Cosa vedere a Montagnana in un giorno, un itinerario per il centro

Di fronte ai due chilometri delle cerchia di mura di Montagnana può succedere di sentirsi straniati dal XXI secolo. Siamo davanti a un complesso fortificato tra i meglio conservati al mondo, tanto che la cittadina è stata una delle prime in Veneto ad entrare nel club dei Borghi Più Belli d'Italia e insignita della “Bandiera Arancione” del TCI.
In molti pensano che per vedere Montagnana bastano poche ore, invece, se si vuole scoprire la vera essenza del paese, occorre perdersi nei suoi vicoli e dedicare buona parte della giornata. Come ho fatto io la scorsa settimana, dove ho trascorso una giornata all'insegna di storia, sapori e antiche tradizioni.

cosa vedere a montagnana
le mura di  Montagnana verso castel San Zeno
Per organizzare la mia visita ho seguito le indicazioni presenti nel sito di Visit Montagnana, davvero completo e utilissimo per chi cerca informazioni sulla zona.

Pronti a scoprire cosa si può vedere in un giorno a Montagnana? Partiamo!

SCOPRIRE LA CINTA MURARIA MEGLIO CONSERVATA
Inizio la mia visita da Porta Padova Castel San Zeno, fatto costruire nel 1242 da Ezzelino da Romano, ridotto dalla Serenissima a deposito di canapa, trasformato dagli imperiali in caserma e oggi museo Civico. Consiglio di salire in cima al Mastio, alto circa 38 metri, con una vista bellissima su tutta Montagnana. Da qui si ha un'idea generale sulla struttura della cittadina: una cinta muraria scandita da 24 torri, alta 17-19 metri e costruita nel 1360-62 su precedenti fortificazioni per volere dei da Carrara.

cosa vedere a montagnana
vista dal Mastio

cosa vedere a montagnana
le mura viste dal Mastio con i Colli Euganei sullo sfondo

Per salire sul Mastio bisogna acquistare il biglietto di € 1,50 presso l'ufficio turistico e poi salire le scale fino alla terrazza panoramica.
Ovviamente foto a manetta e sono pronto poi ad immergermi nel centro cittadino, perfettamente rispettoso dell'impianto vecchio di sette secoli, che in nemmeno 24 ettari conserva una dozzina di edifici d'importanza storico-monumentale.

cosa vedere a montagnana
Porta Padova e il Mastio di castel San Zeno
Da Porta Padova inizio a percorrere via Carrarese che, con via Matteotti, è l'asse principale all'interno delle mura.


MANGIARE I DOLCI PIU' BUONI DI SEMPRE
Qui faccio sosta per una veloce colazione. Se c'è un posto a Montagnana dove poter degustare le migliori brioches (più di venti tipi diversi), torte e pasticceria fresca, secca e salata questo è la pasticceria Cuccato (Via Carrarese 5, https://www.facebook.com/PasticceriaCuccato ) dal 1892 una vera istituzione in città. Un' istituzione a tal punto da produrre in esclusiva il dolce tipico di Montagnana, il Pandolce di Ezzelino.


cosa vedere a montagnana
il Pandolce di Ezzelino, il dolce tipico di Montagnana

pasticceria montagnana
le specialità della pasticceria Cuccato
Un dolce che risale da un'antica leggenda che narra l'aiuto dato da una popolana ad Ezzelino da Romano ferito durante l'incendio della città. Affinché potesse riprendersi velocemente, gli venne dato un grosso pane impastato con il levà (lievito naturale) con aggiunte di miele e frutta secca e sembra che Ezzelino si riprese subito. Ancor oggi questa ricetta esiste ed è proposta con questo dolce tipicoutilizzando lievito naturale usato fin dai tempi antichi per produrre il pane. Un souvenirs di Montagnana che, assieme a tutte le altre delizie della pasticceria, ne fanno una sosta obbligata se si è di passaggio in centro.

pasticceria montagnana
più di venti tipi di brioches

cosa vedere a montagnana
una sosta d'obbligo se si è in visita a Montagnana

SCOPRIRE IL VERONESE ALL'INTERNO DELLE MURA
Acquistato il mio Pandolce di Ezzellino, continuo la mia visita con il vicino Duomo, iniziato sotto l'influsso gotico e concluso in pieno rinascimento. Consiglio di ammirare il portale ad arco di trionfo dell'entrata (attribuito al Sansovino) e la Pala dell'altare maggiore in cui è presente la Trasfigurazione dipinta dal Veronese.

cosa vedere a montagnana
il centro storico all'interno delle mura
cosa vedere a montagnana
il Duomo

AMMIRARE UNA FORTEZZA INESPUGNABILE
Di nuovo in cammino, raggiungo un altro luogo da non perdere durante una visita di Montagnana: la Rocca degli Alberi, una fortezza militare che aveva lo scopo di difendere uno degli ingressi in città. Questa rocca fu necessaria per rinforzare il tratto di mura occidentali rivolte verso il nemico veronese indebolite dall'assenza di torri. Un tempo era interamente circondata da fossati e anche la parte interna era una estesa fossa che isolava ulteriormente la rocca. Da questo punto merita partire alla scoperta delle mura passeggiando sul vasto prato che le circonda. 

cosa vedere a montagnana
la Rocca degli Alberi

cosa vedere a montagnana
una fortezza inespugnabile
Nei pressi di Porta XX Settembre faccio sosta per il pranzo nel tipico ristorante Le Mura. E cosa si può assaggiare di tipico qui a Montagnana? Beh ci sono tante cose tra cui i bigoli con ragù alla montagnanese, baccalà alla vicentina, carne equina, ma la parte del leone lo fa il Prosciutto crudo dolce di Montagnana, certificato dal marchio DOP del Consorzio Tutela.

