrale tuttora tra le più belle dell'Alto Adige.
La strada corre fra porta delle Orsoline e porta Ragen, costeggiata da edifici ricchi di particolari, il più delle volte limitati a semplici Erker o a cornici affrescate.

cosa vedere a brunico
la via Centrale


cosa vedere a brunico
insegne lungo la via Centrale
La Via Centrale termina a porta Ragen, in tipico stile medievale con un affresco della Madonna con Bambino attribuito a Friedrich Pacher.

cosa vedere a brunico
porta Ragen
Passata la porta si raggiunge Via Ragen di Sopra, dominata dal Palazzo Sternbach. Questa è la zona che mi è piaciuta di più: fascino medievale e tirolese con le tipiche abitazioni dai mille colori e con i davanzali fioriti. Proprio quello che si vuole  vedere quando si viene in vacanza qui :))

cosa vedere a brunico
via Ragen di Sopra

cosa vedere a brunico
case colorate

cosa vedere a brunico
tipico del Tirolo
Una piccola sosta alla chiesa di S. Maria Assunta, la chiesa parrocchiale, con l'organo più grande dell'Alto Adige, e ritorno in zona porta Ragen per la salita al castello.
Lungo il vicolo castello si incontra la chiesa di S. Caterina, di origini gotiche ma con interni barocchi e con un elegante campanile con guglia a doppio bulbo.

cosa vedere a brunico
il campanile della chiesa di S. Caterina
In pochi minuti a piedi arrivo all'ingresso del castello. La fortezza fu costruita negli anni della fondazione di Brunico e comprendeva inizialmente il mastio e due edifici residenziali. Oggi ospita il quinto museo della montagna “MMM RIPA”, di Reinhold Messner. Il nome significa “uomo di montagna” in lingua tibetana. Questo è stato il museo di Messner che mi è piaciuto di più: all'interno sono esposti opere e oggetti d'uso quotidiano delle più importanti culture alpine nel mondo.

cosa vedere a brunico
interno del castello di Brunico con il museo MMM Ripa

cosa vedere a brunico
castello di Brunico
A pochi passi dal castello trovo il cimitero di guerra. Durante il primo conflitto mondiale, a Brunico erano ospitati diversi ospedali militari in cui morirono soldati feriti, malati e prigionieri. Il Comune cedette al comando militare una grande superficie sul monte Spalliera, e qui venne allestito un cimitero che vive dentro il bosco.

cosa vedere a brunico
il cimitero della Grande Guerra
NB: Approfitto per invitarvi a leggere il mio post dedicato ai migliori sentieri della Grande Guerra.

Di nuovo in centro a Brunico e tempo per una breve passeggiata in centro.
Sempre a piedi, ritorno in zona Teodone, per visitare il museo etnografico degli usi e costumi. Qui, in un parco di una sontuosa abitazione nobiliare di fine Seicento, è stato allestito un museo che mostra la vita della società rurale, attraverso la ricostruzione di masi originali dei contadini, orti e animali domestici, che ripercorre le tappe principali della quotidianità di un mondo ormai passato. Davvero suggestivo e interessante. Consiglio di calcolare due ore per la visita.

cosa vedere a brunico
il museo degli usi e costumi a Teodone
Teodone è famosa anche per le sue abitazioni storiche. Qui ci sono alcuni tra i masi più antichi dell'Alto Adige. Come è storico e suggestivo è il B&B in cui risiedo durante il mio soggiorno proprio qui a Teodone a due passi da Brunico.

B&B niedermaihrhof
B&B Niedermairhof a Teodone

B&B niedermaihrhof
un restauro in cui hanno preso parte artisti e architetti locali
IL B&B Niedermairhof è stato davvero una bella scoperta. Unica direi. Qui ho conosciuto Kathrin e Helmuth e la loro passione per il territorio e per l'ospitalità. Un maso dalla storia centenaria che unisce la tradizione con il moderno, il tutto grazie ad un accurato lavoro di restauro da parte di architetti e artisti locali che hanno trasformato questo antico maso in un B&B dallo charme unico.

alto adige hotel
la camera con l'aquario
B&B niedermaihrhof
un gioco di antico e moderno
Nelle 8 camere, ciascuna con il proprio tema, antichi mobili e affreschi alle pareti si uniscono a oggetti di design sapientemente posizionati ricreando l'ambiente che delle montagne attorno a Brunico. Dalla stanza sensoriale con l'acquario che rappresenta i ruscelli di montagna, alle piastrelle originali del bagno che raffigurano i prati estivi, passando per la stanza Oberanger, il nome di un terreno coltivato da Kathrin e Helmuth, con una splendida vista su Brunico e Plan de Corones: entrare in una di queste stanze significa immergersi in un mix perfetto di storia, architettura e design.

B&B niedermaihrhof
design e tradizione
Come perfetta è la prima colazione servita in un'ampia sala con splendida vista sulla Val Pusteria: marmellate fatte in casa, succhi, torte, croissant, yogurt e molto altro serviti in un ambiente intimo e tradizionale.

B&B niedermaihrhof
una prima colazione con charme

B&B brunico

B&B niedermaihrhof
iniziare la giornata ammirando le montagne della Val Pusteria
Il modo perfetto per iniziare una giornata alla scoperta di Brunico e dei suoi dintorni.

Info Hotel: B&B Niedermairhof
Info località: Brunico - Plan de Corones

ALTRE COSE DA FARE IN VAL PUSTERIA:
Vedi anche: i migliori hotels di montagna

Commenti

  1. Come sempre riesci a farmi desiderare d'essere nei luoghi che descrivi. Davvero un bel paese che spero di visitare un giorno anche io; il percorso c'è, non ho che da seguire le tue indicazioni. Grazie e buona serata. Ciao Stefania
    Tra monti, mari e gravine

    RispondiElimina
  2. Che bel posticino e quando la giornata è soleggiata le foto esaltano di più. Molto bello !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si :)) ho avuto fortuna con il meteo :) era previsto brutto tempo!

      Elimina
  3. ciao, molto bello Brunico. Buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  4. Mi fai sempre sognare Andrea!!!!

    RispondiElimina
  5. ho visitato anche io Brunico ed è davvero stupenda!

    RispondiElimina
  6. Che bel posto! foto meravigliose, tutto perfetto!
    Buona settimana baci!

    RispondiElimina
  7. Brunico è proprio un gioiello come dici tu! Un abbraccio a presto :)

    RispondiElimina
  8. mi piace molto la commistione di antico e moderno dell'hotel!
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina
  9. Brunico è stupenda, ma le tue dettagliate descrizioni e le tue foto la rendono ancora più bella :)
    Grazie per questo post molto interessante.
    A presto

    RispondiElimina
  10. I love these pictures and site ! is absolutely beautiful, my style :)
    and love the first picture bellisima!

    RispondiElimina
  11. Sempre arrasando show de imagens sucesso, obrigado pela visita.
    Blog: https://arrasandonobatomvermelho.blogspot.com.br/
    Canal:https://www.youtube.com/watch?v=DmO8csZDARM

    RispondiElimina

Posta un commento

Disclaimer

I contenuti presenti sul blog "Montagna di Viaggi" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2010 - 2015 Montagna di Viaggi by Andrea Pizzato . All rights reserved