Asiago: cosa vedere in vacanza sull'Altopiano dei Sette Comuni

L'Altopiano dei Sette Comuni, o di Asiago, è la meta ideale per gli amanti delle camminate trekking, delle bellezze naturali e della storia.


Le cose da vedere ad Asiago e Altopiano dei Sette Comuni sono davvero tantissime. Con il post di oggi sul blog voglio darvi qualche dritta sulle cose da fare e vedere in base alla mia esperienza, alcune raggiungibili con escursione trekking, altre, invece, semplicemente in macchina.


----
Puoi organizzare il tuo soggiorno sull'altopiano dei 7 Comuni in pochi minuti direttamente da questo post:
  • Prenota il tuo hotel su Booking QUI
-----

 

asiago sette comuni cosa vedere

Questo tesoro paesaggistico, in provincia di Vicenza,  è conosciuto anche con il nome di altopiano dei Sette Comuni, un territorio che comprende sette paesi: Asiago, Rotzo, Enego, Foza, Roana, Gallio, Lusiana più uno (Conco) legati tra loro da un'antica fratellanza. 

 

L'altopiano appare agli occhi del visitatore come un mondo protetto a nord dalle Prealpi, che superano in molti casi i 2.300 metri di altezza, ed è stato ribattezzato la Finlandia d'Italia per i suoi paesaggi nordici che si possono ammirare durante l'inverno.

 

NB. Per quanto riguarda le camminate e passeggiate, leggete il mio post dedicato alle Escursioni Altopiano di Asiago 


Pronti a scoprire cosa vedere ad Asiago e dintorni? Partiamo


1. CENTRO STORICO DI ASIAGO

Iniziamo dal centro di Asiago. Qui imperdibile una passeggiata lungo la via pedonale e una sosta nella piazza principale dove si trova il Duomo.

 

asiago sette comuni cosa vedere

2. SACRARIO

Dal centro di Asiago si raggiunge con una semplice camminata il Sacrario Militare, uno dei seimboli di questa cittadina.


La storia contemporanea è passata pesantemente dall'altopiano dei Sette Comuni durante la prima guerra mondiale. E' qui che venne sparato il primo colpo di cannone da parte italiana, più precisamente dal Forte Verena. E' possibile ricostruire queste tragiche vicende seguendo diversi itinerari storico-culturali alla scoperta delle rovine di antichi forti, alcuni visitabili e trasformati in musei, postazioni, gallerie e trincee, italiane come pure austro-ungariche.


Nel Sacrario sono state traslate 54.286 salme provenienti dai cimiteri di guerra della zona: 34.286 sono italiane (di cui 21.491 ignoti) mentre le restanti 20.000 sono austro-ungariche (11.762 senza nome). I resti di questi soldati sono ospitati lungo le pareti della gallerie all'interno del grande blocco del Sacrario.

 

asiago sette comuni cosa vedere


3. CICLOPEDONALE STRADA DEL TRENINO

Facile camminata che segue il tracciato dell'antico trenino da Asiago a Campiello, passando per Canove, Cesuna e Treschè Conca. Ovviamente non dovete farla tutta, è lunga 20 km a tratta, ma solamente una parte!

Il tratto più bello, secondo me, è quello dopo Canove.

Vedi: Strada del Vecchio Trenino

 

asiago sette comuni cosa vedere

Dal centro di Asiago andiamo alla scoperta dell'altopiano dei Sette Comuni. 

Iniziamo da: 

 

4. CANYON MADONNA DEL BUSO

Nei pressi di Gallio si trova il Canyon della Madonna del Buso. Dal santuario, raggiungibile in macchina, si scende al canyon, breve ma molto suggestivo.

Vedi: Canyon Madonna del Buso

 

asiago sette comuni cosa vedere

5. MONTE CENGIO

Da vedere assolutamente le trincee e gli strapiombi del Monte Cengio, una facile escursione a tema Grande Guerra che regala vista impressionanti sulla pianura. Non adatto a chi soffre di vertigini!

Vedi: Monte Cengio

 

asiago sette comuni cosa vedere

6. FORTE CORBIN

Durante l'escursione al Monte Cengio si può raggiungere il Forte Corbin, un forte italiano della Grande Guerra da poco ristrutturato e visitabile al suo interno. Un percorso di visita narra la vita dei soldati al fronte e la storia del forte.

Si può arrivare anche in macchina senza fare l'escursione a piedi.

 

asiago sette comuni cosa vedere


7. FORTE INTERROTTO

Forte Interrotto è una caserma militare costruita a metà dell’Ottocento con una concezione di stampo medievale. 

 

Durante la Grande Guerra venne usato unicamente come punto strategico di osservazione prima dagli italiani e poi dagli austroungarici. Il suo aspetto ricorda più un castello medievale che un forte militare.

Si raggiunge con una bella camminata da Camporovere

Vedi: Forte Interotto

 

asiago sette comuni cosa vedere

8. LA CITTA' DI ROCCIA DEL MONTE FIOR

In zona Melette, Gallio, una facile escursione porta alla scoperta della Città di Roccia del Monte Fior, un luogo naturalistico che ha dell'incredibile, raggiungibile con una facile escursione.

Non dimenticate la macchina fotografica!

Vedi: Monte Fior

 

asiago sette comuni cosa vedere

9. CALA' DEL SASSO

Una delle camminate simbolo del Veneto è la Calà del Sasso. Si tratta di un itinerario che supera ben 4444 gradini, dalla Val Brenta all'altopiano di Asiago, utilizzato dalla Serenissima Repubblica di Venezia per far scendere il legname verso il fiume Brenta e poi condurlo con le zattere a Venezia.

 

Si parte quindi da Valstagna e si supera tutto il dislivello fino ad arrivare alla località Sasso.