cosa vedere a montagnana
bigoli presso il ristorante Le Mura

ASSAGGIARE IL PROSCIUTTO PIU' BUONO
Sono diverse le aziende che producono prosciutto in zona. Ho avuto il piacere di visitare il prosciuttificio Brianza ( Via Luppia San Zeno 35, http://www.salumificiobrianza.it), a pochi chilometri dal centro, da oltre 50 anni riconosciuto ed apprezzato per la qualità e prelibatezza dei salumi, preparati secondo i criteri della tradizione.  

prosciutto montagnana
in visita al prosciuttificio Brianza

prosciutto montagnana
la lavorazione del prosciutto

prosciutto montagnana
il piccolo shop dove è possibile acquistare il prosciutto direttamente in azienda
Il salumificio Brianza è specializzato nella produzione del prosciutto crudo, in particolare del pregiato prosciutto veneto DOP, realizzato con carni scelte di prima qualità. Una qualità che è premiata visto che il nome Brianza è tra i più conosciuti e richiesti di tutta la zona.
In visita all'azienda ho avuto modo di osservare le varie lavorazioni, dalle moderne e tecnologiche celle frigorifere, alla salatura delle carni fino alla stagionatura in stanze che ricreano il microclima delle cantine di un tempo con pareti in mattoni che filtrano il passaggio dell'aria dall'esterno. Il risultato è un prodotto di qualità unico nel suo genere. Presso il prosciuttificio è presente anche un piccolo spaccio dove poter comprare i prodotti del marchio Famiglia Brianza Laura che, oltre al prosciutto, prevede anche la produzione di salami, sopresse, pancetta, bresaola e molte altre specialità.

prosciutto montagnana

Se non potete uscire dal centro città potete acquistare il famoso prosciutto Veneto DOP della famiglia Brianza nella premiata gastronomia Mantoan e prosciutteria caffetteria Duomo, entrambe in centro storico.

RIMANERE AFFASCINATI DAL GENIO DEL PALLADIO
La mia visita di Montagnana non è però finita qui. Dentro le mura merita di essere visitata la chiesa di San Francesco, la chiesa più antica datata 1350 e, nella parte interna, una serie di arcate realizzate con lo scopo di fornire spazio per il cammino di ronda e per i sottostanti “armadi a muro” detti canipe, dove gli abitanti del contado potevano depositare i prodotti agricoli. 

cosa vedere a montagnana
le mura con la chiesa di San Francesco

cosa vedere a montagnana
case colorate a ridosso delle mura
Poco fuori le mura, invece, di fronte a castel San Zeno, si può ammirare Villa Pisani, opera di Andrea Palladio, quasi a voler sancire il potere delle Serenissima che aveva sopraffatto le antiche nobiltà signorili.


cosa vedere a montagnana
Villa Pisani


Ormai la mia giornata a Montagnana sta per giungere al termine. Per un buon bicchiere di vino o aperitivo consiglio di fare una sosta presso l'enoteca Tomanin, mentre, se avete intenzione per fermarvi anche per cena, l'Hostaria San Benedetto propone specialità tradizionali in un ambiente elegante e storico.
Insomma, il passato a Montagnana ha lasciato traccia di sé, e anche al di là di quanto non dica l'architettura.

IMMERGERSI NEL MEDIOEVO
Ogni anno si tiene il Palio dei Dieci Comuni, durante il quale gareggiano cavalli e cavalieri per ottenere il titolo di vincitore, tra squilli di trombe e rulli di tamburo.
Per un'immersione totale nel medioevo in uno dei borghi più belli d'Italia.

INFO UTILI:
Arrivare a Montagnana è molto facile: 50/60 km da Verona, Padova, Vicenza, 80 km da Venezia, e vicinissima ai Colli Euganei e Monti Berici con i borghi medievali di Este, Arquà Petrarca, e Monselice.

Dove Dormire:
Una posizione perfetta che può essere un ottimo punto di partenza per la visita della regione, magari soggiornando in uno dei tanti B&B di charme e affittacamere presenti in paese come il B&B La Villa, situato a pochi minuti a piedi dal centro e di nuova costruzione, con giardino, ricovero bici coperto e parcheggio privato. 

montagnana
 B&B La Villa

Il B&B La Villa offre un ambiente familiare ed elegante, con camere dai colori freschi, ognuna dedicata ad una città del Veneto, wifi, servizi privati e linea di cortesia in bagno. Su richiesta si può ordinare un ricco buffet di prima colazione.


bb montagnana
la camera Venezia

B&B La Villa
Via Alberi 45 - Montagnana
Tel. 0429.804339, cell. 340.8359902
Sito Web: Affittacamere La Villa 

Un altro indirizzo che posso consigliare è il B&B  Sotto Le Mura o altrimenti altri affittacamere/hotels presenti in città, tutti che si possono ricercare nel sito di Visit Montagnana:

Per organizzare il soggiorno, invece, consiglio di visitare i siti e account social di Visit Montagnana:

ALTRE COSE DA FARE IN PROVINCIA DI PADOVA:

Commenti

  1. Certo che non ti fai mancare niente bravissimo sempre bei luoghi. Buona domenica.

    RispondiElimina
  2. Complimenti per l'articolo, completo e utilissimo, e per le belle foto.

    RispondiElimina
  3. Stupendo Andrea. grazie per le dritte

    RispondiElimina
  4. molto carina l'idea di "fare un salto nel tempo" visitando questo posto!
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina
  5. posto bellissimo

    RispondiElimina

Posta un commento

Disclaimer

I contenuti presenti sul blog "Montagna di Viaggi" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2010 - 2015 Montagna di Viaggi by Andrea Pizzato . All rights reserved Partita Iva 04452280276