I sentieri della roggia, Waalweg, di Merano e dintorni: ecco quali vedere

Merano e le vicine Val Passiria e Val Venosta sono circondate da una fitta rete di “Waalweg”, i sentieri della roggia, dei percorsi che costeggiano canali realizzati dall'uomo con lo scopo di garantire l'irrigazione dei terreni coltivati. Autentici monumenti all'operosità contadina, questi sentieri sono agilmente raggiungibili dalla città, regalano meravigliosi scorci paesaggistici e consentono camminate rilassanti in quanto sono in larga parte caratterizzati da pendenze minime. Lungo i “Waalweg” ci si imbatte inoltre in diversi punti di ristoro in grado di offrire specialità gastronomiche tipiche in atmosfere gradevolmente rustiche.
Con il post di oggi volevo descrivervi i sentieri della roggia più famosi,  una piccola parte, comunque, di tutti quelli che la zona custodisce.
MAISER WAALWEG
Risalendo il corso d'acqua, il sentiero mette in collegamento Maia Alta e Saltusio, località all'imbocco della Val Passiria, correndo sul lato orografico sinistro del Passirio. Si parte da Castel Planta (incrocio via Planta-Belvedere) e ci si addentra nel bosco, fra alberi frondiferi e latifoglie, costeggiando pendii rocciosi.

sentieri della roggia merano




A circa due terzi del percorso si trova la casetta del “Waalweg”, la cui ruota idrica segna il flusso regolare dell'acqua. Si è a destinazione una volta raggiunto il Torgglerof. Questo itinerario è praticamente pianeggiante e ombreggiato e per via della vicinanza con il fiume, d'estate diventa ideale per refrigeranti passeggiate.
Lunghezza: 8 km.
Tempo di percorrenza : ca 2 ore e mezza

sentieri della roggia merano
 
WAALWEG di Laces
Dal centro del paese (raggiungibile in treno da Merano, QUI le info) si percorre per 10 minuti la strada principale in direzione ovest, per poi girare a destra in via Tisser, dove si trova l’accesso per il Waalweg Latschander. Da qui si prosegue sul sentiero della roggia fino a Castelbello e Ciardes. Questo canale della roggia scorre sulla sinistra orografica dell'Adige e copre il fabbisogno di acqua di 37 ettari di frutteti e vigneti.
Lunghezza: 8 km
Tempo di percorrenza ca 2 ore

waalweg merano sentieri delle rogge
waalweg Laces

waalweg merano sentieri delle rogge
un percorso ammirando la Val Venosta
WAALWEG di Caines
Si sviluppa lungo il rio Findelebach, tra il Mutlechnerof (840 mt) e il Longfallhof (1075 mt), i masi posti rispettivamente alla minore e alla maggiore altitudine sopra il paese di Caines ai cui margini superiori è posto il punto di partenza, per raggiungere il quale bisogna salire un pendio. 

sentieri della roggia merano
Waalweg Caines, credits ristorante Hilberkeller

sentieri della roggia merano
Waalweg Caines, credits Hilberkeller

La maggior parte del sentiero è ombreggiato. Poi una volta finita la passeggiata non perdetevi un pasto da Hilberkeller per un ottimo Tiroler Grostl oppure uno strudel di mele con salsa alla vaniglia, davvero ottimo!
Lunghezza 2,5 km
Tempo di percorrenza : 45' ca
sentieri della roggia
pausa meritata da Hilberkeller
WAALWEG di Marlengo
Risale al 1737 ed è il sentiero della roggia più lungo di tutti, circa 12km!
Punto di partenza è la chiusa di Tel, da qui si prosegue paralleli e al di sopra dell'Adige (di cui utilizza le acque) sopra Marlengo fino a Lana ad una quota costante intorno ai 500 metri. La prima parte del percorso si inserisce in un bosco piuttosto fitto salvo poi aprirsi e regalare tra i frutteti viste uniche di Marlengo e Merano. Raggiunta l'altezza di Cermes, una breve discesa conduce all'abitato di Lana. Questo Waalweg può essere iniziato o interrotto in diversi punti intermedi ed è facilmente percorribile in tutte le stagioni.
Lunghezza 12km.
Tempo di percorrenza 3 ore circa.

waalweg merano sentieri delle rogge
vista su Marlengo
waalweg merano sentieri delle rogge
Waalweg Marlengo
WAALWEG di Parcines
Sfruttando le acque del rio Ziel, si sviluppa sopra l'abitato di Parcines, all'inizio della Venosta e rimane riparato dal traffico della statale. Comincia nei pressi della cascata di Parcines, non lontano dall'albergo Salten, e continua in direzione est fino all'albergo Niedermair nella frazione Vertigen, raggiungibile in circa un'ora trascorsa in un bosco piuttosto rado da dove si aprono scorci su Merano e sulla vallata.
Lunghezza 2 km
Tempo di percorrenza 1 ora e mezza dal centro del paese di Parcines

waalweg merano sentieri delle rogge
Parcines
waalweg merano sentieri delle rogge
sentieri della roggia Parcines
waalweg merano sentieri delle rogge
mulini lungo il sentiero della roggia
Questi sono solo alcuni dei Waalweg presenti nei dintorni di Merano, ma tutta l'area è un paradiso di escursioni e camminate, a cominciare dalle facili passeggiate di Merano, finendo con il trekking lungo l'Alta Via attorno al gruppo di Tessa.

VEDI ANCHE:

10 commenti:

  1. Finalmente domani potrò rivedere un paesaggio simile nella mia amata Garfagnana ^_^ Non vedo l'ora!!!

    se ti va seguimi anche su IG https://www.instagram.com/zia_consu/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti :)) era ora!! non se ne poteva più di stare a casa!!

      Elimina
  2. che meraviglia! Non conoscevo

    RispondiElimina
  3. Ma pensa te che meraviglia! Proprio non li conoscevo! Grazie!!!

    RispondiElimina
  4. Posti bellissimi come sempre sul tuo blog, Andrea. Ti aspetto in Liguria, se vieni fammelo sapere, sarò lieta di farti da guida a Genova, un abbraccio :)

    RispondiElimina
  5. Bellissimi sentieri e fantastico tagliere!

    RispondiElimina