Escursione ad anello da Colfosco: cascate Pisciadù, Passo Gardena, Rifugio Jimmi e sentiero panoramico

Una delle escursioni più belle da fare in Alta Badia è un itinerario ad anello che parte da Colfosco e segue il sentiero che conduce alle cascate di Pisciadù, sale al Passo Gardena, continua per il rifugio Jimmy e scende poi al rifugio Edelweiss lungo il sentiero panoramico,  facendo di nuovo ritorno a Colfosco.


Questa è una zona super frequentata e tra le più turistiche delle Alpi, dovrete per un attimo mettere via il pensiero dei silenzi di montagna e condividere per alcuni momenti i rumori delle auto. Rimane comunque un'escursione di una bellezza unica che regala delle viste tra le più belle delle Dolomiti.

 

colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

 

Ma vediamo le cose con ordine.


PRIMA COLAZIONE IN HOTEL

Inizio la mia giornata dalla prima colazione dell'HOTEL LAGUSCEI ( info: https://www.laguscei.com)  , un hotel 3*S situato presso il Passo Campolongo, a circa 10 minuti d'auto da Colfosco, dove in un ricco buffet si trova veramente di tutto per fare un carico di energia e affrontare poi una giornata di escursioni sulle Dolomiti dell'Alta Badia. 

 

Io faccio parte sia del team dolce che salato quindi ho iniziato con le uova strapazzate con speck e poi ho proseguito con le torte fatte in casa, muffins, pane caldo, marmellate, yogurt, succhi di frutta fresca e un ottimo cappuccino! Tutto davvero perfetto!

A fine post vi metto tutte le info!

 

colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

 

SI PARTE DA COLFOSCO

Silvia dell'hotel Laguscei mi ha poi consigliato come svolgere l'escursione e, soprattutto, dove parcheggiare a Colfosco.


Fatta la colazione, sistemo zaino e scarponi in macchina e parto con destinazione Colfosco. Poco prima del paese lascio la macchina nel parcheggio nei pressi del Parco Avventura ( a pagamento) e inizio la mia camminata.

 

 

colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

 

Vedo subito le indicazioni che mi interessano: Passo Gardena, 1 ora e 50 minuti.

Attraverso un ponticello sulla sinistra e da qui svolto a destra e continuo su comodo sentiero iniziando ad ammirare splendide vedute sulle Dolomiti. 

 

CASCATE PISCADU' 

Dopo circa 40 minuti faccio una breve deviazione sulla sinistra per ammirare le cascate del Pisciadù. 

Il sentiero è un po' ripido e sale per qualche minuto tra sassi e rocce fino ad arrivare ai piedi di uno dei tanti salti della cascata. 

 

colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

 

Sappiamo tutti che le Dolomiti non sono famose per le loro cascate, pure questa non è molto spettacolare, ma è l'occasione per respirare aria pura e fresca!! (nei pressi delle cascate è presente l'aria più pura, sarebbe da rimanere minimo un'ora per trarre dei benefici. Leggi anche il mio post dedicato al Benessere Nella Natura).

 

Ritornato nel sentiero principale continuo la mia escursione verso Passo Gardena. 

 

 colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

 

Il sentiero sale dolcemente nel bosco, si avvicina sempre di più alla strada e poi sbuca in un grande parcheggio.

Qui andate dritto senza guardare le varie deviazioni a sinistra (vi metto la foto di dove dovete andare) e arriverete in un grande prato. 

 


 

Ora giratevi e guardate cosa avete di dietro alle vostre spalle:


colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico


Un vero spettacolo dolomitico con le cime Conturines e Sasso della Croce.

 

PASSO GARDENA

Arrivato a Passo Gardena faccio un po' il turista e visito i vari negozi di souvenir. Al passo trovo tantissima gente. Autobus, moto, macchine, biciclette, insomma, un vero casino. Non oso immaginare come sia in agosto.

 

 

colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

 

Oggi mi sono portato il pranzo al sacco ed ho avuto la fortuna di scoprire una panchina super panoramica e solitaria: nei pressi del rifugio Frara bisogna prendere un sentierino che sale sul vicino colle (due minuti a piedi). Si può veramente dire un pranzo con vista!

