Escursione invernale con ciaspole sul Lagorai a Passo Cinque Croci e Rifugio Conseria

Uno degli itinerari con le ciaspole più belli da fare sul Lagorai è quello che conduce al Passo 5 Croci e Rifugio Malga Conseria, un itinerario che unisce il fascino di una camminata nel bosco con quello di panorami su vette ancora immacolate.

Per questo trekking invernale sul Lagorai calcolate 4h30, 600 mt di dislivello e 13 km.


Ricordo sempre che una camminata sulla neve non può essere mai considerata alla pari di quella estiva, anche se si cammina sullo stesso tracciato. Le insidie possono essere molte, tra cui l'innevamento e il pericolo valanghe. Consiglio sempre di contattare l'ufficio del turismo, le guide alpine, oppure i rifugi situati in zona  per conoscere la situazione aggiornata.

 

ciaspole lagorai passo cinque croci

 

Importante, inoltre, è avere con sé un buon paio di ciaspole, evitando così i problemi dei noleggi che offrono spesso materiale di seconda mano e i relativi tempi per raggiungere il negozio.

 

Se siete interessati all'acquisto di ciaspole, vi posso consigliare le nuovissime ATLAS F20 HELLIUM, perfette per chi d'inverno vuole avere un equipaggiatura leggera e pratica

Il design minimalista dell'Helium TRAIL Crampon offre alle racchette da neve la presa necessaria per le escursioni su sentieri facili e meno estremi. L'allineamento dell'avampiede delle linguette in acciaio temperato fornisce stabilità e le nervature consentono al rampone di spargere la neve in modo più efficace. 

 

Inoltre, mi sono molto piaciuti gli attacchi, comodi e facili da usare.

Potete scoprirle tutte nel sito ufficiale di CIASPOLE ATLAS


ciaspole quali comprare

ciaspole quali comprare

Messe le ciaspole Atlas in macchina, siamo pronti a partire in direzione Lagorai e iniziare la nostra camminata invernale.


SI PARTE DA PONTE CONSERIA

Punto di partenza è Ponte Conseria in Val Campelle, una zona che vi ho già descritto nel mio blog in estate con il trekking per rifugi di 3 giorni Lagorai Panorama.


Arrivare al parcheggio è molto semplice. Da MestreVenezia sono circa 2 ore di macchina. Arrivati in Valsugana, si gira a destra per Spera e si inizia a salire per la Val Campelle fino alla fine della strada dove ci sono diversi parcheggi.

 

Io ho trovato la strada pulita, però non so come sia normalmente in inverno con la neve perchè è molto stretta. Pure per questo provate a chiedere info ai vari rifugi della zona oppure all'APT.

ciaspole lagorai passo cinque croci

 

Dal parcheggio iniziamo la nostra escursione con le ciaspole sul Lagorai: destinazione Passo 5 Croci!


Per raggiungerlo si può prendere il sentiero diretto oppure la strada forestale con traccia battuta fino al rifugio Conseria.

 

ciaspole lagorai passo cinque croci

 

Decidiamo di seguire la strada forestale e iniziamo a salire dolcemente prendendo sempre più quota. 

 

ciaspole lagorai passo cinque croci

Purtroppo le alte temperature di questi giorni hanno sciolto quasi tutta la neve e le ciaspole all'inizio non servono.

La strada è comunque tutta ghiacciata e bisogna fare attenzione in certi punti. Consiglio di avere nello zaino anche dei ramponcini.


Sempre nel bosco saliamo superando diversi tornanti e arriviamo alla malga Valsorda Prima che ci lasciamo sulla sinistra proseguendo sempre sullo stesso sentiero. 

 

ciaspole lagorai passo cinque croci

 

Alle nostre spalle si apre una bellissima visuale su alcune delle vette del Lagorai.

 

 lagorai ciaspole


Sempre fedeli al nostro sentiero, rientriamo nel bosco e poi seguiamo l'andamento della montagna verso sinistra.

Ad un certo punto vediamo il rifugio Malga Conseria in posiziona panoramica.


ciaspole lagorai passo cinque croci

PASSO CINQUE CROCI

Decidiamo di raggiungerlo dopo (altrimenti bisognerebbe girare a destra su sentiero) e continuiamo in leggera salita, sempre sullo stesso sentiero battuto, che sale in circa 20 minuti al Passo Cinque Croci, a metri 2000, dove si trovano le caratteristiche cinque croci di ferro. 

 

Il panorama è davvero stupendo, davanti ai nostri occhi abbiamo Cima d'Asta, mentre, alle nostre spalle tutta la Val Campelle, con vista sulle vette dell'Altopiano di Asiago.

 

 ciaspole lagorai passo cinque croci


ciaspole lagorai passo cinque croci


ciaspole lagorai passo cinque croci

 

CIMA SOCEDE

A questo punto si può salire sulla destra a Cima Socede (mt 2173), seguendo la traccia presenti sulla neve, oppure, scendere al rifugio. 

Fate attenzione se salite alla cima soprattutto se c'è neve fresca. Se non si è sicuri è meglio avvalersi di una guida o rinunciare.

 

Il dislivello è comunque circa 170 metri e ci si impiega 30 minuti.


ciaspole lagorai passo cinque croci


SOSTA IN RIFUGIO

Scendiamo lungo la traccia battuta che conduce direttamente al rifugio Conseria e ci fermiamo per il pranzo. 

 

In inverno il rifugio è aperto e quindi ne abbiamo approfittato per ordinare un piatto di strangolapreti e una crostata con confettura ai frutti di bosco. Davvero ottimo!

 

ciaspole lagorai passo cinque croci

 

ciaspole lagorai

Rimane del tempo per ammirare il panorama dal rifugio e iniziamo la discesa verso la macchina. Pure questa volta facciamo la strada forestale e scendiamo seguendo i numerosi tornanti fino a Ponte Conseria.

 

ciaspole lagorai passo cinque croci


Finiamo nel tardo pomeriggio questa escursione con le ciaspole sul Lagorai. Ovviamente se ci fosse stata più neve sarebbe stato davvero magico, ma non si può avere tutto.

Spero voi abbiate più fortuna di me :)

 

 

 

VEDI ANCHE:

Ciaspole in Trentino

Ciaspole Dolomiti

Ciaspole in Veneto

Ciaspole Alto Adige

La sezione del blog dedicata al TRENTINO, all'inverno OLTRE LO SCI, agli HOTEL per organizzare al meglio la tua vacanza



0 commenti:

Posta un commento