Da Soligo al Colle San Gallo e Santuario Collagù

Una delle escursioni più piacevoli e panoramiche da fare sulle Colline del Prosecco è quella che conduce al Colle di San Gallo e al santuario di Collagù da Soligo. Il giro è molto semplice, nonostante la ripida salita iniziale che copre tutto il dislivello, e si snoda su dolci pendii e stradine poco trafficate.
Ma vediamo le cose con ordine.
Decido di effettuare questa escursione durante il primo sabato   dopo il lockdown dovuto al corona virus.
Parcheggio la macchina in centro a Soligo e, con mascherina e amuchina nello zaino, inizio la mia passeggiata da via Chiesa. Da qui, in pochi minuti arrivo, alla parrocchia dei Santi Pietro e Paolo. Attraverso tutto il cortile e giro a sinistra prendendo poi via San Gallo, una stradina asfaltata che sale ripida verso l'eremo di San Gallo. Questa è la parte più “difficile” dell'escursione. Non abbiate paura però! Non è molto lunga e in una ventina di minuti ve la caverete.

escursione soligo colle san gallo collagù


escursione soligo colle san gallo collagù

escursione soligo colle san gallo collagù

Se siete stanchi vi potete fermare e ammirare le viste della pianura che man mano  sono sempre più ampie.

COLLE DI SAN GALLO
Arrivato ad un piccolo tornante, nei pressi di Casa Vedovati, ignoro le indicazioni per Collagù ( ci andremo più avanti) e prendo la stradina a destra che conduce al Colle di San Gallo, dove è presente l'eremo e il monumento all'aviatore. Qui si apre un bellissimo balcone naturale sulla pianura e sulle Prealpi Trevigiane! Che spettacolo!

escursione soligo colle san gallo collagù


escursione soligo colle san gallo collagù

Sono anche stato fortunato con il meteo! 
Purtroppo la chiesetta è chiusa a causa del corona virus :(( sarà motivo per tornarci in tempi migliori.
Ritorno al tornante di prima e predo la stradina che va a destra immergendosi nel bosco.

colle san gallo soligo

Dopo pochi minuti il bosco lascia spazio ai vigneti di Prosecco, il sentiero passa poi il casale di Casa Nardi e scende su comodo tracciato verso un gruppo di case davvero caratteristiche posizionate in un colle panoramico: a sinistra i vigneti e a destra le Prealpi.

escursione soligo colle san gallo collagù

escursione soligo colle san gallo collagù

SANTUARIO DI COLLAGU'
Da qui si iniziano a vedere i primi terrazzamenti! Seguo le indicazioni per Collagù e in pochi minuti arrivo al santuario dove si possono osservare, da fuori, gli affreschi del chiostro.

escursione soligo colle san gallo collagù

escursione soligo colle san gallo collagù

La zona è davvero suggestiva e probabilmente una delle più belle lungo la Strada del Prosecco. Consiglio di effettuare questo giro al mattino, perchè, nel pomeriggio, si ha il sole contro e non si riesce a cogliere a pieno la bellezza. 


escursione soligo colle san gallo collagù

escursione soligo colle san gallo collagù

Questa escursione appena descritta è anche l'ultimo tratto del Sentiero delle Vedette, un sentiero panoramico che parte da Col San Martino e arriva a Soligo. Il rientro ovviamente è da fare in bus :)
Fatte le foto di rito, è il momento di tornare a Soligo. Ho deciso di seguire l'itinerario più semplice e torno al gruppo di case di prima e prendo via Collagù. 


escursione soligo colle san gallo collagù

Da qui su strada sterrata arrivo direttamente a Soligo passando per il bellissimo parco. Anche quest'anno, come da tradizione, ho inaugurato la stagione estiva del trekking dalle Colline del Prosecco. La zona offre altre tantissime camminate e spero di farvele conoscere con il tempo su questo blog. Quindi tornate a farmi visita!

NB. Foto fatte con il cellulare. Nel giorno che ho effettuato questa escursione era consentito uscire solo per praticare attività motoria all'interno della propria regione e quindi non si poteva fare i turisti con reflex e atri arnesi. Spero comunque che possano rendere l'idea della bellezza del posto.

VEDI ANCHE

9 commenti:

  1. Caro Andrea, mi sono veramente goduto tutte queste foto...Immagina io sono originario di Sernaglia della Battaglia, dunque quei luoghi lli ho visti in lungo e in largo, credimi mi sono emozionato...
    Ciao e buona serata, con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh allora di sicuro conosci bene!

      Elimina
    2. Hello everyone i Am williams pater and i am from USA i am here to give my testimony about an herbal doctor called Dr,olu I was heartbroken because i had very small penis,not nice to satisfy a woman, i have been in so many relationship, but cut off because of my situation, i have used so many product which doctors prescribe for me, but could not offer me the help i searched for. i saw some few comments on the internet about this specialist called Dr,OLU and decided to email him on his email i saw on the internet,(drolusolutionhome@gmail.com ) so I decided to give his herbal product a try. i emailed him and he got back to me, he gave me some comforting words with his herbal product for Penis Enlargement, Within three weeks of me use it, i began to feel the enlargement, " and now it just 4 weeks of using his products my penis is about 8 inches longer, and i had to settle thing out with my ex girlfriend , i was surprised when she said that she is satisfied with my performance in bed and i now have a large penis.thanks to DR OLU for is herbal product. you can also reach him with emsil  drolusolutionhome@gmail.com though is..number WHATASPP him today on this number [ +2348140654426 ] 

      Elimina
  2. Bellissima questa colle, beato te che puoi girare a godere tante meraviglie.

    RispondiElimina
  3. non conoscevo questi posti! grazie per la condivisione, prendo nota

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!! le colline del Prosecco sono un paradiso per le camminate e passeggiate, l'unico problema è la segnaletica :((

      Elimina
  4. Che meraviglia! Fa stare bene solo a vedere questi luoghi e questi colori. Un'oasi! Grazie!!

    RispondiElimina
  5. Grazie per questa bellissima escursione :*

    RispondiElimina