Vedi: Calà Del Sasso

 

asiago sette comuni cosa vedere


11. MUSEO DIFFUSO DI LUSIANA

A Lusiana mi ha molto sorpreso il museo diffuso, un museo distribuito nel territorio comunale dove si possono scoprire antiche trincee, testimonianze della preistoria, ma anche gli usi e costumi di un'epoca passata.

 

asiago sette comuni cosa vedere


asiago sette comuni cosa vedere

12. ALTAR KNOTTO

L'Altar Knotto si trova nei pressi di Rotzo, ed è un'incredibile formazione rocciosa la cui forma ricorda quella di un grande altare, con viste strapiombo sulla Val d'Astico.

Vedi: Altar Knotto

 

asiago sette comuni cosa vedere

13. FORTE CAMPOLONGO E CAVERNA SIESON

Altro forte che consiglio di visitare è Forte Campolongo.  

Si parcheggia nei pressi del rifugio Campolongo e si seguono le indicazioni per il forte dove è possibile visitare parzialmente gli interni.

Si scende passando per la Caverna Sieson, una profondità di 96 metri con un notevole sviluppo spaziale. Il ghiaccio che si trovava sempre sul fondo della grotta, ha registrato negli ultimi anni una notevole riduzione a causa dell'innalzamento delle temperature.

Vedi: Forte Campolongo

 

asiago sette comuni cosa vedere

14. LAGHETTO DI ROANA

Suggestivo specchio d'acqua vicino al centro di Roana, raggiungibile anche in macchina, o con una bella passeggiata. In zona è presente un parco avventura e zone sdraio.

 

asiago cosa vedere

15. MALGHE DELL'ALTOPIANO

Per finire, da menzionare i prodotti tipici del territorio, primo fra tutti il formaggio Asiago.  

Sull'altopiano le malghe sono rimaste fedeli alla loro funzione originaria: quella di accogliere, in estate, da 90 a 120 giorni all'anno, animali da pascolo, pastori, casari e malghesi. 

 

 asiago sette comuni cosa vedere

 

Da secoli, infatti, la natura incontra le tecniche di trasformazione dell'antica arte casearia locale, dando vita ad formaggio Asiago DOP, un formaggio dalle caratteristiche uniche.

Da non perdere le camminate alle malghe di Gallio e quelle di Enego lungo il Sentiero dei Cippi.


asiago sette comuni cosa vedere

16. ENEGO E PIANA DI MARCESINA

Enego fa parte dei 7 comuni dell'altopiano. Qui potete fare una visita al centro paese, salire poi al Forte Lisser (escursione di 2-5 ore), oppure raggiungere la bellissima Piana di Marcesina, una vasta area pianeggiante circondata da boschi e dove, in inverno, vengono registrate le temperature più basse in assoluto ( record -34°).

Leggi: Cosa vedere ad Enego

 


17. PANCHINA GIGANTE

Questa panchina gigante, situata sul Monte Costo, nel territorio di Treschè Conca, regala una vista imbattibile su gran parte dell'altopiano. 

Si raggiunge con una camminata di circa un'ora dal centro paese lungo la strada che conduce al forte Corbin,  oppure dal parcheggio del Rifugio Al Granatiere sul Monte Cengio.

 

asiago cosa vedere

Queste sono solo alcune delle cose da vedere sull'Altopiano dei Sette Comuni - Asiago.

Se avrò modo di visitarne delle altre aggiornerò questo post, quindi, tornate a visitarmi!


 
VEDI ANCHE 
La sezione dedicata alle escursioni TREKKING e al VENETO


14 commenti:

  1. Ma che meraviglia di posto, complimenti per le foto sono spettacolari !

    RispondiElimina
  2. bellissime foto!! complimenti!

    RispondiElimina
  3. il colore del verde bellissimo,avrei voglia solo di sdraiarmi su questi prati.

    RispondiElimina
  4. Avete scordato di noninare la cosa più importante:la piana di Marcesina che è il posto piu bello in assoluto di tutto il territorio denominata la finlandia d'Italia e ponte della valgadena dove si pratica il bungee jumping più alto d'Italia

    RispondiElimina
  5. Sono stata proprio l'altro giorno a fare una bellissima escursione sull'Altopiano di Asiago,lungo il percorso che porta alla foresta del Barenthal. Passeggiare in autunno nel bosco, è davvero bello perchè i colori degli alberi sono davvero speciali...

    RispondiElimina
  6. Buongiorno Andrea. Complimenti per il tuo blog. Mi sono imbattuta più o meno per caso, cercando info su Asiago e dintorni: dopo anni e anni di Stati Uniti il Covid mi ha bloccato qui e quindi ho deciso per una vacanza leggermente itinerante nel Veneto. Poichè nel mio progetto dovrei fermarmi poco meno di una settimana in qs zone, ho davvero appreso con piacere (perchè ben spiegato) cosa potrò fare; sfrutterò i tuoi consigli! buoni viaggi e buona vita. Giorgia

    RispondiElimina
  7. Ma se uno come me che non può camminare tanto (71 anni cardiopatico) volesse vedere qualche bel posto dell'altopiano girando un po' in auto e in po' a piedi in piano, cosa mi consiglieresti? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io farei la visita al centro di Asiago, l'ossario e poi in macchina raggiungerei qualche malga

      Elimina
    2. Passeggiate facili ad anello, con poco dislivello, a Rotzo si possono fare nei percorsi dell’Ecomuseo Cimbro Sette Comuni, visitando dalla Chiesetta di Santa Margherita risalente all’XI secolo, la più antica dei Sette Comuni, al Bostel di Rotzo, parco archeologico e museo con taverna ristorante. https://ecomuseosettecomuni.it/project/rete-etnografica-di-mobilita-dolce/

      Elimina