Passeggiata da Portegrandi lungo il Taglio del Sile

Tra le passeggiate più belle da fare in Veneto troviamo il taglio del Sile tra Portegrandi e Caposile.

Questo itinerario è il più delle volte consigliato per i ciclisti, visto che si trova sulla ciclabile Treviso -Jesolo, ma è anche un bellissimo sentiero da fare con tutta calma a piedi!

Prima di raccontarvi la mia passeggiata, volevo spiegarvi cos'è il Taglio del Sile e perchè è importante per la laguna di Venezia.

La foce naturale del fiume Sile, in origine, era verso la laguna a Portegrandi di Quarto d’Altino con il tratti denominati Silone di Torcello e Siloncello di Altino poi, con la conca di navigazione di Portegrandi, è stato deviato verso Caposile, con il grandioso Taglio del Sile del 1683, ad opera del Magistrato alle Acque nel periodo della Repubblica Serenissima di Venezia.
L’acqua venne portata sul vecchio alveo del fiume Piave, a sua volta deviato, per sfociare in mare al Porto di Piave Vecchia nei pressi del faro, confine tra Jesolo Lido e lido del Cavallino.

Ecco quindi che oggi cammineremo lungo un canale artificiale costruito dalla Serenissima!


portegrandi taglio del sile

 

taglio del sile portegrandi

 

Il tratto Portegrandi – Caposile è lungo circa 10 km. Quindi calcolate voi quanto volete camminare. Se lo fate tutto A/R completo saranno 20 km, fattibile con calma in giornata. Se, invece, avete solo un pomeriggio, potete regolarvi voi in base al vostro tempo a disposizione.

Un po' come ho fatto io. Sono partito da Mestre subito dopo pranzo (ho mangiato prestissimo) e ho raggiunto la conca di Portegrandi dove ho lasciato la macchina.

Purtroppo non c'è parcheggio e bisogna lasciarla lungo la strada.

Da qui ho attraversato il ponte dove c'è la conca, ho svoltato a sinistra seguendo la segnaletica della ciclabile e ho raggiunto il Taglio del Sile. Da questo punto in poi è sempre dritto fino a Caposile!

 

taglio del sile portegrandi

taglio del sile portegrandi

taglio del sile portegrandi

 

Il primo tratto è forse quello meno interessante perchè ha sulla destra la campagna, poi, dopo qualche km, appena passate le cavane dei pescatori, si costeggia la laguna e si possono ammirare dei panorami davvero suggestivi!

 

taglio del sile portegrandi

taglio del sile portegrandi

Si cammina in pratica circondati dalla acque: a sinistra il Taglio del Sile a destra la laguna!

 

taglio del sile portegrandi

taglio del sile portegrandi

taglio del sile portegrandi

Se avete fortuna potete anche vedere i fenicotteri rosa! Io li ho visti in lontananza, lo zoom della mia macchina fotografica li ha raggiunti nel suo limite. Spero si possa capire :)

 

taglio del sile portegrandi

Alla fine non sono arrivato fino a Caposile perchè in dicembre fa buio presto. Ho fatto circa 7 km in andata quindi un totale di 14 km

 

taglio del sile portegrandi

taglio del sile portegrandi

E sapete una cosa? In inverno il sole tramonta sulla laguna! Quindi è stata occasione per ammirare un magico tramonto lagunare lungo la strada del rientro. Tra le varie camminate da fare in laguna di Venezia questa è stata una delle più interessanti!

NB. Il tratto da Caposile l'ho effettuato in una seconda occasione partendo dalla località Santa Maria di Piave, però mi ha meno entusiasmato. Presto i dettagli anche di questa camminata.

 

taglio del sile portegrandi

 

Non perderti inoltre la sezione dedicata alle OFFERTE SPECIALI con una ricca selezione di proposte e esperienze in esclusiva per i lettori del blog, e quella dedicata a tutti gli HOTEL per organizzare al meglio la tua vacanza!


Vedi anche la sezione dedicata a VENEZIA e al VENETO

 

2 commenti:

  1. Questa è una zona che conosco poco. Gli scenari sono proprio belli

    RispondiElimina
  2. Una passeggiata nella storia con scenari bellissimi! Ciao Andrea a presto :)

    RispondiElimina