Cosa visitare a Vipiteno in un giorno: un itinerario per il centro storico

Vipiteno mi stupisce sempre per la sua bellezza in ogni periodo dell'anno. Vi avevo già raccontato cosa si può vedere in una giornata aVipiteno e dintorni, ma con il post di oggi volevo descrivervi un itinerario di visita più specifico nel centro di Vipiteno. Infatti, poco tempo fa, ho partecipato ad una visita guidata organizzata dall'ufficio turistico dove ho scoperto storia, dettagli e segreti di questo borgo entrato di diritto nell'elite dei Borghi più Belli d'Italia.

itinerario vipiteno
la via Città Nuova e la Torre delle Dodici
Pronti quindi a scoprire cosa si può visitare in centro a Vipiteno? Partiamo!
Il punto di ritrovo con la guida è l'ufficio del turismo vicino alla chiesa di S. Spirito. Non è stato scelto a caso questo luogo: qui siamo nella parte più antica della città, al tempo del medioevo la chiesa apparteneva alla struttura ospitale e dava vitto e alloggio a forestieri e pellegrini. La leggenda vuole che uno di questi pellegrini, in viaggio dal Nord Europa verso Roma, fondò la cittadina di Vipiteno. Questo pellegrino è Störz uno anziano con il bastone che si può vedere ancora oggi nello stemma cittadino sotto le ali dell'aquila tirolese.
Facciamo una visita alla piccola chiesa di S. Spirito e scopriamo un bellissimo ciclo di affreschi realizzato nel 1402. Un piccolo particolare. Guardate il Giudizio Finale sulla parete Ovest, all'inferno vanno anche il Papa, chierici e due cardinali con in capo le mitrie della dignità da loro tradita. Mi sembra che all'epoca fossero più avanti di adesso.

visitare vipiteno
gli affreschi nella chiesa di S. Spirito
cosa visitare vipiteno itinerario
interno di S. Spirito
LA CITTA' NUOVA 
Usciti dalla chiesa facciamo un piccolo giro per la Città Nuova, la parte più caratteristica e celebrata della città e una delle strade più belle del Tirolo. L'antica strada romana e poi quella medievale passavano di qui, dove le merci dovevano essere sdoganate. Il benessere durante il medioevo è però dovuto all'attività minerariacon l'estrazione dell'argento. Nelle valli vicine lavoravano quasi 1.700 abitanti. 

vipiteno
Grazie a questa ricchezza furono costruite chiese e residenze che sono arrivate fino ai nostri giorni. In particolare, lungo la via Città Nuova, potrete osservare dei sassi situati sopra qualche ingresso: questo stava a significare che in quella casa abitava un antico proprietario di miniera, simbolo all'epoca di ricchezza.

itinerario centro vipiteno
una delle case dei proprietari di miniera
Le facciate alte in muratura presentano delle finiture con merli, mentre dalla strada non sono visibili i tetti. Una soluzione architettonica per evitare il propagarsi degli incendi da una parte della strada all'altra. I numerosi “Erker”, che abbelliscono le facciate, avevano non solo lo scopo di aumentare la luce verso l'interno, ma anche di dare la possibilità di controllare comodamente la strada.

TORRE DELLE DODICI
Simbolo di Vipiteno è la Torre delle Dodici, chiamata così perchè ogni giorno alle 12 suonano le campane.

itinerario centro vipiteno
antiche insegne in ferro battuto che indicavano l'attività del negozio
Dalla torre ci incamminiamo lungo Via Città Nuova e troviamo la bella fontana di S. Nepomuceno, davanti al Municipio medievale. Grazie alla presenza della guida, facciamo una visita alla sala consigliare tutta in legno con una stufa in maiolica e il candelabro fatto su disegno di Albrecht Duerer.

itinerario centro vipiteno
interno del municipio

itinerario centro vipiteno

LUNGO I PORTICI
Dal municipio partono poi i portici che un tempo servivano per riparare dalle intemperie la merce esposta.
Piccoli passaggi fanno scoprire la profondità delle case con cortili interni e scalinate. Alla fine della nostra visita di Vipiteno, arriviamo all'hotel “Zur Lilie”, il più antico della città dove è ben riconoscibile la tipica struttura medievale della casa con il magazzino al pianoterra, gli uffici al piano superiore, il grande lucernaio interno con scalinate verso la parte abitativa.

itinerario centro vipiteno
la via Città Nuova con il municipio

visitare vipiteno
l'ingresso in città  attraverso la Torre delle Dodici

itinerario centro vipiteno

VIPITENO


SOSTA APERITIVO E CONSIGLI PER LA CENA
Salutata la nostra guida, è arrivato il momento di riposarci con una sosta per un buon aperitivo. Se c'è un luogo a Vipiteno che posso consigliare questo è senza dubbio l'enoteca ristoranteZum Vinzenz, in pieno centro paese e vicino alla Torre delle Dodici. 

ristorante vipiteno
ristorante enoteca Zum Vinzenz
In un ambiente spazioso dal design contemporaneo, con molto legno e materiali naturali, sala con caminetto e grandi vetrati, ci si può rilassare tra spunciotti sempre invitanti, tartine e taglieri di salumi e formaggi locali, fino alle ostriche accompagnate da un vino di ottima qualità. Ebbene si, sa Zum Vinzenz si passa dagli spumanti metodo classico ai vini da meditazione tra centinaia di etichette (più di 900) ben selezionate. Le mensole in legno che toccano il soffitto contengono inoltre numerosissime bottiglie di vini autentici prodotti da piccoli viticoltori e particolarità di produttori biologici.

ristorante vipiteno

ristorante vipiteno
atmosfere calde accanto al caminetto
Se arrivate tardi, potete sedervi accanto al caminetto e degustare un'ottima cena scegliendo dalla carta menù. Sono i prodotti, infatti, i veri protagonisti della carta menu. Un menu che cambia ogni giorno e che propone pochi piatti con lo scopo di offrire sempre e solo prodotti freschissimi e di altissima qualità come ad esempio fagottini di pasta fillo ripieni di caprino e rape rosse su riso rosso selvaggio, conchiglie al prezzemolo fatte in casa con ragù di selvaggina e guance di vitello brasate su purea di pastinaca e fagiolini verdi.

ristorante vipiteno

ristorante vipiteno
ambiente elegante e tradizionale
Il modo migliore per concludere una giornata di visita a Vipiteno, abbinando il piacere del vino con i sapori dell'Alto Adige.


INFORMAZIONI UTILI:
ENOTECA RISTORANTE ZUM VINZENZNeustadt 
Vipiteno - Alto Adige
tel. 0472.760342
Web: Ristorante Enoteca Zum Vinzenz

Per altre info riguardanti la città di Vipiteno visita il sito di : Vipiteno - Racines
 

4 commenti:

  1. Ho bellissimi ricordi di Vipiteno :) Ci sono stata in vacanza anni fa con mio figlio piccolino.
    Buona settimana

    RispondiElimina
  2. Bellissima Vipiteno, mi fa piacere rivederla sul tuo blog! Un abbraccio :)

    RispondiElimina