 

passo gardena

 

RIFUGIO JIMMY

Da Passo Gardena inizio la mia discesa a Colfosco. Questa volta prendo il sentiero 8 che in pochi minuti raggiunge il rifugio Jimmy (pieno di gente!) Da qui inizio a scendere (sentiero 8A) costeggiando la telecabina e mi immergo in un ambiente caratterizzato da pini mughi da dove si ha una visuale sublime sul gruppo del Sella

 Questo è il tratto più bello dell'escursione, super panoramico!

 

colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico


colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico


colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico


colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

RIFUGIO EDELWEISS

In leggera discesa, il sentiero svolta a destra e raggiunge il rifugio Forcelles; poi inizia a scendere sempre di più fino al rifugio Edelweiss!

 

colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

colfosco rifugio jimmy edelweiss sentiero panoramico

 

Un ultimo strappo e raggiungo il centro di Colfosco con la sua bellissima chiesa (classica foto da cartolina che non potete perdervi).

 

 

colfosco chiesa


Finisce dopo circa 5 ore di cammino e 620 metri di dislivello questa stupenda escursione ad anello a Colfosco, in luoghi tanto turistici, con tantissima gente, ma dal fascino unico!

Se posso consigliare, meglio effettuarla in periodi di bassa stagione oppure durante la settimana!


RELAX IN HOTEL

Come vi dicevo all'inizio, qui in Alta Badia ho soggiornato presso l'hotel Laguscei, un ottimo 3*S situato al Passo Campolongo, a 1800 metri d'altezza, in una posizione tranquilla e lontano dalla confusione dei centri turistici più importanti. L'ideale per chi in una vacanza in montagna cerca pace e silenzio rimanendo a pochi minuti

 

hotel laguscei

 


Dopo la mia camminata a Colfosco mi sono subito diretto nella zona piscina coperta con lettini e poi ho fatto una puntatina nell'area wellness dove è presente una vasca idromassaggio, una sala relax, sauna, angolo tisane e musica terapia.

 

hotel laguscei

 

Perfetto per recuperare le forze dopo tanto camminare!


Pace e tranquillità che ho ritrovato poi anche in camera, molto luminosa, con legno di rovere (alcune in legno anticato). materiali naturali e calde tonalità di colore. 

Ci sono varie tipologie di camere: economy, basic, standard, comfort, superior, deluxe e suite.

 

hotel laguscei


 
hotel laguscei

Ottima anche la ristorazione con una mezza pensione servita in una sala arredata in tipico stile tirolese, oppure con una cena à la carte servita nella cantina dell'hotel dove si possono degustare i piatti della tradizione del territorio che spaziano dall'Alto Adige al bellunese, come i canederli, gulasch con polenta e strudel di mele. 

 

 hotel laguscei


mezza pensione colfosco


Il modo migliore per concludere con gusto una giornata trekking tra Colfosco, Passo Gardena e i rifugi dell'Alta Badia.

 

INFO UTILI:

LAGUSCEI DOLOMITES MOUNTAIN HOTEL, 3*S

Passo Campolongo 22

Sito Web: Hotel Laguscei

Email: info@laguscei.com

Per i lettori del blog riduzione del 5% con il codice sconto MDV21 da comunicare in fase di richiesta

 

Vedi anche la sezione dedicata alle escursioni TREKKING, all' ALTO ADIGE e al VENETO

 

 

6 commenti:

  1. I tuoi post sono sempre dettagliati e ricchi di informazioni molto utili.
    Questi sono posti che conosco e so che sono meravigliosi ^_^
    A presto

    RispondiElimina
  2. Anch’io faccio parte dei due team anche perché poi in Vista di quelle meraviglie escursioni occorre incamerare tante calorie

    RispondiElimina
  3. Abbiamo fatto quest'escursione oggi seguendo le tue indicazioni Andrea!
    Spettacolarè, meraviglioso il sentiero panoramico😍

    RispondiElimina